Frecciargento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Le Frecce.


Logo Ferrovie dello Stato Italiane.pngFrecciargento
Servizio di trasporto pubblico
Trenitalia ETR610 4A Venezia SL.jpg
ETR 610 in livrea Frecciargento
StatiItalia Italia
Apertura2012
 
GestoreTrenitalia
Mezzi utilizzatiETR 485
ETR 600/610
ETR 700
 
Velocità media250 km/h
Trasporto pubblico

Frecciargento (sigla ES* FA AV[1]) è una categoria di servizio dei treni dell'impresa ferroviaria italiana Trenitalia che a partire dal cambio orario di giugno 2012 ha sostituito, assieme alla nuova categoria Frecciarossa, la categoria Eurostar Italia Alta Velocità inserendosi nella famiglia delle Frecce. Precedentemente i treni di categoria Eurostar Italia Alta Velocità avevano ricevuto il nome complementare di Frecciarossa o Frecciargento, nome che dal giugno 2012 non è più complementare ma principale proprio della categoria di servizio.

Il servizio Frecciargento è operato con treni Pendolino (cioè ad assetto variabile) ETR 485 ed ETR 600/610, mentre dall'orario estivo 2019, anche da ETR 700 (senza pendolamento). Esso offre una velocità massima commerciale di 250 km/h ed è stato concepito per collegare Roma con varie destinazioni quali Fiumicino Aeroporto, Genova, Venezia, Trieste, Verona, Vicenza, Brescia, Trento, Bolzano, Bergamo, Mantova, Napoli, Salerno, Reggio Calabria, Sibari, Foggia, Bari e Lecce.

I treni Pendolino, rispetto ai treni convenzionali, offrono la possibilità di innalzare la velocità di percorrenza sulle linee convenzionali ed in particolare sui loro tratti più tortuosi.

Logo del Frecciargento (fino al 2019)
ETR 485 in livrea Frecciargento

In accordo alla politica di utilizzo dei treni Pendolino, soltanto alcuni tratti delle relazioni servite dai Frecciargento utilizzano linee ad alta velocità, mentre i restanti tratti, effettuati su linee convenzionali, possono essere percorsi, proprio in virtù del pendolamento, a velocità comunque superiore rispetto a quella dei treni ordinari.

Dal cambio orario estivo del 2019, i Frecciargento effettuati con i nuovi treni ETR 700, non dotati di assetto variabile, vanno gradualmente a sostituire i Frecciabianca in servizio sulla linea Adriatica, inizialmente sulla relazione tra Milano e Ancona, in seguito fino a Pescara, Bari, Lecce e Taranto.[2]

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

ETR 700 a Milano Centrale

Al 2020, i treni Frecciargento svolgono servizio su varie relazioni:[senza fonte]

  • Bergamo – Brescia – Peschiera del Garda – Verona Porta Nuova - Bologna Centrale AV – Firenze Santa Maria Novella - Roma Tiburtina/Termini (e viceversa)
  • Bolzano – Trento – Rovereto – Verona Porta Nuova - Bologna Centrale AV – Firenze Santa Maria Novella - Roma Tiburtina/Termini – Napoli Afragola – Salerno – Scalea-Santa Domenica Talao - Paola – Sibari Centrale (e viceversa)
  • Milano Centrale – Parma – Reggio Emilia – Modena – Bologna Centrale – Forlì/Cesena – Rimini – Pesaro – Ancona – San Benedetto del Tronto - Pescara Centrale – Termoli – Foggia – Barletta – Bari Centrale – Brindisi – Lecce (e viceversa)
  • Milano Centrale – Piacenza – Parma – Reggio Emilia – Modena – Bologna Centrale – Faenza – Forlì – Cesena – Rimini – Pesaro – Ancona (e viceversa)
  • Milano Centrale – Piacenza – Parma – Reggio Emilia – Modena – Bologna Centrale – Faenza – Forlì – Cesena – Rimini – Pesaro – Ancona – San Benedetto del Tronto - Giulianova – Pescara Centrale (e viceversa)
  • Milano Centrale – Parma – Reggio Emilia – Modena – Bologna Centrale – Cesena – Rimini – Pesaro – Ancona – San Benedetto del Tronto - Pescara Centrale – Termoli – Foggia – Barletta – Bari Centrale – Gioia del Colle – Taranto (e viceversa)
  • Roma Termini/Tiburtina- Bologna Centrale AV – Padova – Venezia Mestre – Trieste Airport/Centrale (e viceversa)
  • Roma Termini/Tiburtina - Firenze Santa Maria Novella - Bologna Centrale AV – Verona Porta Nuova - Vicenza (e viceversa)
  • Roma Termini – Caserta – Benevento – Foggia – Barletta – Bari Centrale – Brindisi – Lecce (e viceversa)
  • Roma Termini – Napoli Afragola – Salerno – Paola – Lamezia Terme Centrale – Rosarno – Villa S. Giovanni – Reggio Calabria Centrale (e viceversa)
  • Roma Termini/Tiburtina - Firenze Santa Maria Novella - Bologna Centrale AV – Modena – Carpi – Mantova (e viceversa)
  • Fiumicino Aeroporto – Roma Tib. - Firenze Campo Marte – Pisa Centrale – La Spezia Centrale – Genova Brignole/Piazza Principe (e viceversa)
  • Roma Termini – Fiumicino Aeroporto (e viceversa)

Treni e servizi[modifica | modifica wikitesto]

ETR 485 nella livrea Frecciargento d'origine.

