Lega della Gioventù Comunista di Jugoslavia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lega della Gioventù Comunista di Jugoslavia
Savez Komunističke Omladine Jugoslavije
Савез комунистичке омладине Југославије
Zveza Komunistične Mladine Jugoslavije
Младите сојузот на комунистите на Југославија
Stato Jugoslavia Jugoslavia
Fondazione 10 ottobre 1919
Dissoluzione 1990
Partito Lega dei Comunisti di Jugoslavia
Ideologia Comunismo,
Titoismo
Testata Borba

La Lega della gioventù comunista di Jugoslavia (Savez komunističke omladine Jugoslavije/Савез комунистичке омладине Југославије - SKOJ/СКОЈ) fu il ramo giovanile del Partito Comunista Jugoslavo fra il 1919 e il 1990. Nel 1948 cambiò nome in Gioventù popolare di Jugoslavia (NOJ/HOJ) e poi in Lega della gioventù socialista di Iugoslavia (SSOJ/CCOJ).

Durante la clandestinità nel periodo monarchico fu fra i più importanti organi propagandistici del PCJ. Con l'inizio della seconda guerra mondiale collaborò strettamente con l'Armata titina e con la Gioventù Socialista Antifascista Unita di Jugoslavia, creata nel 1943. Nel 1948 si unì a quest'ultima, cambiando nome.

L'organizzazione fu sciolta nel 1990 con la fine della Lega comunista, la sua filiale slovena nello stesso anno formò la Liberaldemocrazia di Slovenia.

comunismo Portale Comunismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di comunismo