Nitruro di sodio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nitruro di sodio
Nome IUPAC
Nitruro di sodio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare Na3N
Massa molecolare (u) 82,98
Numero CAS [12136832 numero CAS non valido]
Numero EINECS 235-232-3

Il nitruro di sodio è il composto inorganico di formula Na3N. È un composto solido estremamente labile, preparato e caratterizzato con certezza solo nel 2002.[1][2] Si può preparare sotto vuoto usando fasci atomici di sodio e azoto depositati su un substrato di zaffiro alla temperatura dell'azoto liquido (−196 °C). Per riscaldamento si decompone a 87 °C negli elementi costituenti:

2Na3N → 6Na + N2

Il nitruro di sodio è fortemente igroscopico e in presenza anche di tracce di acqua reagisce formando idrossido di sodio:

Na3N + 3H2O → 3NaOH + NH3

Il nitruro di sodio è classificato come nitruro salino, contenente formalmente lo ione nitruro N3−. Tra i metalli alcalini è ben noto e stabile solo il nitruro di litio, Li3N.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ D. Fischer e M. Jansen, Synthesis and structure of Na3N in Angew. Chem. Int. Ed., vol. 41, nº 10, 2002, pp. 1755–1756, DOI:10.1002/1521-3773(20020517)41:10%3C1755::AID-ANIE1755%3E3.0.CO;2-C.
  2. ^ M. Freemantle, Elusive binary nitride prepared in Chem. Eng. News, vol. 80, nº 20, 20 maggio, p. 9. URL consultato il 12-1-2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • C. E. Housecroft, A. G. Sharpe, Inorganic chemistry, 3ª ed., Harlow (England), Pearson Education Limited, 2008, ISBN 978-0-13-175553-6.
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia