Lotus 109

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lotus 109
Johnny Herbert Lotus 1994.jpg
Herbert con la Lotus 109 al Gran Premio di Gran Bretagna 1994
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Team Lotus
Categoria Formula 1
Squadra Team Lotus
Sostituisce Lotus 107
Descrizione tecnica
Meccanica
Motore Mugen-Honda MF-351 HB 3.5 V10
Trasmissione Cambio semi-automatico a 6 marce
Dimensioni e pesi
Peso 515 kg
Altro
Pneumatici Goodyear
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio di Spagna 1994
Piloti 11.Pedro Lamy
12.Johnny Herbert
11.Alessandro Zanardi
11.Mika Salo
11.Philippe Adams
12.Eric Bernard
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
12 0 0 0

La Lotus 109 fu una vettura di Formula 1 utilizzata dal Team Lotus nell'ultima parte della stagione 1994. Progettata da Chris Murphy, questi si basò sul modello della Lotus 107. I piloti inizialmente erano il portoghese Pedro Lamy e l'inglese Johnny Herbert, che furono poi sostituiti nel corso della stagione da Alessandro Zanardi, Philippe Adams, Mika Salo ed Eric Bernard.

Questa fu l'ultima vettura di Formula 1 realizzata dalla casa inglese che a fine anno si ritirò per una bancarotta di 23 miliardi di dollari dalla competizione.[1]

Specifiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

L'auto presentava la parte anteriore più corta e un centro di gravità più basso rispetto alla precedente. Inoltre la 109 era equipaggiata con i motori V10 della casa Mugen-Honda.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Carlo Marincovich, Formula debiti. Agonia della Lotus in La Repubblica, 09 dicembre 1994, p. 42.
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1