LeVar Burton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
LeVar Burton nel 2018

LeVar Burton, all'anagrafe Levardis Robert Martin Burton Jr. (Landstuhl, 16 febbraio 1957), è un attore e regista statunitense, noto per aver interpretato il personaggio di Kunta Kinte da ragazzo nella miniserie televisiva Radici (1977) e Geordi La Forge nel franchise Star Trek.

Nel 2022 gli viene conferito un Premio Emmy alla carriera.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Burton si è laureato alla Scuola di Teatro della University of Southern California. Ha interpretato il ruolo del tenente comandante Geordi La Forge nella serie televisiva di fantascienza Star Trek: The Next Generation. Burton ha diretto personalmente numerosi episodi della serie, così come episodi di Star Trek: Deep Space Nine, Star Trek: Voyager e Star Trek: Enterprise. È anche il creatore, conduttore e produttore esecutivo del duraturo e elogiato programma per bambini Reading Rainbow (1983-2005) che incoraggia la lettura tra il piccolo pubblico.

Burton ha fatto il suo debutto in televisione come conduttore, dal 1976 al 1979, del programma Rebop. Compare nell'episodio La derivazione del brindisi e nell'episodio La configurazione abitativa della serie televisiva The Big Bang Theory e nell'episodio Il documentario sociale della serie televisiva Community. Ha fatto inoltre parte del cast regolare della serie tv Perception. Burton, che nel 1990 ha ricevuto una stella nella Hollywood Walk of Fame, ha interpretato Martin Luther King Jr nel film del 2001 Alì.

Burton ha anche doppiato la voce di un personaggio di nome Kwame nella serie di cartoni animati Captain Planet and the Planeteers (1990-1993) e The New Adventures of Captain Planet (1993-1996). In un punto della sua carriera precedente a Star Trek, è apparso in un video musicale chiamato Word Up! della band R&B Cameo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Appassionato giocatore di poker (come il personaggio di La Forge), partecipa al World Poker Tour. È sposato e ha due figli, un maschio nato nel 1980 e una femmina, Michaela, nata nel 1994. Risiede in Nuova Scozia, dove lui e sua moglie Stephanie sono impegnati nella sensibilizzazione della conoscenza di trattamenti contro l'infertilità.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Premio Emmy
  • 2022 - Premio alla carriera[1]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, LeVar Burton è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Jamie Lovett, Star Trek's LeVar Burton to Receive Lifetime Achievement Emmy Award, su ComicBook, ComicBook.com, 26 aprile 2022. URL consultato il 27 aprile 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100241746 · ISNI (EN0000 0000 7824 1331 · LCCN (ENn78064054 · GND (DE1019537787 · BNE (ESXX1272426 (data) · BNF (FRcb140412261 (data) · J9U (ENHE987007349690305171 · WorldCat Identities (ENlccn-n78064054