Amber Valletta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amber Valletta
Amber Valletta 2009.jpg
Amber Valletta agli Hollywood Style Awards 2009
Altezza 5'9"[1]
175.5[1] cm
Misure (US) 34-23-34[1]
(EU) 86.5-58.5-86.5[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 40[1] (UE) - 9[1] (US)
Occhi Verdi[1]
Capelli Biondi[1]

Amber Evangeline Valletta (Phoenix, 9 febbraio 1974) è un'attrice e modella statunitense.

Carriera da modella[modifica | modifica wikitesto]

Valletta comincia la propria carriera nel mondo della moda a metà degli anni novanta, sfilando per numerose griffe dell'alta moda come Alberta Ferretti, Gianni Versace, John Galliano, Valentino, Calvin Klein, Christian Dior, Gucci, Michael Kors, Prada, Christian Lacroix, Dolce & Gabbana e Donna Karan. Inoltre è apparsa numerosissime volte sulle copertine di Elle, Vogue, Harper's Bazaar, Marie Claire ed altre riviste. Nonostante il successo ottenuto come attrice cinematografica, Amber Valletta ha continuato a sfilare fino al 2007.

Carriera da attrice[modifica | modifica wikitesto]

Amber Valletta ha lavorato in numerosi film, oltre ad essere apparsa sulla copertina di importanti riviste di moda e nelle campagne promozionali di Louis Vuitton, Calvin Klein e Versace. Inoltre ha condotto su MTV House of Style con la collega modella Shalom Harlow. Inoltre è apparsa in Punk'd nel terzo episodio della sesta stagione, insieme a David Boreanaz e Kristin Cavallari.

Amber è sposata con il giocatore di pallavolo Chip McCaw al quale ha dato un figlio, Auden. Prima di McCaw, Amber Valletta è stata sposata con Hervé Le Bihan dal 1994 al 1996.

Nel gennaio 2008, ha partecipato al video prodotto da Will.I.Am Yes We Can. Nel 2011, entra a far parte del cast della serie Revenge, dove interpreta il ruolo di Lydia Davis

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j FMD

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 44592562 LCCN: no/2005/81210