Iqaluit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Iqaluit
città (city)
Iqaluit - ᐃᖃᓗᐃᑦ
Iqaluit – Veduta
Localizzazione
Stato Canada Canada
Provincia Flag of Nunavut.svg Nunavut
Divisione censuaria Regione di Qikiqtaaluk
Amministrazione
Sindaco Madeleine Redfern
Territorio
Coordinate 63°44′55″N 68°31′01″W / 63.748611°N 68.516944°W63.748611; -68.516944 (Iqaluit)Coordinate: 63°44′55″N 68°31′01″W / 63.748611°N 68.516944°W63.748611; -68.516944 (Iqaluit)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 52,3 km²
Abitanti 6 699 (2011)
Densità 128,09 ab./km²
Altre informazioni
Lingue Inuktikut - Inglese
Cod. postale X0A 0H0, X0A 1H0
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Canada
Iqaluit
Sito istituzionale

Iqaluit (in inuktitut: ᐃᖃᓗᐃᑦ, "là dove ci sono i pesci") è la capitale del Nunavut, separatosi dai Territori del Nord-Ovest del Canada il 1º aprile 1999. Situata sulla costa sud-orientale dell'isola di Baffin nella parte terminale della Frobisher Bay, nome con cui il centro era conosciuto fino alla scelta dell'attuale denominazione il 1º gennaio 1987. Con una popolazione di circa 6.700 abitanti è il principale centro abitato del territorio.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Iqaluit è posta nella catena montuosa dei monti Everett (facenti parte della Cordigliera Artica), nei pressi della foce del fiume Sylvia Grinnel e si affaccia sull'insenatura Koojesse Inlet della baia di Frobisher. Nata come base aerea statunitense, è collocata nei pressi della comunità inuit di Apex.

Sebbene al di sotto del circolo polare artico è caratterizzata da clima polare con brevi estati ed inverni freddi. La temperatura media è sotto lo zero per 8 mesi l'anno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Iqaluit nel mese di giugno

Proprio l'esploratore Martin Frobisher nel 1576, credendo di avere trovato un braccio di mare che lo avrebbe condotto fino alla Cina (il famoso passaggio a nord-ovest) si addentrò nella baia. Nel 1861 Charles Francis Hall accertò definitivamente che il passaggio a nord-ovest era in realtà una baia, dando credito a quanto aveva appreso da un cacciatore inuit.

In quegli anni molte navi baleniere giunsero nella baia di Frobisher. A cavallo dei secoli XIX e XX si andò sviluppando anche il commercio delle pellicce.

Nel 1880 il governo britannico trasferì a quello canadese la sovranità degli arcipelaghi artici. Nel 1914 il governo canadese aprì un ufficio postale a circa 40 km dall'attuale ubicazione di Iqaluit.

Nel 1942 il governo statunitense scelse il territorio in prossimità della foce del fiume Sylvia Grinnel per impiantare una base aerea. Questa scelta dette un definitivo impulso alla crescita demografica della zona, tanto che nel 1959 il governo federale canadese decise di dislocare nell'area insegnanti, medici e tecnici.

Gli inuit iniziarono a stabilirsi permanentemente nei centri di Frobisher Bay e Apex (in inuktitut: Niaqunngut).

Nel 1987 Frobisher Bay cambiò nome nell'attuale Iqaluit. Nel dicembre 1995 Iqaluit è diventata la capitale del Nunavut Land, ed il 19 aprile 2001 ha ottenuto la qualifica di città.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Canada Portale Canada: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Canada