Portale:Punk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.png
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Portale:Punk.
Portale Punk
modifica
LogoProgettoPunk.svg
Anarchyclub.svg
Il portale punk si pone l'obiettivo di indirizzarvi verso le pagine relative al movimento musicale punk. Buona consultazione e buon ascolto!
« Hey, Ho! Let's Go! »
(Ramones - Blitzkrieg Bop - Ramones)
Crea una voce!
?
Vuoi creare una voce di musica punk?

Prova a scriverne una ora!



Notizie
Vetrina
SidVicious.jpg

I Sex Pistols sono stati uno dei più influenti gruppi punk britannici e una grande icona dell'ondata punk 77.

Iniziano a suonare nel 1972 nell'underground londinese, anche se ufficialmente la data di inizio del gruppo è il 1975 a Londra originalmente composto dal cantante Johnny Rotten, dal chitarrista Steve Jones, dal batterista Paul Cook e dal bassista Glen Matlock, poi sostituito da Sid Vicious, che in realtà non sapendo suonare, in studio era sostituito dal vero bassista, mentre nei live aveva più che altro una funzione scenica. Anche se la loro carriera durò solo tre anni, pubblicando solo quattro singoli e un album in studio, i Sex Pistols vennero descritti dalla BBC come «la sola punk rock band inglese».

I Sex Pistols emersero come risposta a ciò che era sempre visto come più eccessivo, come il rock progressivo e le produzioni pop della metà degli anni settanta. Il gruppo creò molte controversie durante la sua breve carriera, attirando l'attenzione su di sé, ma mettendo spesso in secondo piano la musica. I loro show e i loro tour erano ripetutamente ostacolati dalle autorità, e le loro apparizioni pubbliche spesso finivano disastrosamente. Il singolo del 1977 God Save the Queen, pubblicato appositamente durante il giubileo d'argento della regina d'Inghilterra, è stato considerato un attacco alla monarchia e al nazionalismo inglesi. Leggi la voce...

Voci musicali utili
Il punk nei wikiprogetti
Progetti correlati

Il Progetto Musica, oltre a trattare tutte le tematiche inerenti alla teoria musicale si occupa anche della redazione di voci relative ad album, opere, musicisti e band musicali. Il progetto principale si suddivide in altri 8 sottoprogetti:

Classica - Progressive - Jazz
Rock - Punk - Metal
Hip hop - Elettronica -

oppure vieni a discutere all'auditorium

Cos'è il punk...

Punk è un termine inglese (che come aggettivo significa di scarsa qualità, da due soldi) nato per identificare una subcultura giovanile emersa nel Regno Unito e negli U.S.A. a metà degli anni settanta. Il termine per indicare la subcultura, nacque dalla musica Punk, o meglio punk rock, una musica rozza, rumorosa, poco complessa e diretta, nata a metà anni settanta in Inghilterra con i Sex Pistols e i Clash e negli Stati Uniti con gruppi come Ramones, Misfits, Dead Boys, The Damned e portata avanti ancora dopo negli anni a venire fino ad oggi con le relative evoluzioni. La storia molto complessa del movimento punk ha influenzato numerose forme d'arte e aspetti culturali in genere, dalla musica alla letteratura, dalle arti visive alla moda.
Leggi la voce...

...e cosa è il punk rock

Il punk rock è il nome di uno stile di musica rock, che ha avuto il suo apice fra il 1976 e il 1979, ed è il genere principale sostenuto dai punk, comprendendo molti sottogeneri.

Tra i suoi principali esponenti figurano gruppi inglesi come Sex Pistols, Damned, The Clash e Stranglers, e americani come Ramones, Misfits, Dead Boys e Johnny Thunders & the Heartbreakers.

Le origini di questo genere musicale sono da ricercarsi nel Rock di Detroit della fine degli anni sessanta, quando gruppi come Mc5 e, soprattutto, gli Stooges che svilupparono forme musicali che abbandonavano le convenzioni tecniche del rock "classico" per forme espressive basate principalmente sull'impatto sonoro, ma anche nel proto-punk corrente musicale, riconosciuta come tale solo dopo il periodo punk, che includeva gruppi come New York Dolls, The Stooges, Television, Patti Smith, che avevano riscontrato il sound punk o simile, ancora prima della prima ondata di punk ovvero il punk 77. Altro gruppo seminale per il movimento del punk 77 sono i Ramones, esponenti di punta del garage rock di New York, che svilupparono le sonorità dei gruppi precedentemente citati e anche simili al surf, verso forme più semplici ed orecchiabili, fin dal 1974.

Il punk negli anni ottanta ha avuto molte diversificazioni che hanno preso il nome di hardcore punk, anarcho punk, o Oi!/street punk, rivolto principalmente al movimento skinhead.

Attualmente l'espressione punk rock tende ad essere utilizzata in modo generico per definire qualunque gruppo abbia sonorità ruvide e d'impatto, il semplice termine punk è destinato a definire i gruppi che hanno fatto parte del movimento del '77 e successivi.
Leggi la voce...

Un genere

Il pop punk (o punk pop) è un sottogenere del punk rock con particolari richiami alla musica pop.

Il genere nacque in Inghilterra e soprattutto negli Stati Uniti dalla commistione tra la melodia della musica pop e alcune caratteristiche tipiche del fenomeno punk rock come le chitarre distorte e più dirette dando come risultato una musica divertente, orecchiabile e trascinante.

Il genere si sviluppò verso i fine anni settanta tramite l'ondata Punk 77, negli Stati Uniti e in contemporanea nel Regno Unito. Con il loro apprezzamento verso i Beach Boys ed il bubblegum pop della fine degli anni sessanta, i Ramones gettarono le basi per quello che sarebbe poi stato conosciuto come pop punk. Alla fine degli anni settanta, gruppi del Regno Unito come i Buzzcocks o i The Undertones (successivamente influenzati fortemente dal glam rock) combinarono la velocità e la caoticità delle sonorità punk rock con la musica pop nei toni e nei temi. All'inizio degli anni ottanta, alcuni dei gruppi principali della scena hardcore punk californiana enfatizzano un approccio maggiormente melodico rispetto a quello tradizionale del genere. Secondo il giornalista Ben Myers, i Bad Religion "fusero il loro suono seccante e politicizzato con le arminie più dolci"; i Descendents "scrissero canzoni spumeggianti ed ispirate dai Beach Boys sulle ragazze, il cibo e sull'essere giovani".
Leggi la voce...

Categorie relative
Punk(7 C, 35 P)
Emo(7 C, 2 P)
Festival punk(9 P)
Generi musicali punk(55 C, 5 P)
Great Complotto(5 P)
Piercing(7 P)
Lavoro sporco - punk(10 C)
Un'immagine
Voce in evidenza
Blink182.jpg
I blink-182 (precedentemente noti come blink) sono un gruppo pop punk statunitense, formatosi nel 1992 a Poway, California.

Insieme ai Green Day e agli Offspring, sono considerati tra i più grandi esponenti del pop punk.

Il gruppo è apprezzato per le particolari e coinvolgenti melodie punk rock così come per lo humour. Sembrano strani rispetto alle altre band punk rock, perché suonano in chiave maggiore, mixando poi le armonie digitalmente; in questo modo ottengono un suono più pulito" rispetto a quello di altre band punk rock. I testi delle loro canzoni sono umoristici, contrariamente all'ira introspettiva e triste o alla dura critica politica, caratteristiche che vengono associate alle classiche punk band.

Markus Allan Hoppus, giovane musicista di 19 anni, nel 1991 vive con la sua famiglia in giro per gli Stati Uniti a causa del lavoro del padre, ingegnere specializzato nella progettazione di armi da fuoco. Nello stesso anno Mark riesce a trovare un posto fisso a San Diego, California. Mark ha una sorella minore, Anne, che nello stesso anno gli presenta un suo intimo amico del liceo, Thomas Matthew DeLonge Jr., un ragazzo turbolento con problemi di alcolismo che anni prima gli costarono un'espulsione temporanea dal college che frequentava. I due vanno subito d'accordo, avendo in comune la passione per il punk, e in particolare dei Descendents. Nel 1992, Mark presenta a Tom un suo amico, Scott Raynor, un batterista alle prima armi, con cui decidono di fondare un gruppo punk, principalmente per divertirsi e per scherzare.
Leggi la voce...

Sei interessato alla musica punk?

E allora perché non partecipi al Progetto Punk? Se hai dubbi, necessiti chiarimenti o aiuto, chiedi pure all'Anarchy Club, ti risponderemo presto. Se invece credi di poter contribuire attivamente a sviluppare le voci dell'ambito punk su wikipedia, perché non ti registri al progetto, segnandoti tra gli utenti interessati?