Cucina ungherese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La cucina ungherese (magyar konyha/magyar gasztronómia) è la cucina caratteristica dell'Ungheria ed espressione del gruppo etnico prevalente, il magiaro. La tradizione culinaria ha subito l'influenza ottomana, dovuta dal dominio dei turchi, oltre che delle nazioni confinanti.[1] Le caratteristiche salienti dell'enogastronomia magiara sono i sapori intensi, ottenuti grazie all'abbondante uso di spezie, quali pepe e paprica.[1]

Piatti tipici[modifica | modifica wikitesto]

Halászlé
Il Gulyas.
Salame ungherese

Gulasch[modifica | modifica wikitesto]

Il piatto della cucina ungherese più famoso in assoluto è senza dubbio il gulasch (In ungherese gulyás, o più precisamente Gulyás-leves, ovvero zuppa del mandriano): una minestra densa, preparata con cipolla e paprica, a cui sono aggiunti cubetti di carne, patate e carote. Il nome deriva dal fatto che, per secoli, fu cucinata soltanto dai mandriani che la preparavano in un gran paiolo (bogrács) messo su un fuoco di legna all'aperto.

Altri piatti tipici[modifica | modifica wikitesto]

Vengono qui riprodotti i nomi e una breve descrizioni dei piatti più famosi della cucina ungherese:

  • porkolt (spezzatino di carne a base di cumino e cipolla)
  • halászlé (una zuppa a base di pesce),
  • toltottkàposzta (cavoli farciti con riso e carne)
  • paprikáscsirke (pollo alla paprika)
  • gombapaprikás (funghi alla paprica)
  • székelygulyás (spezzatino di maiale con panna acida, paprica e crauti)
  • ambassador módracosto (costola di maiale prefritta nel burro e arrotolata in una salsa di prosciutto e formaggio, infine impanata e/o fritta)
  • galuska (tipici gnocchetti ungheresi)
  • Hortobágyi húsos palacsinta (crespelle ripiene di carne tritata)
  • Újházi tyúkhúsleves (brodo di gallina con piselli, funghi, capelli d'angelo)

Un altro alimento tipico ungherese molto famoso è il salame ungherese (szalámi), composto da un terzo di carne magra di suino, un terzo di grasso, (sempre di suino), e la parte restante da carne magra di bovino. La lavorazione include sale, pepe macinato, paprica, aglio pestato e macerato nel vino bianco.

Una salsa molto consumata dagli ungheresi è la "Erős Pista”,a base di paprika rossa piccante.

Dolci[modifica | modifica wikitesto]

Bejgli

Tra i dolci vi sono il tradizionale Bejgli, preparato principalmente per le feste natalizie e pasquali[2], la torta Dobos (in lingua ungherese dobos torta) e il kurtőskalács (sfoglia cilindrica).

Alcolici[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tokaj (vino).

Il paese è un noto produttore di vini e tra i più conosciuti spicca il Tokaj, prodotto nella regione del Tokaj-Hegyalja.[1]

Marchio di tutela[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c www.ungheria.tv
  2. ^ (EN) June V. Meyer, June Meyer's Authentic Hungarian Heirloom Recipes Cookbook, Meyer & Assoc., marzo 1998. ISBN 0-9665062-0-0

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Péter Sárközy, Il vino al quale "Bacco concedette corona". Il tokaj nella cultura ungherese e italiana, in Volume in onore di Andrea Csillaghy, Alessandria, 2000.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]