Sodio metilparaben

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sodio metilparaben
formula di struttura
Nome IUPAC
sodio 4-(metossicarbonil)fenolato
Nomi alternativi
sodio 4-carbometossifenolato, sodio metil p-idrossibenzoato, sodio p-metossicarbonilfenossido, sale sodico del 4-idrossibenzoato di metile, Solparol, Preserval MS, Nipagina sodica
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C8H7NaO3
Massa molecolare (u) 174,13 g/mol
Aspetto solido bianco
Numero CAS [5026-62-0]
Numero EINECS 225-714-1
PubChem 23663626
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua 1000 g/l (25 °C)
Temperatura di fusione 125 °C (>398 K) (estere libero)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 302
Consigli P --- [1]

Il sodio metilparaben è il sale di sodio di un fenolo, nonché un estere.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco quasi inodore. È un composto irritante.

Trova impiego come conservante alimentare, identificato dal numero E219 e come additivo conservante e antimicrobico nei farmaci.[2][3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 01.03.2011
  2. ^ PubChem
  3. ^ ChemID Plus Advanced

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia