Fieramilano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fieramilano
Fieramilano Rho Pero 02.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàRho
IndirizzoVia del Sempione (SS33), 28
20089 Rho MI
Coordinate45°31′13.01″N 9°04′43.89″E / 45.52028°N 9.078859°E45.52028; 9.078859Coordinate: 45°31′13.01″N 9°04′43.89″E / 45.52028°N 9.078859°E45.52028; 9.078859
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Inaugurazione2005
StileModerno
UsoFiere, congressi
Piani1 o 2
Area calpestabile345.000
Realizzazione
ArchitettoMassimiliano Fuksas
ProprietarioFiera Milano

Fieramilano è la denominazione del polo extraurbano della Fiera di Milano inaugurato nell'autunno 2005.

È situato in un'area al confine tra i comuni di Rho e Pero, prossimo all'autostrada A4 e all'A8, alla Tangenziale Ovest e alla ferrovia Torino-Milano.

Il polo fieristico[modifica | modifica wikitesto]

La Fiera Milano Rho nasce per sostituire parte dello spazio della vecchia fiera. Sorge a pochi chilometri dalla vecchia fiera cittadina (cioè Fieramilanocity), ma l'area è molto più grande e ben organizzata, può essere infatti raggiunta grazie alla linea rossa (M1 - stazione Rho Fiera).[1]e grazie alla ferrovia linea Milano Torino

Il complesso fieristico è stato progettato dallo Studio Fuksas. La Fiera sorge su un'area precedentemente occupata da una raffineria, di proprietà dell'Eni, chiusa definitivamente nel 1993[2].

I padiglioni sono organizzati attorno ad una via principale, nota come Corso Italia, che inizia in corrispondenza dell'uscita della metropolitana sulla quale si affacciano, oltre alle aree espositive, anche caffè e punti di incontro e di ristoro. È considerato uno dei poli fieristici più moderni e importanti in Europa.

I padiglioni[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo polo fieristico dispone di otto enormi padiglioni (due dei quali a due piani) che mettono a disposizione circa 345 000 metri quadrati lordi espositivi coperti e 60 000 all'aperto.[3] I padiglioni dispongono di servizi di tecnologia all'avanguardia. Gli edifici sono numerati dall'1 al 24: quelli con numero dispari si trovano sul lato sinistro, quelli con numero pari sul lato destro.

Padiglioni Corso Italia Padiglioni
1º piano 2º piano 1º piano 2º piano
15-13 - 24-22 -
11-9 - 18-14 20-16
7-5 - 10-6 12-8
3-1 - 4-2 -

Expo 2015[modifica | modifica wikitesto]

Particolare della struttura
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Sito espositivo della Expo 2015.

Il sito dove sono stati montati i padiglioni dell'Expo 2015 si trova proprio vicino alla fiera. L'area, che un tempo era occupata da ex impianti di produzione industriale, è stata riqualificata proprio grazie a questo straordinario evento.

Sempre a poca distanza dalla fiera era sorto l'Expo Village, ovvero le strutture ricettive per personale, volontari e rappresentanti dei Paesi e delle aziende espositrici. La costruzione dell'Expo Village ha previsto anche la ristrutturazione della Casina Merlata.

La fiera ha svolto un ruolo importante durante l'Expo anche perché è stata collegata proprio ad esso tramite un ponte pedonale che passa sopra la strada che collega la fiera alle autostrade A4 e A8.

Arena Concerti[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 2009 gli spazi all'aperto della Fiera vengono annualmente utilizzati per ospitare concerti e festival musicali. L'area solitamente adattata ad Arena Concerti è quella specificata sulla planimetrina interna alla fiera come "Largo delle Nazioni" (Area espositiva scoperta). L'Arena ha ospitato per due anni il Rock in IdRho e il Gods of Metal nel 2011 e 2012, l'edizione dell'Heineken Jammin' Festival del 2012 e il Sonisphere Festival nel 2013. Numerosi gli artisti che si sono esibiti a Rho, tra i quali: Kasabian e Deep Purple (2009); Thirty Seconds to Mars, Iggy Pop & The Stooges, Foo Fighters, Metallica (2011); Megadeth e System of a Down (2011 e 2013); Red Hot Chili Peppers, The Cure, Guns N' Roses e Ozzy Osbourne (2012); Green Day, Iron Maiden (2013) e Aerosmith (2014).

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Connessioni della porta est

Oltre alla fermata della metro (M1 - stazione Rho Fiera) la fiera dispone di una stazione per i treni (linee S5 e S6, Stazione di Rho Fiera) che accoglie in occasione delle manifestazioni fieristiche di maggiore interesse anche i treni Frecciarossa ad Alta Velocità ed Italo Treno. Per quanto riguarda il trasporto su strada il polo fieristico è collegato alla A4 e alla A8 che scorrono, delimitandola, ai due lati dell'area fieristica. Inoltre, si può facilmente raggiungere dalla Tangenziale nord Milano.

Lista delle manifestazioni fieristiche[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fiera Milano § Lista delle manifestazioni fieristiche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]