Il maledetto United (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il maledetto United
Il maledetto United.jpg
Michael Sheen in una scena del film.
Titolo originale The Damned United
Lingua originale inglese
Paese di produzione Regno Unito
Anno 2009
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico, sportivo
Regia Tom Hooper
Soggetto David Peace
Sceneggiatura Peter Morgan
Casa di produzione BBC Films, Left Bank Pictures, Screen Yorkshire
Distribuzione (Italia) Sony Pictures
Fotografia Ben Smithard
Montaggio Melanie Oliver
Musiche Robert Lane
Scenografia Eve Stewart
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il maledetto United (The Damned United) è un film del 2009 scritto da Peter Morgan e diretto da Tom Hooper, basato sull'omonimo romanzo di David Peace.

Il film racconta i 44 giorni da allenatore dell'ex calciatore Brian Clough, successore di Don Revie sulla panchina dell'odiato Leeds United. Il suo carattere e le sue bizzarrie lo resero un'icona del calcio inglese negli anni settanta.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la mancata qualificazione ai Mondiali del 1974, l'allenatore della nazionale inglese Alf Ramsey viene licenziato e sostituito con l'allenatore Don Revie, che lascia vuota la panchina del Leeds dopo anni di successi. Al posto di Revie viene ingaggiato Brian Clough, ex calciatore di Middlesbrough e Sunderland ed ex allenatore del Derby County. Nonostante abbia accettato l'incarico, Clough odia profondamente il Leeds e il modo di giocare impostato dall'altrettanto odiato Don Revie.

Clough si ritrova ad affrontare questa nuova avventura da solo, senza il suo fidato assistente Peter Thomas Taylor, in 44 giorni dovrà trasformare gli arroganti calciatori del Leeds, noti per la scorrettezza in campo e per essere delle primedonne fuori dal campo, in onesti e sportivi calciatori. Nonostante il suo odio verso la maglia e la dirigenza del club, verrà spinto dal suo orgoglio e dalla sua smania di vittorie. Inoltre viene raccontato il lato umano di Clough con le sue paure verso il fallimento che lo porteranno ad essere tabagista e alcolizzato.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 il regista Stephen Frears durante il viaggio verso il Festival di Venezia era impegnato nelle lettura de Il maledetto United di David Peace. Il libro gli piacque talmente tanto da parlarne con il produttore di The Queen - La regina, Andy Harries.[1] Successivamente Harries ne parlò con Peter Morgan, già sceneggiatore di The Queen, il commediografo/sceneggiatore lesse il libro il mattino successivo. La pre-produzione iniziò nel febbraio 2007 sotto la produzione della BBC Films. Frears fin dall'inizio aveva in mente Michael Sheen per interpretare Brian Clough, Sheen assiduo collaboratore di Frears, aveva precedentemente recitato in The Deal e The Queen - La regina, fu ingaggiato anche per la sua somiglianza con Clough.[2]

Le riprese erano programmate per la fine del 2007 con la regia di Stephen Frears, ma il regista inaspettatamente abbandonò il progetto nel novembre 2007.[3] Al suo posto fu ingaggiato Tom Hooper, che per calarsi a fondo nel progetto studiò la figura di Clough leggendo la sua biografia Provided You Don't Kiss Me scritta da Duncan Hamilton, inoltre parlò con i familiari di Clough e con alcuni giocatori da lui allenati.[4] A Sheen si unirono Colm Meaney nei panni di Don Revie, ex allenatore dei Leeds odiato da Clough, inoltre Timothy Spall è stato assunto per interpretare Peter Taylor, ex calciatore e ora assistente di Clough, mentre Stephen Graham ottiene il ruolo dell'ex capitano dei Leeds Billy Bremner.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese hanno avuto luogo tra il 25 maggio il 2 luglio 2008 nello Yorkshire, Derbyshire e sull'isola di Maiorca.[5] Alcune riprese hanno avuto luogo allo stadio Saltergate del Chesterfield F.C. facendolo passare per il Wembley Stadium. Il 23 giugno la produzione si è spostata a Scarborough, successivamente a Saddleworth ed infine a Maiorca.

In fase di post-produzione alcune immagini sono state generate al computer, per far apparire Saddleworth come Brighton e per far apparire stadi moderni come erano strutturati negli anni settanta.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato mostrato tra il primo e il secondo tempo del quarto turno della FA Cup 2008-2009 tra Derby County e Nottingham Forest. Prodotto da BBC Films e Left Bank Pictures i diritti del film sono stati acquistati dalla Sony Pictures per la distribuzione in tutto il mondo.

Nel settembre 2009 il film viene presentato al Toronto International Film Festival.[6] Il film è stato distribuito nel Regno Unito il 27 marzo 2009, in Italia doveva essere distribuito nel luglio dello stesso anno, successivamente rimandato a gennaio 2010. Rimandata anche l'uscita nelle sale di gennaio 2010, la Sony Pictures successivamente deciso di distribuire il film direttamente in DVD e Blu-Ray Disc a partire dal 28 aprile 2010.[7] Tra i contenuti speciali, molti filmati inediti e interviste ad ex calciatori del Leeds.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cannes jury president and director of The Queen, Stephen Frears, remains his own man, guardian.co.uk. URL consultato il 20-06-2009.
  2. ^ Queen director Clough film hopes, news.bbc.co.uk. URL consultato il 20-06-2009.
  3. ^ (EN) Not Match of the Day, guardian.co.uk. URL consultato il 20-06-2009.
  4. ^ (EN) Forty-four dreadful days in the life of Brian, dailymail.co.uk. URL consultato il 20-06-2009.
  5. ^ (EN) The Damned United Extra Casting details, chesterfield-fc.co.uk. URL consultato il 20-06-2009.
  6. ^ (EN) Films & Schedules, tiff.net. URL consultato il 06-08-2009.
  7. ^ Il maledetto United, he.sonypictures.it. URL consultato il 13-02-2010.
  8. ^ Il maledetto United - Recensione dvd, Silenzio in sala.com. URL consultato il 04-06-2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema