Komsomol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Komsomol
(RU) Комсомо́л
Emblema del Komsomol
Stato URSS URSS
Fondazione 29 ottobre 1918
Dissoluzione 1991
Partito Partito Comunista dell'Unione Sovietica
Affiliazione internazionale Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (1945-1991)

Il termine Komsomol, in russo: Комсомол[?], è la contrazione di Kommunističeskij Sojuz Molodëži (in cirillico: Коммунистический Союз Молодёжи) ovvero l'Unione comunista della gioventù, organizzazione giovanile del Partito Comunista dell'Unione Sovietica.

Fondata nel 1918 col nome di Unione Comunista Russa della Gioventù (RKSM, Rossijskij Kommunističeskij Sojuz Molodëži, Российский Коммунистический Союз Молодёжи) modificò il nome in VLKSM (Vsesojuznyj Leninskij Kommunističeskij Sojuz Molodëži, Всесоюзный Ленинский Коммунистический Союз Молодёжи ascolta[?·info]) ovvero Unione Comunista Leninista Pansovietica della Gioventù. L'appartenenza alla Komsomol costituiva molto spesso uno dei primi gradini del cursus honorum degli apparatčiki sovietici, come testimonia il celebre esempio del Segretario generale del PCUS, Jurij Andropov già capo del KGB.

Organo di stampa era il giornale Komsomol'skaja Pravda (Комсомольская Правда). Il Ventiduesimo Congresso straordinario della Komsomol tenutosi nel settembre del 1991, durante la dissoluzione dell'Unione Sovietica dopo il tentato golpe d'agosto, decretò che il ruolo della VLKSM come Federazione delle Unioni Comuniste della Gioventù era "giunto al termine".

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ordine di Lenin (3) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Lenin (3)
— 1945, 1948 e 1956
Ordine della Rivoluzione d'Ottobre - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Rivoluzione d'Ottobre
— 1968
Ordine della Bandiera rossa - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Bandiera rossa
Ordine della Bandiera rossa del lavoro - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Bandiera rossa del lavoro

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

comunismo Portale Comunismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di comunismo