Treno regionale veloce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il treno regionale veloce (indicato sui quadri orari come RV o RGV) è una categoria di servizio dei treni italiani.

Sono treni gestiti dalle amministrazioni ferroviarie delle regioni interessate, pertanto sono inquadrati nell'ambito del trasporto pubblico locale, sono accessibili con la tariffa regionale (la stessa dei treni regionali) e sono soggetti alle medesime normative (relative al cambio biglietto, rimborso, ecc.).

La categoria di treno regionale veloce è stata introdotta ufficialmente il 12 dicembre 2010[1] e, in genere, viene assegnata a quei treni che fino al 2006 avevano la categoria di treni interregionali e/o treni diretti, che erano stati assorbiti nella categoria di treno regionale nel periodo 2006-2010.

Si tratta di servizi che si svolgono tra due o tre regioni, risultando, come già detto, pressoché identici agli ex treni interregionali e diretti, oppure, meno frequentemente, con percorso all'interno di una sola regione. Lungo le tratte dove si effettuano sia servizi regionali sia servizi regionali veloci, questi ultimi si differenziano dai primi per il minore numero di fermate effettuate e, in genere, per il minor tempo di percorrenza tra due stesse località.

Anche al Leonardo Express, il collegamento ferroviario aeroportuale tra Roma Termini e Fiumicino Aeroporto accessibile a tariffa speciale, è assegnata la categoria di servizio di treno regionale veloce.

In Lombardia,[2] dove la gestione del servizio ferroviario regionale è affidata a Trenord, i treni regionali veloci con numero di fermate ridotto sono classificati RegioExpress (segnalati come RE).
Sulle linee delle Ferrovie Nord, i treni RE effettuano spesso una parte del percorso fermando in tutte le stazioni (ad esempio la prima metà del percorso, o la seconda) e la parte restante servendo solo alcune stazioni e viaggiando su una tratta servita anche da altri treni regionali che invece effettuano tutte le fermate.

Materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive[modifica | modifica wikitesto]

Elettrotreni ed elettromotrici[modifica | modifica wikitesto]

Elettrici[modifica | modifica wikitesto]

Diesel[modifica | modifica wikitesto]

Bimodali/Ibridi[modifica | modifica wikitesto]

Carrozze ferroviarie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Orario ferroviario InTreno, Trenitalia, consultato il 12 dicembre 2010
  2. ^ Trenord