Gli ETR 485 sono composti da 9 carrozze, per un totale di 489 posti, 3 delle quali di 1ª classe, 5 di 2ª classe e la carrozza FrecciaBistrò in servizio nei treni Frecciargento Roma-Verona, Roma-Lecce e Roma-Reggio Calabria.

Gli ETR 600/610 sono composti da 7 carrozze, per un totale di 432 posti, 2 delle quali di 1ª classe, 5 di 2ª classe (in carrozza 3 è disponibile il FrecciaBistrò) in servizio nei treni Frecciargento Roma-Venezia-Trieste, Sibari-Roma-Bolzano, Roma-Mantova e Fiumicino-Genova.

Gli ETR 700 sono composti da 8 carrozze, per un totale di 500 posti, 3 delle quali Business, 1 Premium, 4 Standard (in carrozza 4 è disponibile il FrecciaBistrò) in servizio nei treni Frecciargento della linea Adriatica.

Servizi a bordo[modifica | modifica wikitesto]

Welcome Drink[3][modifica | modifica wikitesto]

Chi viaggia nelle classi Premium, Business e 1ª, a meno che non viaggi tra Fiumicino Aeroporto e Roma Termini, ha diritto all'atto della sua salita sul treno ad uno snack a scelta con bevanda e, al mattino, ad un quotidiano. Sono presenti anche opzioni per bambini.

Portale FRECCE[modifica | modifica wikitesto]

Il portale Frecce è il servizio internet accessibile tramite il Wi-Fi di bordo nel quale vengono messi a disposizione dei viaggiatori alcuni contenuti video (film, corsi di inglese) e le informazioni sul viaggio con mappa.

FrecciaBistrò[modifica | modifica wikitesto]

In una carrozza del treno è presente il ristorante e caffetteria, chiamato FrecciaBistrò, che mette a disposizione anche menu vegani, vegetariani o per gli intolleranti.

Il servizio ristorazione su tutte le Frecce di Trenitalia è gestito da Elior sotto il marchio Itinere.[4]

Servizio di pulizia[modifica | modifica wikitesto]

Viene effettuata una pulizia a bordo del treno.

Rivista La Freccia[modifica | modifica wikitesto]

È possibile trovare al proprio posto sui Frecciargento La Freccia, la rivista delle Ferrovie dello Stato Italiane.[5]

Classi acquistabili[modifica | modifica wikitesto]

I Frecciargento ETR 600/610 e ETR 485 dispongono di 2 livelli di servizio:

ETR 600 in livrea Frecciargento d'origine

1ª Classe[modifica | modifica wikitesto]

  • Poltrone in pelle reclinabili fino a 117° (3 poltrone per ogni fila).
  • Poltrone con 95 cm di distanza tra loro.
  • Servizio di ristorazione con Welcome drink, snack dolci e salati, bevande calde e fredde e quotidiano a scelta.

2ª Classe[modifica | modifica wikitesto]

  • Poltrone reclinabili fino a 117° (4 poltrone per ogni fila).
  • Poltrone con 90 cm di distanza tra loro.

Gli ETR 700 dispongono di tre livelli di servizio[2]:

ETR 700 a Milano Centrale.

Business[modifica | modifica wikitesto]

Poltrone rivestite in pelle color champagne, in disposizione di 3 per ogni fila, con disponibilità di posti in fila e in modalità salottino, reclinabili fino a 117°.

Servizio di ristorazione con Welcome drink, snack dolce o salato, bevande calde e fredde e, al mattino, un quotidiano a scelta.

Premium[modifica | modifica wikitesto]

Poltrone rivestite in pelle grigia scura con poggiatesta rosso, in disposizione di 4 per ogni fila, con disponibilità di posti in fila e in modalità salottino.

Servizio di ristorazione con Welcome drink, snack dolce o salato, bevande calde e fredde e, al mattino, un quotidiano a scelta.

Standard[modifica | modifica wikitesto]

Poltrone rivestite in eco-pelle grigia chiara con poggiatesta rosso, in disposizione di 4 per ogni fila, con disponibilità di posti in fila e in modalità salottino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trenitalia – ViaggiaTrenoMobile, su www.viaggiatreno.it. URL consultato l'11 luglio 2020.
  2. ^ a b Frecciargento ETR 700 – Trenitalia, su www.trenitalia.com. URL consultato il 18 luglio 2019.
  3. ^ Welcome Drink – Trenitalia, su www.trenitalia.com. URL consultato l'11 luglio 2020.
  4. ^ Itinere, la ristorazione di Elior sulle Frecce di Trenitalia, su Elior Italia. URL consultato l'11 luglio 2020.
  5. ^ https://www.trenitalia.com/it/le_frecce/collegamenti_e_servizifrecciargento.html

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]