Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Meitantei Conan - Tenkū no lost ship

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Detective Conan - la nave perduta nel cielo
Detective Conan film 14.jpg
Conan e Kaito Kid
Titolo originale名探偵コナン 天空の難破船(ロスト・シップ)
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2010
Durata102 min
Genereanimazione, giallo
RegiaYasuichirō Yamamoto
SceneggiaturaKazunari Kōchi
ProduttoreMichihiko Suwa, Masahito Yoshioka
Casa di produzioneTMS Entertainment, Shogakukan, Yomiuri TV, Nippon Television
Distribuzione: Toho
FotografiaTakashi Nomura
MusicheKatsuo Ōno
StoryboardYasuichirō Yamamoto, Hajime Kamegaki, Yuichiro Yano, Masaharu Okuwaki
Art directorYukihiro Shibutani
Character designMasatomo Sudō
AnimatoriMasatomo Sudō

Meitantei Conan - Tenkū no lost ship (名探偵コナン 天空の難破船(ロスト・シップ) Meitantei Konan - Tenkū no rosuto shippu?, lett. "Detective Conan - La nave perduta nel cielo"), conosciuto anche con il titolo internazionale Detective Conan: The Lost Ship in the Sky, è il quattordicesimo film d'animazione dedicato alla serie anime Detective Conan, uscito in Giappone il 17 aprile 2010[1][2][3][4] ed è tuttora inedito in Italia. Nel film, come in altri episodi di Detective Conan, compare Kaito Kid, protagonista dell'altro manga omonimo creato dallo stesso autore. È l'ultimo film di Detective Conan diretto dal secondo regista, Yasuichirō Yamamoto, che comunque rimarrà come supervisore nei film successivi[5], diretti da Kōbun Shizuno.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una notte, dopo dieci anni d'inattività, la misteriosa organizzazione bioterroristica chiamata "Gatto Siamese Rosso" ruba un pericoloso batterio killer da un laboratorio di Nishitama per poi farlo saltare in aria. La rivendicazione del furto su internet scatena il panico in tutto il Giappone: il batterio verrà liberato nell'aria una settimana dopo, con conseguenze catastrofiche. Conan parla con Heiji della notizia e gli rivela le sue perplessità. Visto che l'obiettivo dell'organizzazione era quello di sottrarre il batterio, il giovane detective non capisce il motivo per cui il laboratorio sia stato fatto esplodere.

Una settimana dopo, Conan, Ran, Kogoro, Agasa, i Detective Boys, Ai e Sonoko partono per un viaggio a bordo del "Bell Tree I", un dirigibile di lusso della Suzuki Airship Corporation. Lo zio di Sonoko li ha invitati perché ha lanciato l'ennesima sfida a Kaito Kid, suo acerrimo rivale. Il ladro dovrà cercare di rubare un favoloso gioiello, chiamato "Lady of the Sky", che verrà custodito a bordo del dirigibile durante il viaggio inaugurale da Tokyo a Osaka. Sul mezzo sono presenti anche uno scrittore, il direttore della Nichiuri TV, un cameraman e una reporter che si occuperanno di realizzare una trasmissione in diretta dell'evento. Il signor Suzuki porta tutti gli ospiti a fare un tour dell'intero dirigibile che si conclude con la visita alla teca che ospita la pietra preziosa. Ran però non ha visto bene il gioiello e decide di tornare ad ammirarlo. Qui la ragazza incontra un cameriere che ha sul gomito un cerotto che lei aveva donato ad uno degli operatori all'ingresso. Temendo che si tratti di Kid, Ran blocca il cameriere. Questi, per liberarsi, si toglie la maschera e mostra il volto di Shinichi. Dopo aver pronunciato una frase che solo Ran poteva conoscere, Kid riesce a convincere la ragazza di essere Shinichi.

Nel frattempo una delle cameriere viene infettata dal batterio proveniente da una fialetta lasciata aperta in una delle sale fumatori. Il signor Suzuki vine avvertito dell'accaduto con una telefonata anonima e l'ispettore Nakamori, responsabile della sicurezza sul dirigibile, provvede ad avvertire la polizia a terra. Il batterio si diffonde e anche lo scrittore viene contagiato. Utilizzando un elicottero, i malviventi si introducono nel dirigibile e piazzano degli esplosivi. Conan e i Detective Boys riescono a sfuggire alla cattura e cercano di disinnescare le bombe. I ragazzi però vengono scoperti e il capo dei malviventi getta Conan dal dirigibile. Interviene quindi Kaito Kid che, con il suo deltaplano, recupera il ragazzo e lo salva. Conan contatta quindi l'ispettore Megure e, con la voce di Shinichi, chiede il permesso di tornare sul dirigibile dopo aver convinto Kid ad assumere le sembianze del detective liceale. Rientrati sul velivolo, Conan e Kid notano che i malviventi hanno acceso dei fumogeni per rendere il mezzo ancora più evidente nel cielo. Conan contatta quindi Heiji e lo invita a recarsi a Nara, la città che il dirigibile sta sorvolando.

Ran si accorge di essere stata infettata e viene spostata nella stanza dove sono rinchiuse tutte le persone malate. Nel frattempo Conan riesce a neutralizzare la maggior parte dei malviventi, mentre quelli nell'altra stanza vengono messi fuori gioco dall'ispettore Nakamori, da Kogoro e dal cane Lupin. Heiji blocca i complici degli assalitori nel tempio Kōfuku-ji mentre stavano cercando di sottrarre le statue del buddha. Conan si reca quindi da Ran per svelarle che il rash cutaneo non è provocato da un batterio, ma dall'esposizione ad una particolare vernice che è stata spruzzata all'interno della sala fumatori. Mentre fornisce questa spiegazione, il ragazzo si accorge che il capo della banda è lo scrittore perché Ran non è mai entrata nella sala, ma è stata toccata dall'uomo. Si scopre quindi che il vero obiettivo della banda era di far evacuare l'area sorvolata dal dirigibile minacciando di diffondere il batterio, così altri complici avrebbero potuto approfittare dello scompiglio creato per rubare oggetti preziosi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore giapponese
Conan Edogawa Minami Takayama
Shinichi Kudo Kappei Yamaguchi
Minami Takayama (da bambino)
Ran Mori Wakana Yamazaki
Kogoro Mori Rikiya Koyama [nota 1]
Ai Haibara Megumi Hayashibara
Ayumi Yoshida Yukiko Iwai
Mitsuhiko Tsuburaya Ikue Ōtani
Genta Kojima Wataru Takagi
Hiroshi Agasa Ken'ichi Ogata
Sonoko Suzuki Naoko Matsui
Heiji Hattori Ryō Horikawa
Kazuha Toyama Yuko Miyamura
Juzo Megure Chafūrin
Wataru Takagi Wataru Takagi
Miwako Sato Atsuko Yuya
Kazunobu Chiba Isshin Chiba
Ninzaburo Shiratori Kazuhiko Inoue
Toshiro Odagiri Kōji Nakata
Kaito Kuroba/Kaito Kid Kappei Yamaguchi
Ginzo Nakamori Unshō Ishizuka
Konno
Jirokichi Suzuki Ichirō Nagai
Lupin Wataru Takagi
Ginshiro Toyama Shinji Ogawa
Heizo Hattori Takehiro Koyama
  1. ^ Questo è il primo film in cui Kogoro è doppiato da Rikiya Koyama, che sostituisce Akira Kamiya, dopo l'abbandono del ruolo da parte del doppiatore.

Personaggi originali del film[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Ruolo Età Doppiatore giapponese
Tadayoshi Uno keishi-sei della polizia metropolitana di Tokyo, sottoposto di Odagiri - Kaneomi Ōya
Tsuyoshi Shikatsuno ispettore della terza squadra investigativa della polizia di Nara - Masashi Hirose
Chiaki Ōda batteriologa della facoltà di medicina dell'università di Beika - Chieko Honda
Takamichi Fujioka reporter e scrittore, capo del gruppo di ladri, incastrato e steso da Conan e arrestato dalla polizia di Osaka - Keiichi Noda
Masaki Mizukawa regista di Nichiuri TV, salvato da Conan - Yūji Machi
Junpei Ishimoto cameraman di Nichiuri TV, subordinato originale di Fujioka steso da Conan e arrestato dalla polizia di Osaka - Tomoaki Ikeda
Kasumi Nishitani reporter di Nichiuri TV, subordinata originale di Fujioka stesa da Conan e arrestata dalla polizia di Osaka - Sawa Ishige
Satoshi Kawaguchi[nota 1] unico figlio di un parente di Kazuha, nato a Yokohama e trasferitosi a Nara in primavera, bambino della scuola elementare di Nara 7 anni Nozomi Ōhashi
giovane ricercatore dell'istituto nazionale di microrganismi di Tokyo, dipendente del capo laboratorio Masanori Yamazaki, tramortito - Toshimitsu Oda
Mitsuhiro Asano capo cameriere di bordo del dirigibile "Bell Tree I", salvato da Conan - Tōru Ōkawa
leader dei terroristi, mercenario straniero esperto, steso da Conan grazie a Kaito Kid e arrestato dalla polizia di Osaka - Ryūzaburō Ōtomo
CAT-A[nota 2] terrorista, mercenario straniero esperto, ex artigiano della lacca, steso da Conan e arrestato dalla polizia di Osaka - Masuo Amada
CAT-B[nota 2] terrorista, mercenario straniero esperto, steso da Conan e arrestato dalla polizia di Osaka - Dai Matsumoto
CAT-C[nota 2] terrorista, mercenario straniero esperto, steso da Conan e arrestato dalla polizia di Osaka - Kenta Miyake
CAT-D[nota 2] terrorista, mercenario straniero esperto, steso da Conan e arrestato dalla polizia di Osaka - Shūhei Sakaguchi
CAT-E[nota 2] terrorista, mercenario straniero esperto, steso da Conan e arrestato dalla polizia di Osaka -
CAT-F[nota 2] terrorista; mercenario straniero esperto; steso da Nakamori, disarmato da Lupin e arrestato dalla polizia di Osaka -
CAT-M[nota 2] terrorista, mercenaria straniera esperta, falsa cameriera del dirigibile, stesa da Kogoro e arrestata dalla polizia di Osaka - Maomi Yūki[nota 3]
CAT-T[nota 2] terrorista, mercenario straniero esperto, falso poliziotto[nota 4] di Nara, incastrato da Heiji e arrestato da Shikatsuno - Takeharu Ōnishi
camerieri del dirigibile "Bell Tree I", salvati da Conan - Shizuka Itō
Kishō Taniyama
lavoratore del dirigibile "Bell Tree I", salvato da Conan - Makoto Ishii
capo sacerdote del tempio Gōfuku, salvato dalla polizia di Nara - Keisuke Ihara
annunciatrice televisiva - Makiko Ōmoto
pilota dell'elicottero della polizia di Tokyo - Ryō Ueno
  1. ^ Ricompare in un flashback del Magic File 4, l'OAV collegato al film.
  2. ^ a b c d e f g h È il nome in codice dei terroristi. I loro veri nomi non vengono rivelati.
  3. ^ Il personaggio doppiato da se stessa ricompare nel secondo episodio di Detective Conan VS Wooo.
  4. ^ Ha il falso grado di junsa (巡査?), il più basso nella polizia giapponese e uno dei tre cui ci si riferisce con keiji (刑事?).

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colonne sonore di Detective Conan.

La sigla finale è Over Drive, dei Garnet Crow.[6]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il dirigibile nei titoli di coda è lo Zeppelin NT 07, pilotato da Kyōsuke Itagaki e Hideaki Yoshioka.

Kaito Kid che fugge dal dirigibile con il deltaplano a fine film appare in Koi no Jumyō, sigla finale di Magic Kaito 1412.

Nell'episodio 838, alla più grande gara nazionale sulle mongolfiere sponsorizzata dalla famiglia Suzuki nella prefettura di Ibaraki, tutti gli aerostati sono denominati "Bell Tree" e il colpevole ha il numero 1. Inoltre, durante la gara, la musica in sottofondo è la stessa per il viaggio del dirigibile.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il dirigibile che pubblicizzava Detective Conan nei dintorni di Tokyo e Yokohama il 10 aprile 2010.

Tenkū no lost ship ha incassato 3 miliardi e 100 milioni di yen, classificandosi al decimo posto dei film giapponesi con il maggior incasso in patria nel 2010.[7] Il film è stato nominato per gli Awards of the Japanese Academy del 2011 nella categoria animazione, in cui ha poi vinto Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavimento.[8]

Errori e inesattezze[modifica | modifica wikitesto]

Il gioiello è in mano ai terroristi quando vengono stesi da Conan, ma si vede ancora in vetrina.

Collegamenti con altri casi[modifica | modifica wikitesto]

Dal film è stato tratto il Magic File 4, il quarto degli OAV collegati ai film[9]. Ambientato il 15 agosto, il giorno dopo la fine, anche se non rivela sviluppi della trama, si riferisce a un fatto avvenuto nel tredicesimo film. Heiji aveva infatti chiesto a Conan di venire a Osaka per mangiare okonomiyaki in un locale che aveva trovato e Conan glielo aveva promesso. Anche a inizio film, l'8 agosto, Heiji fa riferimento a quella promessa. Il tredicesimo film era ambientato per la maggior parte il 7 luglio, mentre questo un mese dopo, dal 7 al 14 agosto.

Vi è un riferimento all'ottavo film. Infatti, quando Ran smaschera Kaito Kid travestito da cameriere e lui prova a farle credere di essere Shinichi, lei afferma che "l'ultima volta", cioè proprio nell'ottavo film, un falso Shinichi le ha fatto guidare un aereo all'atterraggio e che, quando l'ispettore Nakamori gli ha tirato il volto, non ha perso alcuna maschera, e deduce quindi che Shinichi e Kaito Kid hanno una faccia simile.

Home video[modifica | modifica wikitesto]

In Giappone il film è stato pubblicato da Being in DVD e Blu-ray Disc, entrambi usciti il 17 novembre 2010. Sia in DVD che in Blu-ray Disc il film è stato pubblicato in due versioni: una Standard Edition (スタンダード・エディション Sutandādo Edishon?) a disco singolo e un'edizione limitata in due dischi detta Special Edition (スペシャル・エディション Supesharu Edishon?) che contiene anche il Magic File 4 fra i contenuti del secondo disco.[10]

Versione a fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Con i fotogrammi del film è stato prodotto un anime comic, pubblicato in un'edizione in due volumi e poi in volume unico. L'edizione in due volumi è intitolata Gekijōban anime comic - Meitantei Conan - Tenkū no lost ship (劇場版アニメコミック 名探偵コナン 天空の難破船(ロスト・シップ) Gekijōban anime komikku - Meitantei Konan - Tenkū no rosuto shippu?, "Detective Conan - La nave perduta nel cielo - Anime comic del film"); la "prima parte" ( ?) è stata pubblicata da Shogakukan il 18 novembre 2010[11] (ISBN 978-4-09-122574-0), la "seconda parte" ( ge?) il 17 dicembre dello stesso anno[12] (ISBN 978-4-09-122575-7). L'edizione in volume unico è intitolata Gekijōban Meitantei Conan - Tenkū no lost ship (劇場版 名探偵コナン 天空の難破船(ロスト・シップ) Gekijōban Meitantei Konan - Tenkū no rosuto shippu?, "Detective Conan - Il film - La nave perduta nel cielo") ed è stata pubblicata sempre da Shogakukan il 18 aprile 2013[13] (ISBN 978-4-09-124275-4).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annunciato Detective Conan the Movie XIV: Tenku no Lost Ship, su animeclick.it, 7 dicembre 2009. URL consultato il 28 luglio 2017.
  2. ^ Detective Conan: Tenku no Lost Ship, primo trailer per il film, su animeclick.it, 28 dicembre 2009. URL consultato il 28 luglio 2017.
  3. ^ Detective Conan: Tenku no Lost Ship, nuovo full trailer per il film, su animeclick.it, 12 marzo 2010. URL consultato il 28 luglio 2017.
  4. ^ (JA) Detective Conan - La nave perduta nel cielo, su toho.co.jp. URL consultato il 25 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2010).
  5. ^ (EN) Yasuichiro YAMAMOTO, su animenewsnetwork.com. URL consultato il 30 gennaio 2015.
  6. ^ (EN) Detective Conan: The Lost Ship in The Sky (movie 14), su animenewsnetwork.com. URL consultato il 30 gennaio 2015.
  7. ^ (EN) Migliori film al botteghino - 2010, su eiren.org. URL consultato il 30 marzo 2014.
  8. ^ (JA) Trentaquattresimi Academy Prize del Giappone - Premi di eccellenza, su japan-academy-prize.jp. URL consultato il 13 aprile 2011.
  9. ^ (JA) Detective Conan Magic File 4, su conan-movie.jp. URL consultato il 10 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2010).
  10. ^ (JA) Film - Detective Conan - La nave perduta nel cielo, su beinggiza.com. URL consultato il 5 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2010).
  11. ^ (JA) Detective Conan - La nave perduta nel cielo - Anime comic del film - Prima parte, su skygarden.shogakukan.co.jp. URL consultato il 28 novembre 2010.
  12. ^ (JA) Detective Conan - La nave perduta nel cielo - Anime comic del film - Seconda parte, su skygarden.shogakukan.co.jp. URL consultato il 2 gennaio 2011.
  13. ^ (JA) Detective Conan - Il film - La nave perduta nel cielo, su skygarden.shogakukan.co.jp. URL consultato il 30 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]