Brighton & Hove Albion Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brighton & Hove Albion Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Brighton & Hove Albion logo.png
The Seagulls, The Albion
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Bianco e Blu Contorno rosso.png Blu e bianco
Dati societari
Città Brighton & Hove
Paese Inghilterra Inghilterra
Confederazione UEFA
Federazione Flag of England.svg FA
Campionato Football League Championship
Fondazione 1901
Presidente Inghilterra Tony Bloom
Allenatore Finlandia Sami Hyypiä
Stadio Amex Stadium
(30.250 posti)
Sito web www.seagulls.premiumtv.co.uk
Palmarès
CommunityShield.png
Charity/Community Shield 1
Si invita a seguire il modello di voce

Il Brighton & Hove Albion Football Club è una società calcistica professionista della località balneare di Brighton & Hove, nell'East Sussex, Inghilterra. Attualmente gioca in Football League Championship, il secondo livello nel sistema calcistico inglese.

I giocatori sono soprannominati i "Seagulls" (gabbiani). La storica divisa del team è a strisce verticali bianco-blu, tuttavia furono cambiate in una casacca completamente bianca negli anni settanta (l'era di Freddie Goodwin) e ancora in una casacca completamente blu durante il periodo d'oro degli anni ottanta. La rivalità più sentita da parte dei Seagulls è nei confronti del Crystal Palace, sebbene distino 75 kilometri.

Fondato nel 1901, il Brighton mosse i suoi primi passi nel calcio professionistico nella Southern Football League, prima di divenire eligibile per la Football League nel 1920. Il club ottenne notevole risalto negli anni a cavallo tra il 1979 ed il 1983, quando militava in First Division e raggiunse la finale di FA Cup del 1983, persa contro il Manchester United dopo il replay. Lo stesso anno la squadra retrocesse. La cattiva gestione del club porto il Brighton ad essere vicino alla retrocessione dalla Football League alla Conference, ovvero la retrocessione dal calcio professionistico a quello dilettantistico, evitata a fatica nel 1997 e nel 1998. Il cambio della società salvò il Brighton dal fallimento, ed in seguito grazie a tre promozioni di fila riuscirono a ritornare al secondo livello nel 2002, e da allora militano tra il secondo ed il terzo livello.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fondato il 21 agosto 1901, giocò ininterrottamente nella Southern Football League sino all'elezione nella Football Association nel 1920, vincendo una FA Community Shield nel 1910 contro l'Aston Villa. Ha giocato nella First Division solamente tra il 1979 e il 1983, in quell'anno raggiunse anche la finale di FA Cup persa contro il Manchester United. Nel 1991 fu sconfitto dal Notts County nello spareggio per la promozione all'ultima stagione della vecchia First Division prima dell'avvento della Premier League. Nel corso del decennio, i problemi finanziari costrinsero i Seagulls a giocare tra Second e Third Division. Nella stagione 2010-2011 il Brighton termina la stagione regolare come 1a classificata e viene promossa nella Championship 2011-2012.

Stadi[modifica | modifica sorgente]

Dal 1901 al 1997 il Brighton ha giocato nel Goldstone Ground, nel 1997 la squadra si è trasferita nel Priestfield Stadium a Gillingham, tra il 1999 e il 2011 hanno giocato al Withdean Stadium. L'attuale stadio è il Falmer Stadium noto anche come AMEX Arena (American Express Community Stadium).

Rosa Attuale[modifica | modifica sorgente]

Aggirnato al 18 dicembre 2013.

N. Ruolo Giocatore
1 Slovacchia P Peter Brezovan
2 Spagna D Bruno Saltor
3 Scozia D Gordon Greer (capitano)
4 Irlanda D Keith Andrews
5 Inghilterra D Lewis Dunk
7 Inghilterra A Will Hoskins
8 Galles C Andrew Crofts
9 Inghilterra A Ashley Barnes
10 Paesi Bassi C Germain Agustien
12 Scozia A Craig Mackail-Smith
14 Spagna D Iñigo Calderón
15 Inghilterra D Adam Chicksen
N. Ruolo Giocatore
16 Danimarca P Casper Ankergren
18 Inghilterra C Jake Forster-Caskey
21 Spagna C David López
25 RD del Congo C Kazenga LuaLua
27 Inghilterra C Solly March
28 Lettonia D Vitālijs Maksimenko
29 Polonia P Tomasz Kuszczak
38 Inghilterra D Rohan Ince
44 Inghilterra A Leroy Lita
Inghilterra A Jonathan Obika
Inghilterra A George Barker
Scozia C Craig Conway

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Le formazioni di Brighton-Manchester Utd nel replay della finale di FA Cup
vice-campione: 1978–79
1957–58, 2001–02, 2010–11
vice-campione: 1987–88
1964–65, 2000–01
1909–10
1910
finalista: 1982-83

Giocatori celebri[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori del Brighton & Hove Albion F.C..

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Allenatori del Brighton & Hove Albion F.C..
     

Sponsorizzazioni[modifica | modifica sorgente]

Season(s) Fornitore tecnico Sponsor
19011980 n/d n/d
19801983 Adidas British Caledonian
19831986 Phoenix Brewery
19861987 NOBO
19871989 Spall
19891991 Sports Express
19911993 Ribero TSB Bank
19931994 Sandtex
19941997 Admiral
19971998 Superleague
19981999 Donatello
19992008 Erreà SKINT
20082011 IT First
2011 BrightonandHoveJobs.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio