Lotus 24

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lotus 24
Lotus 24 1.jpg
Una Lotus 24 a Pau nel 2007
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Lotus Cars
Categoria Formula 1
Squadra Team Lotus
Progettata da Colin Chapman
Sostituisce Lotus 21
Sostituita da Lotus 25
Descrizione tecnica
Meccanica
Motore Coventry Climax FWMV
BRM P56
Altro
Pneumatici Dunlop
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Olanda 1962
Piloti Jack Brabham, Innes Ireland, Trevor Taylor, Maurice Trintignant, Masten Gregory, Dan Gurney, Jo Siffert, Wolfgang Seidel, Heinz Schiller, Nino Vaccarella, Tony Shelly, Roger Penske, Rob Schroeder, Jim Hall, Bernard Collomb, Phil Hill, Mike Hailwood, Rodger Ward, Hap Sharp, Chris Amon, Paddy Driver, Peter Revson
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
24 0 0 0
Campionati costruttori 0
Campionati piloti 0

La Lotus 24 era una vettura da Formula 1 progettata dal Team Lotus ed utilizzata nei stagioni 1962–1964 di questo campionato. Nonostante nello stesso anno fosse stata realizzata anche la Lotus 25 con telaio monoscocca, Chapman ritenne utile progettare una vettura dotata di un più convenzionale, per l'epoca, telaio in tubi che potesse essere venduta ai team privati.

La 24, in ogni caso, era un progetto completamente differente rispetto alla precedente Lotus 21 ed aveva le sospensioni utilizzate sulla Lotus 25. Come motori potevano essere installati sia il Coventry Climax FWMV sia il BRM P56.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]