Sequehart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sequehart
comune
Sequehart – Stemma
Sequehart – Veduta
Il Municipio
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneAlta Francia
DipartimentoBlason département fr Aisne.svg Aisne
ArrondissementSaint-Quentin
CantoneBohain-en-Vermandois
Territorio
Coordinate49°55′N 3°20′E / 49.916667°N 3.333333°E49.916667; 3.333333 (Sequehart)
Superficie6,3 km²
Abitanti227[1] (2009)
Densità36,03 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale02420
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE02708
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Sequehart
Sequehart

Sequehart è un comune francese di 227 abitanti situato nel dipartimento dell'Aisne della regione dell'Alta Francia.

Società[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di San Quintino a Sequehart

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

La prima guerra mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la battaglia delle Frontiere dal 7 al 24 agosto 1914, di fronte alle perdite subite, lo Stato Maggiore francese decise di ritirarsi dal Belgio. Il 27 agosto 1914, i tedeschi occuparono il villaggio e proseguirono la loro avanzata verso ovest[2]. Da allora ebbe inizio l'occupazione tedesca che durò fino all'ottobre 1918. Durante tutto questo periodo Sequehart rimase lontana dal fronte, che si trovava a una quarantina di chilometri a ovest verso Péronne. Il villaggio funse da retroguardia per l'esercito tedesco. Nel settembre 1918, dopo aspri combattimenti, la Linea Hindenburg fu superata sul Canale di San Quintino e a poco a poco i tedeschi, attaccati dalle truppe franco-australiane, retrocessero di villaggio in villaggio.

Appena liberato il 2 ottobre dalle truppe britanniche, il villaggio fu ripreso l'indomani dai tedeschi e poi di nuovo liberato dai Britannici dopo violenti combattimenti[3]. Nei due cimiteri britannici presenti sul territorio comunale sono inumati 106 soldati britannici caduti durante tali combattimenti.[4][5]. Il villaggio subì numerosi danni a seguito dei bombardamenti.

A causa delle sofferenze subite dalla popolazione durante i quattro anni di occupazione tedesca e i danni agli edifici, al comune è stata assegnata la Croce di guerra francese 1914-1918 il 26 ottobre 1920[6]. Sul monumento ai caduti sono scritti i nomi degli 8 cittadini del comune morti per la Francia[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia