Ostra Vetere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Montenovo" rimanda qui. Se stai cercando il calciatore italiano, vedi Angelo Montenovo.
Ostra Vetere
comune
Ostra Vetere – Stemma Ostra Vetere – Bandiera
Ostra Vetere – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Marche.svg Marche
Provincia Provincia di Ancona-Stemma.png Ancona
Amministrazione
Sindaco Luca Memé (lista civica) dal 27-5-2013
Territorio
Coordinate 43°36′13.36″N 13°03′26.15″E / 43.603711°N 13.057264°E43.603711; 13.057264 (Ostra Vetere)Coordinate: 43°36′13.36″N 13°03′26.15″E / 43.603711°N 13.057264°E43.603711; 13.057264 (Ostra Vetere)
Altitudine 250 m s.l.m.
Superficie 30,02 km²
Abitanti 3 485[1] (31-12-2010)
Densità 116,09 ab./km²
Frazioni Acqualagna, Burello, Boscareto, Dometto, Guinzano, Molino, Pescara, Pezzolo, Pongelli, San Vito
Comuni confinanti Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Montecarotto, Ostra, Serra de' Conti
Altre informazioni
Cod. postale 60010
Prefisso 071
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 042036
Cod. catastale F581
Targa AN
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica zona D, 1 989 GG[2]
Nome abitanti ostraveterani
Patrono san Giovanni Battista
Giorno festivo 24 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ostra Vetere
Ostra Vetere
Ostra Vetere – Mappa
Posizione del comune di Ostra Vetere nella provincia di Ancona
Sito istituzionale

Ostra Vetere è un comune italiano di 3 485[1] abitanti della provincia di Ancona nelle Marche.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Ostra Vetere sorge in pieno territorio collinare marchigiano. Arroccata su piccoli altopiani, non presenta zone pianeggianti. Dalla parte alta di Ostra Vetere è possibile vedere uno scorcio di mare in direzione di Senigallia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ostra Vetere ha assunto l'attuale denominazione dal 19 marzo 1882 con regio decreto. In precedenza il comune era denominato Montenovo; la prima attestazione di questo toponimo risale al XII secolo.

All'interno del territorio comunale, in località "Le Muracce" di Pongelli, si trovano le rovine dell'antica città romana di Ostra.

Il sito archeologico è attualmente oggetto di indagine archeologica.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Persone legate a Ostra Vetere[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
13 giugno 2004 7 giugno 2009 Massimo Bello lista civica Sindaco
8 giugno 2009 21 gennaio 2013 Massimo Bello lista civica di centro-destra Sindaco dimessa la maggioranza dei consiglieri
22 gennaio 2013 26 maggio 2013 Mario Gabriele Perpuetini Commissario prefettizio
27 maggio 2013 in carica Luca Memé Lista civica Sindaco

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nel paese c'è una grande tradizione sportiva. Nel 1949 venne fondata la Società Sportiva Olimpia, la quale squadra di calcio disputa attualmente il campionato di Seconda Categoria. Ci sono inoltre la Polisportiva Avis, che gestisce il settore pallavolo (con squadre formate da giovani del vivaio) e quello della mountain bike e la Polisportiva Montenovo, nata nel 2012, presente in ambito sportivo con una squadra di calcio a 5 femminile e corsi di tennis. Negli ultimi anni si svolge in estate la settimana dello sport, nella quale si svolgono la Monte9se (gara podistica che dal 2013 porta ad Ostra Vetere centinaia di runner anche da fuori regione), la Montenovese MTB (una cicloturistica in mountain bike per le campagne del paese) , oltreché tornei di bocce, ping pong, beach volley, calcio tennis.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN137641261
Marche Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marche