Pino Calabrese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pino Calabrese (Portici, 6 ottobre 1955) è un attore italiano di cinema e teatro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia nel 1972 l’inizio della carriera artistica di Pino Calabrese. Da 49 anni calca indifferentemente le tavole da palcoscenico, i set cinematografici e gli studi televisivi. Nel corso della sua carriera ha lavorato in teatro con Massimo Troisi, Lello Arena, Enzo De Caro, De Filippo, Gregoretti, Gino Bramieri, Franca Valeri, Gigi Proietti, Riccardo Reim, Enrico Montesano, Piera degli Esposti, Pippo Del Bono, passando dal cabaret al teatro drammatico, dai musical alle commedie comiche, dal teatro cantato ai monologhi a sfondo sociale e politico. Nel cinema debutta nel 1983 con Valerio Zecca, lavorando successivamente con registi come Pappi Corsicato, Peppuccio Tornatore, Maurizio Fiume, Pupi Avati, Renzo Martinelli, Eugenio Cappuccio, Roberto Faenza, Mario Martone, Daniele Vicari, Marco Simon Puccioni, Alfredo Fiorillo, Paolo Sorrentino. Ha lavorato anche in produzioni internazionali in cinema e in televisione con Alicia Scherson, Bruno Saglia, Evgheny Zvedzakov, Warren Fischer, Goran Paskalijevic, e per la televisione italiana in produzioni come Ris, Ris Roma, La squadra, Incantesimo, Un medico in famiglia, Gente di mare, Distretto di polizia, Il clan dei camorristi, Pupetta, Squadra Antimafia, fino a I Bastardi di Pizzofalcone. Si è dedicato da alcuni anni al teatro civile portando in scena “L’Ombra di Aldo Moro” e “Tortora, una storia semplice”, spettacoli in forma di reading di Patrizio J. Macci. Del 2018 l’uscita nelle sale del film Respiri di Alfredo Fiorillo di cui è stato coprotagonista con Alessio Boni candidato per questo film ai Nastri d’argento. Il film ha vinto nel 2018 il Milano Film Festival, Il Suspence Film Festival di Kolobrzeg, Opera Prima Film Festival in qualità di miglior film e Villammare Film Festival come migliore regia, Festival Internazionale di Tblisi e Dublino Film Festival come migliore fotografia. Sempre per Respiri, Pino Calabrese è stato premiato nel 2019 per la migliore interpretazione maschile al Sorrento Film Festival.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311681379 · GND (DE1062041941
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie