Nicola Porro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicola Porro (Roma, 27 settembre 1969) è un giornalista italiano, vice-direttore vicario de Il Giornale[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureato in economia e commercio, è giornalista professionista dal 1997.[2] Ha lavorato al Foglio e ha condotto per una settimana Prima Pagina su Rai Radio 3, al pari di innumerevoli colleghi.[3] Ha collaborato con il Corriere Economia, dove teneva una rubrica chiamata Visi Pallidi. Ha fondato e diretto i programmi del canale di all-news finanziarie Cfn-Cnbc. Gestisce un blog, Zuppa di Porro e il sito internet www.nicolaporro.it.[4] Da settembre 2011 a giugno 2013 conduce la trasmissione In onda su LA7 assieme al suo amico e collega Luca Telese.[5] Da luglio 2013 passa a Rai 2 per condurre in prima serata il nuovo programma d'approfondimento Virus - Il contagio delle idee.

Dispute[modifica | modifica sorgente]

  • Nell'ottobre del 2010 è stato indagato dalla Procura di Napoli per violenza privata nei confronti della presidente di Confindustria Emma Marcegaglia[6].
  • L'8 marzo 2014 Porro ha denunciato pubblicamente di aver subìto (ma di non aver ceduto alle) molte pressioni da parte di alcuni politici, tra cui spicca l'ex ministro Nunzia De Girolamo (NCD) e il portavoce del Movimento 5Stelle Rocco Casilino, a proposito della scaletta del suo programma (cioè Virus - Il contagio delle idee da lui condotto su Rai 2) e degli ospiti da invitare (o da non invitare)[7].

Programmi televisivi[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Mario Cervi, Nicola Porro, Sprecopoli. Tutto quello che non vi hanno mai detto sui nuovi sprechi della politica, Mondadori, 2007.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sallusti arrestato al Giornale. La polizia lo scorta a casa ma lui "evade". Poi torna ai domiciliari, la Repubblica, 1º dicembre 2012. URL consultato il 12 ottobre 2013.
  2. ^ Annuario dei giornalisti italiani 2010 (PDF).
  3. ^ Conduttori di Prima Pagina, Radio 3.
  4. ^ Il Blog di Nicola Porro
  5. ^ Partono i programmi d'informazione dell'autunno 2011: la novità di Santoro in primo piano | Prima Comunicazione
  6. ^ [1] La Repubblica 07 ottobre 2010 Marcegaglia nel mirino - Il Giornale sotto accusa, Avvenire, 8 ottobre 2010.
  7. ^ [2]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]