TMS Entertainment

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
TMS ENTERTAINMENT LTD
Stato Giappone Giappone
Tipo Società per azioni
Borse valori Nagoya Stock Exchange, §2, code3585
Fondazione 1964 (come Tokyo Movie); 1995 (come TMS Entertainment) a Tokyo
Sede principale 9th fl., Shinwa Bldg., 3-2-4 Nishi-Shinjuku, Shinjuku-ku, Tokyo 160-0023, Giappone
Filiali
Persone chiave
Settore Informazione e comunicazione
Prodotti
Fatturato 15.592 mln ¥ (95 mln ) di cui 10.780 mln ¥ del settore animazione.[1]
Dipendenti 298 (2007)
Sito web www.tms-e.co.jp

TMS Entertainment Ltd. (トムス エンタテインメント Tomusu Entateinmento?), precedentemente Tokyo Movie Shinsha (東京ムービー新社, Tōkyō Mūbī Shinsha?) e Tokyo Movie (東京ムービー, Tōkyō Mūbī?), è una storica casa di produzione di anime giapponese.

Fondata a Tokyo nel 1964 come Tokyo Movie[2], è stata tra i principali studi di animazione per decenni creando e producendo moltissime serie giunte anche in Italia. Tra queste è il caso di citare Doraemon, Lupin III, Lady Oscar, Jenny la tennista, Occhi di gatto e la seconda serie di Rocky Joe; ha anche realizzato le animazioni per diverse serie co-prodotte con case di altri paesi come la DiC Entertainment in Francia (Ulisse 31), la RAI in Italia (Il fiuto di Sherlock Holmes, Reporter Blues, Remì le sue avventure e I ragazzi del Mundial), la Sunbow e la Disney negli Stati Uniti (Transformers, DuckTales, Gummies) e anche la Warner Bros. (Tiny Toons). Nel 1995 si è fusa per incorporazione con la Kyokuichi, dando vita alla TMS Entertainment Ltd., società del gruppo SEGA Sammy, che oltre agli anime produce videogiochi e realizza e gestisce parchi divertimenti. Attualmente conta 298 dipendenti[3] e la sua divisione animazione è di nuovo nota con il vecchio nome di Tokyo Movie. Tra le serie prodotte e distribuite anche in Italia dopo la fusione ci sono Detective Conan e Project Arms.

Produzioni[modifica | modifica sorgente]

Serie TV[modifica | modifica sorgente]

Anni 1960[modifica | modifica sorgente]

Anni 1970[modifica | modifica sorgente]

  • Chingō Muchabe (prodotto nel 1967 ma trasmesso solo nel febbraio-marzo 1971)
  • Shin Obake no Q-Tarō (1 settembre 1971 - dicembre 1972)
  • Tensai Bakabon (originale) (25 settembre 1971 - giugno 1972)
  • Le avventure di Lupin III (ottobre 1971 - marzo 1972)
  • Akadō Suzunosuke (aprile 1972-1973)
  • Dokonjō Gaeru (originale) (ottobre 1972 - 1974)
  • Jungle Kurobe (marzo - settembre 1973)
  • Doraemon (aprile - settembre 1973)
  • Arano no Isamu (aprile 1973 - 27 marzo 1974)
  • Karate Baka Ichidai (3 ottobre 1973 - 25 settembre 1974)
  • Jenny la tennista (originale) (5 ottobre 1973 - 29 marzo 1974)
  • Samurai Giants (7 ottobre 1973 - 15 settembre 1974)
  • Judo Sanka (aprile 1974 - 30 settembre 1974)
  • Hajime Ningen Gyatruz (ottobre 1974-1976)
  • Ganba no Bōken (aprile-settembre 1975)
  • Gensō Tensai Bakabon (ottobre 1975-1977)
  • Hana no Kakarichō (1976–1977)
  • Shin Kyōjin no Hoshi (1 ottobre 1977 - settembre 1978)
  • Remì le sue avventure (dal romanzo francese Senza famiglia) (2 ottobre 1977 - 1º ottobre 1978)
  • Le nuove avventure di Lupin III (3 ottobre 1977–1980)
  • L'isola del tesoro (8 ottobre 1978 - aprile 1979)
  • Shin Ace o Nerae! (14 ottobre 1978 - marzo 1979)
  • Shin Kyōjin no Hoshi 2 (marzo - settembre 1979)
  • Lady Oscar (ottobre 1979-1980)

Anni 1980[modifica | modifica sorgente]

Anni 1990[modifica | modifica sorgente]

Anni 2000[modifica | modifica sorgente]

Anni 2010[modifica | modifica sorgente]

Film cinematografici[modifica | modifica sorgente]

Film per la televisione e speciali[modifica | modifica sorgente]

  • Bōchan (giugno 1980)
  • Nijū-yon (24) no Hitomi (ottobre 1980)
  • Sugata Sanshirō (1981)
  • Son Goku: Silk Road o Tobu!! (1982)
  • Special TV annuali di Lupin III (1989–oggi)
  • Soreike! Anpanman
    • Minami no Umi o Sukae (1990)
    • Kieta Jam Oji-san (1993)
    • Keito no Shiro no Christmas (1995)
  • Rayearth: Zokan go (1995)

OVA[modifica | modifica sorgente]

Produzioni straniere[modifica | modifica sorgente]

La TMS ha anche lavorato a numerose serie animate trasmesse in Paesi stranieri.

Altre opere[modifica | modifica sorgente]

La TMS Entertainment ha anche lavorato ai seguenti anime come subappaltatrice:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Per i dati finanziari, cfr. Financial Highlights, TMS Ent. Ltd., ultimo controllo 20 ottobre 2007.
  2. ^ F. Prandoni, Anime al cinema - Storia del cinema di animazione giapponese 1917-1995, Yamato Video, 1999, p. 39.
  3. ^ Per i dati aziendali citati in tabella, cfr. il sito ufficiale della TMS Entertainment, ultima verifica 20 ottobre 2007.
  4. ^ San Diego Comic-Con 2009: "Green Lantern: First Flight" Roundtable Interviews, Toonzone blog.
  5. ^ The World's Finest - DC Universe - Green Lantern: First Flight
  6. ^ Telecom's blog on 11-16-2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]