Palacinta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palacinta
Palatschinke.jpg
Origini
Altri nomi palacsinta, Palatschinke, plăcintă, crêpe, pancake
Luogo d'origine Ungheria Ungheria
Diffusione Internazionale
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali
  • farina
  • latte
  • uova
[1][2]
Varianti marmellata, cacao, zucchero con cannella, crema al cioccolato, salsa al cioccolato e panna montata e noci, quark (zuccherato o salato con aneto), vari ripieno salato
 

La palacinta o palacsinta in ungherese è una specialità culinaria ungherese.[3] Dolce tipico dell'area mitteleuropea, simile alla crêpe francese, ma priva del burro, la sua composizione è a base di farina, uova, latte e zucchero. Si servono arrotolate o ripiegate con ripieni di marmellate o cioccolata, spolverate di zucchero a velo, cacao o guarnite con panna montata.

Hortobágyi Palacsinta

Il dolce è particolarmente diffuso in Bosnia Herzegovina, Slovenia, Croazia, Serbia, Austria, Slovacchia e Ungheria. In Italia è tipico della provincia di Trieste e delle zone al confine con la Slovenia delle province di Gorizia e Udine.

Il nome del piatto è simile alla parola ungherese palacsinta [pɒlɒtʃintɒ] in diverse lingue dell'Europa centrale e sud-orientale: Palatschinke in tedesco, Palačinka in ceco, Plăcintă in rumeno.

In Ungheria esiste un'ampia varietà di palacinta, le più classiche sono quelle farcite con marmellata, cioccolata e altri ingredienti dolci. Infatti la palacinta viene considerata come un dessert o anche come uno spuntino. Una variante è chiamata Gundel palacsinta, preparata con noci, uva passa, scorza d'arancia candita, cannella e rum, servita flambé in una salsa fatta di cioccolato fondente, panna e cacao.[4]

La Túrós palacsinta, con ricotta, pur essendo classificabile come dolce ha un gusto particolare: anch'essa è molto diffusa in Ungheria.[5]

Esistono anche la versioni salate, la più conosciuta è la Hortobágyi palacsinta. In questo caso la palacsinta diventa un secondo piatto e viene riempita con carne macinata ed una salsa a base di paprica e servita con un contorno, in genere patate o riso e verdure.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ PALACINTA o OMELETTE o CREPES in La Magia in cucina. URL consultato il 29 agosto 2014.
  2. ^ Palacsinta (crêpes ungheresi) in Repubblica.it. URL consultato il 29 agosto 2014.
  3. ^ (EN) Di Gil Marks, Encyclopedia of Jewish Food, Houghton Mifflin Harcourt, 2010.
  4. ^ (EN) Hungarian Chocolate Crepes ~ Gundel’s Style in diplomatickitchen. URL consultato il 29 agosto 2014.
  5. ^ (EN) Hungarian Ricotta Cheese Filled Crepes (Turos Palacsinta) Recipe from Brycen Johnson in tastebook.com. URL consultato il 29 agosto 2014.
  6. ^ Mangiare A Budapest in viaggiungheria.it. URL consultato il 29 agosto 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]