Cucina maltese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La cucina maltese è l'espressione dell'arte culinaria sviluppata a Malta. Tale cucina ha subito notevoli influenze dalla cucina italiana (in particolar modo la cucina siciliana), africana, britannica e degli altri paesi del bacino del mediterraneo.[1]

Due varietà di Pastizzi.

Piatti tipici[modifica | modifica wikitesto]

I piatti tipici sono:

Un tipico antipasto maltese con formaggio di Ghozo, aioli, bigilla (fave tritate), crostini e insalata.

Bevande tipiche[modifica | modifica wikitesto]

Tra le bevande maggiormente tipiche si trova lo Kinnie: una bibita gasata analcolica a base di succo d'arancia ed estratti d'erbe. Viene prodotta anche una birra locale denominata Cisk Lager[2], la Blue Label, la Hop Leaf e la Clipper.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b www.malta-turismo.com
  2. ^ www.ef-italia.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Francis Darmanin, A Guide To Maltese Cooking, Malta, Jumbo Productions. ISBN 99909-79-00-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]