Wil Wheaton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wil Wheaton

Wil Wheaton, all'anagrafe Richard William Wheaton III (Burbank, 29 luglio 1972), è un attore, scrittore e doppiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Wil Wheaton è nato a Burbank da Richard William Wheaton Jr. e Debbie O'Connor.[1]

Attore fin da bambino (ha ricoperto i suoi primi ruoli prima dell'adolescenza), è noto soprattutto per aver interpretato Gordie LaChance nel film Stand by Me - Ricordo di un'estate e Wesley Crusher in Star Trek: The Next Generation.

Oltre che attore, è anche uno scrittore (ha scritto diversi libri) e doppiatore (uno dei personaggi da lui doppiati è Deidara in Naruto: Shippuden).

È apparso in alcuni episodi della serie The Big Bang Theory nel ruolo di se stesso come una sorta di nemesi di Sheldon Cooper per i primi tre episodi, salvo poi diventarne amico. Nel 1991 è uno dei cinque protagonisti del film Toy Soldiers - Scuola di eroi. Interpreta un ruolo secondario in due episodi della serie televisiva Leverage - Consulenze illegali. Nel 2010 partecipa alla seconda stagione della web series The Guild nel ruolo di Fawkes, capo della gilda rivale.

Inoltre appare in dodici episodi (quarta e quinta stagione) della serie televisiva statunitense Eureka, nel ruolo del dottor Parrish. Settimanalmente pubblica TableTop, una web serie in cui ospita celebrità televisive e del web, giocando insieme a loro una partita ad un gioco da tavolo; la serie è pubblicata sul canale YouTube Geek & Sundry.

Wheaton ha sposato Anne Prince nel 1999 e vive con lei e i due figli a Pasadena.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Wil Wheaton a San Diego nel 2010

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema e televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Come doppiatore, viene sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Holmstrom, The Moving Picture Boy: An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, p. 390-391.
  • (EN) Cutler Durkee, People: Child Stars, Then & Now, Time Inc Home Entertaiment, 2008, p. 109, ISBN 1603200142.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN85857737 · LCCN: (ENno97071804 · ISNI: (EN0000 0001 1476 7411 · GND: (DE129365807 · BNF: (FRcb140228344 (data)