Nitros Oxide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nitros Oxide
Nitros oxide in Crash Team Racing
Nitros oxide in Crash Team Racing
Universo Crash Bandicoot
Lingua orig. Inglese
Autore Naughty Dog
Editore Sony
1ª app. 1999
app. it. 1999
Voci orig.
Voci italiane
Specie Aliena
Sesso Maschio
Etnia di Gasmoxia
Abilità Pilotare go-kart
« Così vi piacciono le gare, fastidiose lumache terrestri? Sono io, Nitros Oxide, il più veloce pilota della galassia! Viaggio alla ricerca di creature da sfidare in una corsa: un piccolo gioco che chiamo Vinca il più veloce, ecco come si gioca: il pilota più abile del vostro pianeta dovrà gareggiare con me: se vincerà la corsa lascerò il vostro misero pianeta in pace, altrimenti trasformerò il pianeta in un parcheggio di cemento, e farò di voi miei schiavi. E ora battetevi per il vostro pianeta! »
(Oxide in Crash Team Racing)

Nitros Oxide è un personaggio dei videogiochi della serie Crash Bandicoot.

Origine del Personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome, tradotto dall'inglese, è ossido di diazoto, ovvero una componente adoperata nelle corse delle automobili per ottenere potenti accelerate.

Design e Carattere[modifica | modifica wikitesto]

Oxide è un alieno dalla pelle verde, molto alto e dotato di 4 gambe: la bocca è allungata in modo simile a una piccola proboscide e dal retro della testa spuntano due tubi di scappamento;ha due strisce gialle sopra la bocca e due sulla testa, inoltre ha 4 ghiandole arancioni che spuntano dai lati del cranio. Indossa una tuta da corsa viola, con una sorta di cristallo davanti e altri tubi di scarico sulla schiena. Da Crash Nitro Kart in poi, la testa si restringe lasciando solo uno dei due tubi sul retro.

È molto sicuro di sè, ma odia perdere ed ha un pessimo temperamento; sebbene non si conosce la sua età, in CTR attribuisce la sua sconfitta alla sua età avanzata.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Crash Team Racing[modifica | modifica wikitesto]

È l'antagonista principale e boss finale del gioco, È un malvagio alieno del pianeta Gasmoxia e il miglior pilota di kart dell'universo: viaggia attraverso le galassie alla ricerca di esseri viventi da sfidare e sconfiggere in gare di go-kart, per poi trasformare i pianeti che perdono in enormi parcheggi di cemento e il loro abitanti in schiavi. Dopo essere stato sconfitto torna a Gasmoxia, dove dopo anni di terapia intensiva torna a correre in monociclo (con scarsi risultati).

Crash Bash[modifica | modifica wikitesto]

Oxide torna come boss finale in Crash Bash.

Crash Nitro Kart[modifica | modifica wikitesto]

Desideroso di vendetta, in Crash Nitro Kart informa l'imperatore Velo XXVI dell'abilità dei piloti terrestri con l'intento di sconfiggerli insieme a i suoi alleati Zam e Zem;

Crash Twinsanity[modifica | modifica wikitesto]

Oxide compare in Crash Twinsanitydove appare alla "festa" organizzata per Crash.

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Appare come personaggio giocabile in Crash Nitro Kart 2 (gioco per cellulari) e Crash Bandicoot Nitro Kart 3D e fa un cameo in Crash Bandicoot: The Wrath of Cortex mentre scende con la sua navicella nello spazio nei titoli iniziali del gioco.

Abilità[modifica | modifica wikitesto]

Oxide è uno dei migliori piloti di Go-Kart della galassia, oltre all'Imperatore Velo XXVII.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Inizialmente Oxide doveva essere uno scienziato umano che cercava di rendere il mondo sempre più veloce.
  • In CTR è giocabile solo tramite l'uso del GameShark, a differenza di come molti pensano.
  • In un dialogo scartato, dichiara di essere il motivo dell'assenza di vita su Marte.
  • Quando lo si affronta in CTR possiede tutte le armi dei precedenti boss; inoltre parte prima del via.
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi