Classe Pensacola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Pensacola
USS Salt Lake City (CA-25).jpg
Descrizione generale
Flag of the United States.svg
Tipo incrociatore pesante
Numero unità 2
Proprietà Flag of the United States.svg United States Navy
Entrata in servizio 1929
Caratteristiche generali
Dislocamento standard: 9.100 t
a pieno carico: 11.500 t
Lunghezza 585,5 ft (178,4604 m) m
Larghezza globale:65 ft (19,812 m) m
Pescaggio 19,5 ft (5,9436 m) m
Propulsione vapore:
  • 8 caldaie
  • 4 turbine a vapore
  • 4 eliche
  • 107,000 shp
Velocità 32,5 nodi  (60 km/h)
Equipaggio 621 ufficiali e marinai (tempo di pace)
Armamento
Artiglieria 10 cannoni da 8" (203 mm)/55 ,
8 cannoni da 5" (127 mm)/38,
4 impianti quadrupli per mitragliere calibro 1.1"/70
Mezzi aerei 2 idrovolanti Curtiss SOC Seagull

dati tratti da [1]

voci di classi di incrociatori presenti su Wikipedia

Gli incrociatori pesanti classe Pensacola statunitensi, a causa delle limitazioni di dislocamento concesse dal Trattato di Washington, risultarono potenti ma squilibrati. Essi ebbero infatti il problema di realizzare in un piccolo scafo il tipico concetto americano di potenza di fuoco, così ebbero ben 10 cannoni da 203 mm in 2 torri sovrapposte a prua e a poppa, con 2 o 3 cannoni. La tenuta al mare era modesta a causa del basso bordo libero, e per tanti aspetti somigliavano alle navi da battaglia USA dell'inizio XX secolo, troppo cariche di armi e con poca tenuta al mare. Comunque esse vennero ampiamente impiegate durante la seconda guerra mondiale, nonostante che i loro limiti avessero fatto nascere una nuova classe di navi, la classe Northampton

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CA-24 Pensacola

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]