Salvatore Ficarra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Salvatore Ficarra nel 2019

Salvatore Ficarra, detto Salvo (Palermo, 27 maggio 1971), è un attore, cabarettista, conduttore televisivo, sceneggiatore e regista italiano, noto come membro del duo comico Ficarra e Picone.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1993 al 1996 partecipa alla serie televisiva Grand Hotel Cabaret. Nell'estate 1997 è tra i comici della trasmissione di Raiuno Va ora in onda.

Assieme a Valentino Picone, conosciuto nel 1993 in un villaggio turistico, ha creato il duo Ficarra e Picone, con il quale ha partecipato alle trasmissioni Zelig, Zelig Circus, Gnu, L'ottavo nano e dal 2005 conduce numerose edizioni di Striscia la notizia.

Ha fatto il suo debutto cinematografico a 29 anni come comparsa nel film Chiedimi se sono felice di Aldo Giovanni e Giacomo nella scena finale tra il pubblico urlando "Pirandello sei un poeta" ad Aldo.

Ha recitato anche come protagonista insieme a Picone nei film Nati stanchi del 2002, il 7 e l'8 del 2007, La matassa del 2009, Anche se è amore non si vede del 2011 e Andiamo a quel paese del 2014. Nel 2017 sono stati protagonisti del film L'ora legale. I due hanno anche recitato nel film Baarìa di Giuseppe Tornatore.

Nel 2006 ha sposato Rossella Leone con cui ha avuto due figli, Vincenzo (2006) e Tommaso (2008).

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Conduttore[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN102997777 · SBN IT\ICCU\UBOV\786139 · WorldCat Identities (EN102997777