Renzo Martinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Renzo Martinelli (Cesano Maderno, 4 ottobre 1948) è un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, produttore televisivo e docente italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è laureato allo IULM di Milano in lingue e letterature straniere, specializzandosi poi sempre nel capoluogo lombardo presso la Scuola Superiore di Comunicazioni Sociali dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Negli anni settanta ha fondato una casa di produzione con cui ha prodotto numerosi videoclip per cantanti come Alice, Franco Battiato, Van Halen, Lucio Dalla, Umberto Tozzi, Pino Daniele, Alan Parsons, Rockets (è suo anche il video della sigla La notte vola, interpretata da Lorella Cuccarini) e spot pubblicitari (per i jeans Carrera, il whisky Ballantine's, Sony, Opel Vectra, Birra Dreher, Amaro Montenegro e Eni). Tra lo stesso decennio e gli anni ottanta collabora pure con la Rai, producendo alcuni reportage.

Nel 1994 ha intrapreso la carriera di regista con Sarahsarà; in questo come nei successivi film Porzûs (1997), Vajont - La diga del disonore (2001), Piazza delle Cinque Lune (2003), Il mercante di pietre (2006), Carnera: The Walking Mountain (2008), Barbarossa (2009), 11 settembre 1683 (2012) e Ustica (2016), Martinelli affronta scottanti tematiche sociali del passato e del presente. È docente di regia alla Act Multimedia, la scuola di cinema a Cinecittà.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 è insignito dell'Ambrogino d'oro.[1] Nel 2002 il suo film Vajont - La diga del disonore (2001) vince il premio David Scuola.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ambrogini, su milano.corriere.it, 12 dicembre 2006. URL consultato il 29 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90388428 · ISNI (EN0000 0001 1451 5038 · SBN IT\ICCU\UBOV\945248 · LCCN (ENno2006068694 · GND (DE128483660 · BNF (FRcb150376313 (data) · WorldCat Identities (ENno2006-068694