Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Episodi di Detective Conan (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Episodi di Detective Conan.

Questa è una lista degli episodi della prima stagione della serie anime Detective Conan. Gli episodi iniziali sono quelli che hanno subito le più pesanti modifiche rispetto al manga.

Lista episodi[modifica | modifica wikitesto]


Ja

It
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
In onda
Giapponese[1] Italiano
1 1 Un piccolo grande detective
「ジェットコースター殺人事件」 - Jetto Kōsutā satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio sull'ottovolante"
8 gennaio 1996
13 maggio 2002
2 2 Una nuova vita
「社長令嬢誘拐事件」 - Shachō reijō yūkai jiken – "Il caso del rapimento della figlia del presidente"
15 gennaio 1996
15 maggio 2002
3 3 Avventura sul set
「アイドル密室殺人事件」 - Aidoru misshitsu satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio del ragazzo nella stanza chiusa"
22 gennaio 1996
17 maggio 2002
4 4 Codice segreto: il pesce che brilla
「大都会暗号マップ事件」 - Dai tokai angō mappu jiken – "Il caso della mappa codificata della metropoli"
29 gennaio 1996
20 maggio 2002
5 5 L'esplosione del treno super rapido
「新幹線大爆破事件」 - Shinkansen dai bakuha jiken – "Il caso della grande esplosione del treno rapido"
5 febbraio 1996
22 maggio 2002
6 6 Il caso di San Valentino
「バレンタイン殺人事件」 - Barentain satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio di San Valentino"
12 febbraio 1996
24 maggio 2002
7 7 Un regalo al mese
「月ちプレゼント脅迫事件」 - Tsukichi puresento kyōhaku jiken – "Il caso del minaccioso regalo mensile"
19 febbraio 1996
27 maggio 2002
8 8 Mistero al museo
「美術館オーナー殺人事件」 - Bijutsukan ōnā satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio del gallerista"
26 febbraio 1996
29 maggio 2002
9 9 Il festival di primavera
「天下一夜祭殺人事件」 - Tenkaichi yomatsuri satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio alla festa notturna di Tenkaichi"
4 marzo 1996
31 maggio 2002
10 10 Il calciatore ricattato
「プロサッカー選手脅迫事件」 - Puro sakkā senshu kyōhaku jiken – "Il caso del calciatore ricattato"
11 marzo 1996
3 giugno 2002
11 11 Il caso della sonata al chiaro di luna - prima parte -
「ピアノソナタ『月光』殺人事件」 - Piano sonata "Gekkō" satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio della sonata "Luce lunare" [Speciale di 1 ora]"
8 aprile 1996
5 giugno 2002
11 12 Il caso della sonata al chiaro di luna - seconda parte -
「ピアノソナタ『月光』殺人事件」 - Piano sonata "Gekkō" satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio della sonata "Luce lunare" [Speciale di 1 ora]"
8 aprile 1996
7 giugno 2002
12 13 Una bambina da salvare
「歩美ちゃん誘拐事件」 - Ayumi-chan yūkai jiken – "Il caso del rapimento di Ayumi"
15 aprile 1996
10 giugno 2002
13 14 Dov'è papà?
「奇妙な人捜し殺人事件」 - Kimyō na hito sagashi satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio dell'uomo strano e ricercato"
22 aprile 1996
12 giugno 2002
14 15 Il messaggio misterioso
「謎のメッセージ狙撃事件」 - Nazo no messēji sogeki jiken – "Il caso dello strano messaggio nella sparatoria"
29 aprile 1996
14 giugno 2002
15 16 Nessuna traccia
「消えた死体殺人事件」 - Kieta shitai satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio del cadavere scomparso"
13 maggio 1996
17 giugno 2002
16 17 I duellanti
「骨董品コレクター殺人事件」 - Kottōhin collector (korekutā) satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio dell'antiquario"
20 maggio 1996
19 giugno 2002
17 18 Rapina ai grandi magazzini
「デパートジャツク事件」 - Depāto Jatsuku jiken – "Il caso del grande magazzino Jatsuku"
27 maggio 1996
21 giugno 2002
18 19 Oggi sposi
「6月の花嫁殺人事件」 - Rokugatsu no hanayome satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio della sposa di giugno"
3 giugno 1996
24 giugno 2002
19 20 Paura in ascensore
「エレベーター殺人事件」 - Erebētā satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio in ascensore"
10 giugno 1996
26 giugno 2002
20 21 La casa del mistero
「幽霊屋敷殺人事件」 - Yūreiyashiki satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio nella casa fantasma"
17 giugno 1996
28 giugno 2002
21 22 Terrore sul set
「TVドラマロケ殺人事件」 - Terebi dorama roke satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio sul set del telefilm"
24 giugno 1996
1º luglio 2002
22 23 Una crociera da brivido - prima parte -
「豪華客船連続殺人事件(前編)」 - Gōka kyakusen renzoku satsujin jiken (zenpen) – "Il caso della serie di omicidi sulla fantastica nave (prima parte)"
1º luglio 1996
3 luglio 2002
23 24 Una crociera da brivido - seconda parte -
「豪華客船連続殺人事件(後編)」 - Gōka kyakusen renzoku satsujin jiken (kōhen) – "Il caso della serie di omicidi sulla fantastica nave (seconda parte)"
8 luglio 1996
5 luglio 2002
24 25 Il mistero della bella smemorata
「謎の美女記憶喪失事件」 - Nazo no bijo kioku sōshitsu jiken – "Il caso della perdita di memoria della misteriosa bella donna"
15 luglio 1996
8 luglio 2002
25 26 Il rapimento
「偽りの身代金誘拐事件」 - Itsuwari no mino shiro kin yūkai jiken – "Il caso del falso rapimento e ostaggio"
22 luglio 1996
10 luglio 2002
26 27 Un mistero da svelare!
「愛犬ジョン殺人事件」 - Aiken Jon satsujin jiken – "Il caso dell'omicidio del cane John"
29 luglio 1996
12 luglio 2002
27 28 Gita nel mistero - prima parte -
「小五郎の同窓会殺人事件(前編)」 - Kogorō no dōsōkai satsujin jiken (zenpen) – "Il caso dell'omicidio alla rimpatriata di Kogoro (prima parte)"
5 agosto 1996
15 luglio 2002
28 29 Gita nel mistero - seconda parte -
「小五郎の同窓会殺人事件(後編)」 - Kogorō no dōsōkai satsujin jiken (kōhen) – "Il caso dell'omicidio alla rimpatriata di Kogoro (seconda parte)"
12 agosto 1996
17 luglio 2002

Un piccolo grande detective[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 1, file 1[2]

Mentre è al luna park con la sua amica d'infanzia Ran Mori, il detective liceale Shinichi Kudo si trova a risolvere un caso di omicidio di un uomo che viene ritrovato morto all'uscita del tunnel di un ottovolante. Durante le indagini, il ragazzo nota la presenza di due misteriosi uomini vestiti di nero. Dopo aver risolto il caso, Shinichi rivede uno dei due uomini e, incuriosito, lascia sola la ragazza e lo insegue. Il ragazzo assiste ad una estorsione e non si accorge della presenza alle sue spalle di un altro uomo, il quale lo colpisce in testa facendolo svenire. Anziché ucciderlo con un'arma da fuoco, il malvivente decide di fargli ingerire un farmaco pensando di ottenere lo stesso risultato. Una volta assunto il farmaco, Shinichi inizia a sentirsi male.

Una nuova vita[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 1, file 1-5[3]

Shinichi si accorge che il suo corpo è regredito sino a farlo sembrare un bambino delle elementari e si rifugia a casa del dottor Agasa. Il dottore gli consiglia di non rivelare a nessuno la sua vera identità perché metterebbe in pericolo chiunque sia a conoscenza del suo segreto. Ran, preoccupata per l'amico, si dirige a casa di Shinichi il quale, per nasconderle la sua vera identità, si mette un paio d'occhiali e gli dice di chiamarsi Conan Edogawa. Sotto consiglio di Agasa, Conan va a vivere insieme a Ran e a suo padre, il detective privato Kogoro Mori. Quest'ultimo viene contattato per indagare su un caso di rapimento. Grazie a Conan, il maggiordomo confessa che la bambina rapita si trova nella stanza di un albergo. Purtroppo però la ragazzina è stata portata via dal suo nascondiglio da un'altra persona. Durante la telefonata per la richiesta del riscatto, la ragazzina fornisce un unico indizio su cui indagare: la palestra di una scuola da cui si vede un camino.

Avventura sul set[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 1, file 6-9

Kogoro incontra per la prima volta dal vivo Yoko Okino, la quale lo invita a casa sua insieme a Conan e Ran. Una volta giunti sul posto, i tre trovano un cadavere ed i sospetti sembrano ricadere proprio sulla famosa idol. Sulla scena del crimine sono presenti anche i Giovani Detective, che cercano in tutti i modi di far diventare Conan un loro amico. Conan tramortisce Kogoro con un posacenere e, utilizzando per la prima volta il papillon con un modulatore vocale inventato dal dottor Agasa, spiega a tutti i presenti che la vittima si è suicidata.

Codice segreto: il pesce che brilla[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 4, file 7-10[4]

I Giovani Detective visitano la torre di Tokyo insieme a Ran. Per casualità, la borsa di Ayumi viene scambiata con quella di alcuni criminali, dentro la quale Genta trova una strana mappa con dei codici. Convinti che sia una mappa del tesoro, i Giovani Detective iniziano la ricerca, ma i criminali li tengono d'occhio senza farsi notare. I bambini dopo una lunga ricerca trovano il tesoro. I criminali escono allo scoperto per prendere il bottino, ma Conan architetta un piano per neutralizzarli e salvare gli amici.

L'esplosione del treno super rapido[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 4, file 4-6[5]

Mentre viaggia su un treno shinkansen con Ran, Kogoro ed i giovani detective, Conan scorge due uomini che somigliano agli uomini in nero che ne hanno provocato il rimpicciolimento. Grazie ad una microspia, il ragazzo scopre che anche queste persone sono due criminali. L'intenzione di questi due uomini è quella di uccidere una persona facendo saltare in aria l'intero treno. Conan riesce ad identificare la persona a cui è destinata la bomba e ad impedire che esploda.

Il caso di San Valentino[modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga[6]

Ran e Sonoko vengono invitate ad una festa di San Valentino. Conan, geloso di Ran, decide di seguire le due ragazze. Durante la festa, però, uno degli invitati viene avvelenato e muore. Conan scopre che ad avvelenarlo è stata la madre della vittima e, imitando la voce di Kogoro, spiega a tutti i presenti come si sono svolti i fatti.

Un regalo al mese[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 3, file 7-10[7]

Un medico si presenta nell'ufficio di Kogoro affermando che ogni mese riceve in regalo giocattoli per il figlio e somme di denaro. L'uomo chiede al detective di scoprire chi invia tali doni. Durante le indagini, Ran, osservando il modo di investigare di Conan, inizia a sospettare che sia Shinichi. Conan scopre che l'uomo che ha inviato i giocattoli e i soldi ha intenzione di uccidere il figlio del medico, ma riesce ad impedire che ciò accada. Una volta tornati a casa, Ran è ormai convinta che Conan e Shinichi siano la stessa persona, ma il ragazzo riesce a farle cambiare idea con l'aiuto del dottor Agasa che telefona alla ragazza utilizzando la voce di Shinichi mentre Conan è con lei.

Mistero al museo[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 4, file 1-3

Si dice che in un museo di Beika un'armatura si muova da sola durante la notte. Ran convince Conan e Kogoro ad andarci ma, mentre sono lì, il proprietario del museo viene ritrovato morto, ucciso a colpi di spada. Il caso sembrerebbe di facile soluzione perché sul luogo del delitto è posizionata una telecamera che ha ripreso tutto ma, quando l'ispettore Megure visiona la videocassetta, nota che ad uccidere la vittima è stata una delle armature esposte.

Il festival di primavera[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 6, file 9-10 e volume 7, file 1

Durante un festival tradizionale, uno scrittore viene ucciso da un colpo di pistola alla testa in un appartamento non lontano dalla festa. Sul posto interviene l'ispettore Shiratori. Conan è certo di conoscere l'identità del colpevole che però sembra avere un alibi inattaccabile basato sulle foto scattate durante l'evento.

Il calciatore ricattato[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 7, file 8-10 e volume 8, file 1

Nell'ufficio di Kogoro arriva una ragazza che vuole ritrovare Shinichi e afferma di essere la sua fidanzata. In realtà, la ragazza vuole contattarlo perché è stato rapito il fratellino di Hideo, un noto calciatore, e se vuole rivederlo la squadra dei Tokyo Spirits non deve vincere la finale della Sunday Cup. Investigando, Conan scopre che il colpevole è Naoki, compagno di squadra del calciatore, invidioso del successo del suo rivale.

Il caso della sonata al chiaro di luna - prima parte -[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 7, file 2-4

Kogoro riceve una strana lettera da parte di un certo Keiji Aso: la lettera dice che nella prossima notte di plenilunio l'ombra inizierà di nuovo a sparire dall'isola Tsukikage (Ombra lunare in giapponese). Recatosi sull'isola insieme a Ran e Conan per indagare sulla questione, Kogoro viene a sapere che Keiji Aso, autore della lettera, è morto da più di dieci anni. Successivamente il sindaco dell'isola e Hideo Kawashimadato, dato per favorito alle future elezioni, vengono ritrovati morti, il primo affogato nell'oceano ed il secondo pugnalato alla schiena. Durante entrambi gli omicidi qualcuno ha sentito la Sonata al chiaro di luna ovvero la stessa melodia che suonava Keiji Aso quando era morto avvolto dalle fiamme.

Il caso della sonata al chiaro di luna - seconda parte -[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 7, file 5-7

Il colpevole sembra essere il signor Nishimoto ma, anche lui, viene trovato morto impiccato. L'assassino vuol far sembrare questo delitto come un suicidio indotto dal rimorso per i primi due omicidi commessi ma Conan, dopo aver letto lo spartito che Aso aveva lasciato dodici anni prima, riesce a scoprire un'inquietante verità: Aso aveva un figlio che studiava a Tokyo e ora vuole vendicarsi e, per farlo, si spaccia per la dottoressa Asai.[8]

Una bambina da salvare[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 9, file 1-3[9]

Conan, Ayumi, Mitsuhiko e Genta giocano a nascondino nel parco. Ayumi si nasconde nel bagagliaio di una macchina e si addormenta. Quando la bambina si risveglia, la macchina è ormai in movimento e dentro il bagagliaio ci sono dei soldi e la testa di un'altra bambina. Conan, insieme ai suoi amici, si getta all'inseguimento della macchina, utilizzando per la prima volta lo skateboard inventato da Agasa. Nel frattempo due persone discutono sul fatto di aver eliminato una bambina nonostante il riscatto sia stato pagato.

Dov'è papà?[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 2, file 4-7[10]

Una ragazza di nome Masami Hirota chiede aiuto al detective Kogoro perché vuole ritrovare il padre che è scomparso da un mese. Grazie ad un indizio, Ran riesce a trovare l'uomo. Dopo qualche giorno, Kogoro, Ran e Conan scoprono che il padre di Masami è stato eliminato. Ran riesce a bloccare un uomo che si aggira con fare sospetto attorno al luogo del delitto. I tre scoprono che l'uomo è un detective ed è stato ingaggiato dal fratello della vittima. Il detective conferma che il suo obiettivo non ha una figlia. Grazie ad un dispositivo inventato dal dottor Agasa, Conan riesce a circoscrivere la zona dove si trova Masami. Ben presto però Conan capisce che la ragazza è una rapinatrice.

Il messaggio misterioso[modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga

Mentre gioca con i Detective Boys, Conan nota alcuni uomini che stanno costringendo una persona a sparare verso degli obiettivi in movimento. Il ragazzo trova un messaggio in codice scritto su una calcolatrice tascabile e crede che questo sia una richiesta d'aiuto fatta dalla persona che stava sparando. Conan racconta l'accaduto a Kogoro e Ran ed i tre iniziano ad indagare.

Nessuna traccia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 6, file 6-8

Mentre aiutano un amico a trovare il suo gatto, i Giovani Detective vedono da una finestra il corpo di un uomo morto nella vasca da bagno. I ragazzi chiamano la polizia, ma, quando questa arriva, il corpo sembra essere misteriosamente scomparso ed il proprietario della casa afferma di non saperne nulla.

I duellanti[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 6, file 2-5

Kogoro si reca, con Ran e Conan, a casa di un cliente, per fargli il resoconto di quanto scoperto sul possibile amante della moglie. Vengono accolti dal padrone di casa che, dopo aver fatto accomodare gli ospiti, li fa attendere per molte ore in sala. Quando Kogoro cerca il suo cliente, lo ritrova morto con una katana conficcata in petto.

Rapina ai grandi magazzini[modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga

Conan ed i giovani detective restano chiusi in un centro commerciale proprio mentre dei malviventi stanno rapinando una gioielleria all'interno dell'edificio. I rapinatori, purtroppo, notano i ragazzi e decidono di eliminarli.

Oggi sposi[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 8, file 8-10

Ran, Sonoko e Shinichi vengono invitati alle nozze della loro professoressa di musica delle scuole medie. Shinichi, ovviamente, partecipa nelle vesti di Conan. La sposa viene avvelenata con della soda caustica versata all'interno di una lattina di the freddo al limone di cui la donna è ghiotta. Conan sfrutta la voce di Sonoko per risolvere il caso.

Paura in ascensore[modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga

Ran viene contattata da una famosa stilista. Kogoro e Conan l'accompagnano all'appuntamento. Mentre i tre salgono in ascensore con la stilista, la segretaria della donna viene accoltellata nell'altro ascensore presente nell'edificio. L'assassina ha un alibi quasi inattaccabile, ma Conan riesce a smascherarla.

La casa del mistero[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 2, file 8-10

I giovani detective esplorano una casa abbandonata dalla quale provengono delle grida. I ragazzi sono convinti che all'interno ci sia un fantasma. Quando Genta e Mitsuhiko spariscono, Conan si rende conto che la casa non è disabitata.

Terrore sul set[modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga

Yoko Okino invita Kogoro, Ran e Conan ad assistere alle riprese del film che interpreta come protagonista. Dopo cena, un operatore viene brutalmente accoltellato.

Una crociera da brivido - prima parte -[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 3, file 1-3

Kogoro, Ran e Conan, avendo perso l'ultimo traghetto diretto a Tokyo, vengono invitati dai passeggeri di una nave da crociera diretta in città a partecipare ai festeggiamenti per il matrimonio della più giovane discendente del potente clan Hatamoto. Durante la cena, il capostipite di questa famiglia viene pugnalato nella sua cabina ed i sospetti ricadono sullo sposo.

Una crociera da brivido - seconda parte -[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 3, file 4-6

Dopo l'assassinio di un altro membro della famiglia, compiuto con un tubo d'acciaio, ed il ferimento di un terzo, lo sposo viene scagionato: ora tocca a Conan scoprire il vero colpevole.

Il mistero della bella smemorata[modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga

Un criminale incastrato da Kogoro evade di prigione. Ran decide di fare da guardia del corpo a suo padre, che invece sembra essere del tutto indifferente all'evasione del criminale. Mentre sono fuori casa, una donna sviene davanti a loro; una volta portata all'ospedale, si scopre che quest'ultima ha perso la memoria.

Il rapimento[modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga

Una compagna di classe di Ran viene rapita, ma la polizia non riesce a gestire la situazione. Il padre della ragazza contatta il detective Kogoro per scoprire chi possa essere il rapitore. Conan, indagando, scopre la sua identità.

Un mistero da svelare![modifica | modifica wikitesto]

  • Non tratto dal manga

Un famoso avvocato chiede al vicino di casa di controllare la sua casa mentre lui non c'è. Mentre il vicino si trova nella casa in compagnia di una ragazza, il cane dell'avvocato lo attacca e lo uccide. Pensando che sia colpa del cane, la polizia decide di sopprimerlo ma Conan, che conosce l'animale fin da piccolo, è sicuro che se si è comportato in quel modo ci dev'essere un motivo.

Gita nel mistero - prima parte -[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 9, file 4-5

Kogoro viene invitato dai suoi ex-compagni di Judo per una rimpatriata, però, mentre si trova con Ran e Conan a vedere i fuochi d'artificio, uno dei suoi compagni viene ucciso con un colpo di pistola.

Gita nel mistero - seconda parte -[modifica | modifica wikitesto]

  • Tratto da: volume 9, file 5-6

Conan ha praticamente scoperto colpevole, ma in questa occasione non addormenta Kogoro perché quest'ultimo la vede come una faccenda personale. Kogoro riesce a capire chi è l'assassino grazie all'amicizia che aveva con la vittima.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Yomiuri TV, episodi Detective Conan
  2. ^ In questo episodio compaiono Ayumi, Genta e Mitsuhiko, a differenza del manga, dove compaiono per la prima volta nel file 8 del volume 2, corrispondente all'episodio 20 dell'anime (21 secondo la numerazione italiana). Inoltre in questo episodio compaiono Hiroshi Agasa e Kogoro Mori, che nel manga compaiono solo nel secondo capitolo, corrispondente all'episodio 2 dell'anime.
  3. ^ Nell'epilogo di questo episodio, Conan deve tornare alle elementari, cosa che nel manga succede invece nel file 1 del volume 2, corrispondente all'episodio 38 dell'anime (39 secondo la numerazione italiana).
  4. ^ In questo episodio Conan, Ayumi, Genta e Mitsuhiko si definiscono già "Squadra dei Giovani Detective", mentre nel manga ciò avviene nel file 6 del volume 6, corrispondente all'episodio 15 dell'anime (16 secondo la numerazione italiana). Inoltre, nel manga Ran ricorda di aver visitato la torre di Tokyo con Shinichi, cosa che non avviene nell'anime.
  5. ^ Nel manga i due uomini in nero sono Gin e Vodka ed è in questa occasione che Conan scopre i loro nomi in codice. Nell'anime non si tratta di loro e non viene mai rivelato come Conan abbia scoperto i loro nomi in codice. Inoltre nell'anime in questo episodio compaiono Ayumi, Genta e Mitsuhiko, ma non nel manga. Nell'anime in questo episodio compaiono per la prima volta gli occhiali dotati di microspia e le scarpe da calcio modificate inventate da Agasa, queste ultime nel manga fanno la loro prima comparsa nel file 1 del volume 2, corrispondente all'episodio 38 dell'anime (39 secondo la numerazione italiana), che si colloca prima di questo caso. Nell'anime alla fine di questo episodio Ran chiede spiegazioni a Conan su cosa intendeva quando stava per rivelarle la sua vera identità, mentre nel manga succede nel file 7 del volume 4, corrispondente all'episodio 4 dell'anime, che nel manga si colloca dopo questo.
  6. ^ In questo episodio compare per la prima volta Sonoko nell'anime, mentre nel manga compare nel file 1 del volume 5, corrispondente all'episodio 34 dell'anime (35 secondo la numerazione italiana). Inoltre in questo episodio compare per la prima volta l'orologio per addormentare le persone inventato da Agasa, che nel manga compare nel file 5 del volume 3, corrispondente all'episodio 22 dell'anime (23 secondo la numerazione italiana).
  7. ^ Nel manga non compaiono Ayumi, Genta e Mitsuhiko. Questo episodio nel manga si colloca dopo il caso dei file da 1 a 6 del volume 3, corrispondente agli episodi 22-23 dell'anime (23-24 secondo la numerazione italiana), quindi nell'anime è stata eliminata la scena iniziale riferita a quel caso, sostituita da una scena in cui Ayumi, Genta e Mitsuhiko chiedono a Ran se Shinichi è il suo fidanzato.
  8. ^ Nel doppiaggio italiano il colpevole viene fatto credere una donna.
  9. ^ In questo episodio compaiono per la prima volta le spille con ricetrasmittente dei Giovani Detective, mentre nel manga compaiono per la prima volta nel file 6 del volume 6, corrispondente all'episodio 15 dell'anime (16 secondo la numerazione italiana), che nel manga si colloca prima di questo.
  10. ^ La puntata è stata fortemente revisionata rispetto al manga, in cui Masami Hirota si rivela essere Akemi Miyano e sono Gin e Vodka ad averle commissionato il furto. Gin la uccide e subito dopo arrivano Conan e Ran. Conan le chiede di chiamare un'ambulanza. Akemi rivela al piccolo detective l'esistenza dell'Organizzazione. Il finale verrà ripreso nell'episodio 128 della numerazione giapponese (135 della numerazione italiana) che, comunque, inizia diversamente dall'episodio del manga in quanto non viene ripresa la parte già contenuta in questo episodio.