Quierzy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Quierzy-sur-Oise
comune
Quierzy-sur-Oise – Stemma
Quierzy-sur-Oise – Veduta
Municipio e scuola
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneAlta Francia
DipartimentoBlason département fr Aisne.svg Aisne
ArrondissementLaon
CantoneVic-sur-Aisne
Amministrazione
SindacoOlivier Timmerman dal 2008
Territorio
Coordinate49°34′N 3°08′E / 49.566667°N 3.133333°E49.566667; 3.133333 (Quierzy-sur-Oise)Coordinate: 49°34′N 3°08′E / 49.566667°N 3.133333°E49.566667; 3.133333 (Quierzy-sur-Oise)
Superficie8,04 km²
Abitanti452[1] (2009)
Densità56,22 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale02300
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE02631
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Quierzy-sur-Oise
Quierzy-sur-Oise
Sito istituzionale

Quierzy è un comune francese di 452 abitanti situato nel dipartimento dell'Aisne della regione dell'Alta Francia. Il territorio comunale è attraversato dal fiume Oise.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La donazione di Pipino (trattato di Quierzy) a papa Stefano II nell'aprile del 1754

Al tempo dei Merovingi e dei Carolingi il villaggio era la sede di una delle più importanti ville rustiche o anche palazzo reale, sede di assemblee della nobiltà franca e di sinodi di vescovi e abati e di altri importanti eventi. In questo luogo morì Carlo Martello il 22 ottobre 741. Il nome della località compare nei diversi documenti con varie forme: Cariciacum, Carisiacum, Charisagum e anche Karisiacum.

Nel 754 papa Stefano II fu ricevuto a Quierzy da Pipino il Breve e ivi fu sottoscritto il trattato di Quierzy, che diede il via alla creazione dello Stato pontificio con la donazione dell'esarcato di Ravenna. In contropartita il papa riconobbe la dinastia carolingia. Questa donazione sarà confermata vent'anni dopo a Roma da Carlomagno, figlio di Pepino.

Nell'877 Carlo il Calvo promulgò il Capitolare di Quierzy, che introdusse l'ereditarietà delle cariche feudali.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale castello di Quierzy è stato costruito nel XV secolo sulle rovine della fortezza dei vescovi di Noyon; ancora oggi una torre dell'antica fortezza è visibile, sul lato lungo l'Oise, in direzione della stazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN237357223
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia