Classe Robert H. Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Robert H. Smith
USS Adams (DM-27)
USS Adams (DM-27)
Descrizione generale
Flag of the United States.svg
Tipo cacciatorpediniere
Numero unità 12
Caratteristiche generali
Dislocamento 2200 t
Stazza lorda 3515 tsl
Lunghezza 114,8 m
Larghezza 12,5 m
Pescaggio 5,79 m
Propulsione Vapore:
Velocità 34 nodi
Autonomia 4600 miglia a 15 nodi
Equipaggio 336-363
Armamento
Armamento artiglieria:

Armamento antisommergibile:

[senza fonte]

voci di classi di cacciatorpediniere presenti su Wikipedia

La classe Robert H. Smith è una sottoclasse della Classe Sumner di cacciatorpediniere della US Navy. Nel corso del 1944, dodici unità della Classe Sumner, vennero trasformate mentre erano ancora in costruzione, in cacciatorpediniere posamine con la rimozione dei lanciasiluri, sostituiti con le predisposizioni per 100 mine. Tali modifiche interessarono 12 navi delle 58 complessive della Classe Sumner.

Unità della Classe Robert H. Smith
  • USS Robert H. Smith (DM-23) ex (DD-735)
  • USS Thomas E. Fraser (DM-24) ex (DD-736)
  • USS Shannon (DM-25) ex (DD-737)
  • USS Harry F. Bauer (DM-26) ex (DD-738)
  • USS Adams (DM-27) ex (DD-739)
  • USS Tolman (DM-28) ex (DD-740)
  • USS Henry A. Wiley (DM-29) ex (DD-749)
  • USS Shea (DM-30) ex (DD-750)
  • USS J. William Ditter (DM-31) ex (DD-751)
  • USS Lindsey (DM-32) ex (DD-771)
  • USS Gwin (DM-33) ex (DD-772)
  • USS Aaron Ward (DM-34) ex (DD-773)

Di queste navi, una l'USS Gwin, il 15 agosto 1971 venne trasferita alla Turchia e ribattezzata TCG Muavenet. il 1º ottobre 1992 nel corso dell'esercitazione NATO Display Determination la nave venne colpita nelle acque dell'Egeo nel golfo di Saros da un missile Sea Sparrow lanciato dalla portaerei USS Saratoga (CV-60) ed in conseguenza dei gravi danni ricevuti venne successivamente demolita. La Marina Turca ricevette dagli Stati Uniti come risarcimento la fregata Classe Knox USS Capodanno ribattezzata a sua volta TCG Muavenet dopo la cessione alla Turchia, prestando servizio sotto bandiera turca dall'11 gennaio 1995 al 22 febbraio 2002.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]