Fosfuro di sodio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fosfuro di sodio
Struttura cristallina
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare Na3P
Peso formula (u) 99,943
Aspetto solido nero
Numero CAS [12058-85-4]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,083

Il fosfuro di sodio è un sale ionico con la formula Na3P composto dagli ioni sodio e fosfuro, non deve essere confuso con il fosfato di sodio, sale dell'acido fosforico.

Sono conosciuti vari fosfuri binari di sodio, NaP, eptafosfuro di sodio (NaP7), eptafosfuro di trisodio (Na3P7), endecafosfuro di trisodio (Na3P11) e pentakaidecafosfuro di sodio (NaP15).[1]

Sintesi[modifica | modifica wikitesto]

Può essere prodotto facendo reagire del sodio metallico liquido con del pentacloruro di fosforo ad alte temperature:

8 Na + PCl5 → 5NaCl + Na3P

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Il fosfuro di sodio può essere usato come fonte di ioni fosfuro o in alcune reazioni di polimerizzazione del 4-metil-1-pentene.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Inorganic Chemistry, Egon Wiberg, Arnold Frederick Holleman Elsevier 2001 ISBN 0123526515
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia