Stazione di Rho Fiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rho Fiera
stazione ferroviaria
già Rho Fiera Expo Milano 2015
già Rho Fiera Milano
Stazione di Rho Fiera Milano (1).jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàRho
Coordinate45°31′16″N 9°05′17″E / 45.521111°N 9.088056°E45.521111; 9.088056
Altitudine146 m s.l.m.
Lineeferrovia Domodossola-Milano, ferrovia ad alta velocità Torino-Milano, ferrovia Torino-Milano, ferrovia Luino-Milano e ferrovia Stabio/Porto Ceresio-Milano
Storia
Stato attualein uso
Attivazione2008
Caratteristiche
Tipofermata in superficie, passante
Binari6
GestoriRete Ferroviaria Italiana
OperatoriTrenord
Interscambimetropolitana di Milano
DintorniPolo fieristico Fieramilano

La stazione di Rho Fiera è una fermata ferroviaria ubicata sulle due linee ferroviarie Torino-Milano (quella tradizionale e quella ad alta velocità) e sulle linee Domodossola-Milano e Porto Ceresio-Milano.

Si trova all'estrema periferia del territorio comunale di Rho, nei pressi del nuovo polo fieristico Fieramilano, realizzato per ospitare gli eventi espositivi del capoluogo lombardo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Rho Fieramilano, piazzale binari

La stazione è stata attivata per la prima volta il 29 novembre 2008, in esercizio provvisorio, con la denominazione "Rho Fiera Milano", come fermata straordinaria per l'annuale manifestazione dell'"Artigiano in Fiera", rimanendo operativa solo fino al termine dell'evento, l'8 dicembre 2008 (in tale periodo la storica fiera milanese dell'artigianato ha avuto luogo per la prima volta presso il nuovo polo di Rho[1]).

Lo scalo è stato realizzato su progetto di Angelo Mangiarotti; si tratta dell'ultima opera architettonica/infrastrutturale firmata dall'architetto italiano[2] prima della sua morte, avvenuta nel 2012.

Rho Fiera Milano è diventata regolarmente attiva per tutti i treni passanti delle linee suburbane milanesi S5 ed S6 il 22 aprile 2009[3].

La sezione relativa alla linea ad alta velocità Novara-Milano è stata aperta all'esercizio il 28 settembre 2009. Essendo dotata di interscambi con le linee suburbane e la metropolitana, la fermata sarebbe dovuta diventare secondo le previsioni la "porta nord" dei treni del servizio ferroviario ad alta velocità che servono Milano, tuttavia non è stato così, in quanto tale ruolo è oggi svolto dalle stazioni di Milano Centrale, Milano Porta Garibaldi e Milano Rogoredo, mentre solo alcuni treni AV fermano a Rho Fiera.

Il 14 dicembre 2014 la stazione è stata ridenominata "Rho Fiera Expo Milano 2015" in occasione dell'Esposizione Universale di Milano[4][5], in programma presso Rho dal 1º maggio al 31 ottobre 2015.

Il 13 dicembre 2015, a evento Expo concluso, con l'entrata in vigore dell'orario ferroviario invernale 2015/2016, la stazione ha assunto la denominazione definitiva "Rho Fiera"[6].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Esterno della stazione in direzione Torino. Sulla destra i portali dell'alta velocità.

L'impianto è ubicato alla progressiva chilometrica 12+618 della linea storica Torino-Milano, alla progressiva 8+856 della linea per Varese e Domodossola ed a quella 122+495 della linea AV/AC della linea ad alta velocità Torino-Milano.

Si tratta di una fermata dotata di sei binari passanti, tutti impiegati per il servizio passeggeri, dotati di monitor indicatori dei treni in arrivo e coperti da pensiline.

Il piazzale è servito da quattro marciapiedi, lunghi ciascuno 450 metri. L'impianto ferroviario è dotato di un ampio parcheggio adiacente al polo fieristico.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]



La stazione è servita dalle relazioni del servizio suburbano milanese di Trenord S5 (Varese-Pioltello/Limito-Treviglio), S6 (Novara-Pioltello/Limito-Treviglio), S11 (Chiasso-Como San Giovanni-Milano Porta Garibaldi-Rho); le linee S5 ed S6 hanno, in entrambe le direzioni, frequenza semioraria, la linea S11 frequenza oraria. È servita inoltre dai treni regionali e RegioExpress delle relazioni Milano-Varese-Porto Ceresio, Milano-Luino, Milano-Arona-Domodossola, anch'essi svolti da Trenord, nonché dai treni regionali veloci Torino-Milano, svolti da Trenitalia. Presso la stazione fermano inoltre alcuni treni ad alta velocità di Trenitalia (Frecciarossa) e di Italo-Nuovo Trasporto Viaggiatori ed una coppia di EuroCity delle Ferrovie Federali Svizzere sulla relazione Ginevra-Losanna-Milano-Venezia. Durante i giorni in cui si svolgono eventi fieristici importanti presso il vicino polo espositivo, che comportano un considerevole afflusso di viaggiatori, il servizio nello scalo viene potenziato, con l'assegnazione di fermate supplementari ai treni in transito e l'aggiunta di nuovi treni (ad esempio la linea suburbana S11, lungo la quale normalmente si alternano corse con capolinea a Rho e fermata a Rho Fiera e corse con capolinea a Milano Porta Garibaldi, in occasione di questi eventi vede tutti i treni prolungati su Rho).

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Le banchine a servizio dei binari sono collegate tra loro tramite un sottopassaggio pedonale dotato di scale mobili e sono accessibili alle persone disabili grazie a degli ascensori. L'area dedicata al traffico passeggeri è dotata di un impianto di videosorveglianza e di comunicazione sonora.

  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Nei pressi della fiera e della stazione si trova anche la fermata di Rho Fieramilano, capolinea della linea M1 della metropolitana milanese, inaugurata nel 2005, contemporaneamente al polo fieristico.

  • Fermata metropolitana Fermata metropolitana
  • Fermata autobus Fermata autobus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La stazione di Rho – Fiera aperta fino all'8 dicembre per “l’Artigianato in Fiera”, su fsnews.it. URL consultato il 4 dicembre 2008.
  2. ^ lista opere architettura sul sito del progettista, su studiomangiarotti.com. URL consultato il 14 luglio 2012.
  3. ^ RFI S.p.A. Circolare Compartimentale CC MI 13/2009. p. 2.
  4. ^ Rete Ferroviaria Italiana, Circolare territoriale TO 39/2014.
  5. ^ TuttoTreno Blog - Tutti a Rho Fiera Expo Milano 2015
  6. ^ Rete Ferroviaria Italiana, Circolare territoriale MI 49/2015

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • RFI S.p.A. Circolare Compartimentale di Milano 61/2008. p. 7.
  • RFI S.p.A. Circolare Compartimentale MI 29/2009 e TO 19/2009. p. 9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]