Episodi di Star Trek: The Next Generation (sesta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Star Trek: The Next Generation.

Questa voce contiene riassunti della sesta stagione della serie TV Star Trek: The Next Generation. Accanto ai titoli italiani sono indicati i titoli originali.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Time's Arrow: Part 2 Un mistero dal passato (seconda parte) 29 settembre 1992 27 giugno 1996
2 Realm of Fear Paure nascoste 28 settembre 1992 28 giugno 1996
3 Man of the People Il prezzo della pace 5 ottobre 1992 29 giugno 1996
4 Relics Il naufrago del tempo 12 ottobre 1992 1º luglio 1996
5 Schisms Sonni pericolosi 19 ottobre 1992 2 luglio 1996
6 True Q Una vera Q 26 dicembre 1992 3 luglio 1996
7 Rascals Giovani eroi 2 novembre 1992 4 luglio 1996
8 A Fistful of Datas Per un pugno di Data 9 novembre 1992 5 luglio 1996
9 The Quality of Life Il sapore della vita 16 novembre 1992 6 luglio 1996
10 Chain of Command: Part 1 Il peso del comando (prima parte) 14 dicembre 1992 8 luglio 1996
11 Chain of Command: Part 2 Il peso del comando (seconda parte) 14 dicembre 1992 9 luglio 1996
12 Ship in a Bottle La nave in bottiglia 25 gennaio 1993 10 luglio 1996
13 Aquiel Aquiel 1º febbraio 1993 11 luglio 1996
14 Face of the Enemy Il volto del nemico 8 febbraio 1993 12 luglio 1996
15 Tapestry Una seconda opportunità 15 febbraio 1993 13 luglio 1996
16 Birthright: Part 1 La voce del sangue (prima parte) 22 febbraio 1993 15 luglio 1996
17 Birthright: Part 2 La voce del sangue (seconda parte) 1º marzo 1993 16 luglio 1996
18 Starship Mine Complotto a bordo 29 marzo 1993 17 luglio 1996
19 Lessons Amore e dovere 5 aprile 1993 18 luglio 1996
20 The Chase Il segreto della vita 26 aprile 1993 19 luglio 1996
21 Frame of Mind Schegge di realtà 3 maggio 1993 20 luglio 1996
22 Suspicions Sospetti 10 maggio 1993 22 luglio 1996
23 Rightful Heir Il ritorno di Kahless 17 maggio 1993 23 luglio 1996
24 Second Chances Duplicato 24 maggio 1993 24 luglio 1996
25 Timescape Frammenti di tempo 14 giugno 1993 25 luglio 1996
26 Descent - Part I Il ritorno dei Borg (prima parte) 21 giugno 1993 26 agosto 1997

Un mistero dal passato (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46001.3: Dopo aver incontrato per caso Data ad una festa organizzata da Guinan, Mark Twain decide di scoprire di più sulla provenienza dell'androide, capitato nell'America di fine 1800 nel tentativo di scoprire il piano degli alieni trovati su Devidia II. Ben presto anche la squadra di ricognizione, con Picard in testa, giunge nel XIX secolo per cercare di ritrovare Data. Intanto due degli alieni continuano ad aggirarsi per le strade della vecchia San Francisco per succhiare la linfa vitale dai corpi morenti degli umani vittime del colera.

Paure nascoste[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46041.1: L'Enterprise si sta dirigendo verso il luogo dove la Yosemite era stata data per dispersa. L'ultimo rapporto riferiva che l'equipaggio stava esplorando una striscia di plasma proveniente da un sistema binario. L'unico modo per scoprire cosa sia successo alla Yosemite, che non risponde alle chiamate, è teletrasportare una squadra di ricognizione a bordo. Oltre a Riker, Beverly e Geordi, della squadra fa parte il Tenente Barclay. Il capo del teletrasporto, O'Brien, potrà superare l'interferenza causata dal plasma soltanto trasferendo un ufficiale alla volta. Quando giunge il suo turno, in Barclay esplode la fobia del teletrasporto, che finora era sempre riuscito a controllare usando le navette.

Il prezzo della pace[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46071.6: Il settore di spazio in cui si sta dirigendo l'Enterprise è utilizzato dalla Federazione come rotta preferenziale per le navi da trasporto, ma le popolazioni del settore sono impegnate in un conflitto di interessi che prosegue da tempo. Picard deve quindi accogliere a bordo un ambasciatore e sua madre per scortarli alla conferenza di pace a cui devono partecipare. È Deanna che riceve l'ambasciatore e viene subito aggredita dalla madre di lui che le intima di non pensare nemmeno lontanamente di sedurre suo figlio, perché lei glielo impedirà con tutti i mezzi.

Il naufrago del tempo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46125.3: L'Enterprise riceve una richiesta di soccorso dalla Jenolen, ritenuta dispersa da 75 anni. Dirigendosi verso le coordinate del segnale, nei pressi di Norpin V, l'Enterprise rileva una forte fluttuazione gravimetrica causata da una sfera di Dyson. La Jenolen è precipitata sulla superficie esterna della sfera e, dopo averla individuata, una squadra di ricognizione sale a bordo della nave. Geordi, Riker e Worf scoprono che la nave è a pezzi e tutta l'energia ausiliaria è convogliata nel teletrasporto, che è ancora in funzione e si trova in un continuo ciclo diagnostico. Incredibilmente il pattern buffer contiene ancora il pattern integro di qualcuno e c'è un solo modo per scoprire chi sia: rimaterializzarlo. La sorpresa della squadra è grande quando si materializza il leggendario Capitano Montgomery Scott.

Sonni pericolosi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46154.2: L'Enterprise è entrata nell'ammasso globulare Amargosa Diaspora, con l'ordine di esplorarlo in dettaglio ed aggiornare così le carte stellari del settore. Il lavoro si preannuncia noioso, visto che per esplorarne un decimo sarebbero necessari tre giorni. Data e Geordi, però, forse hanno trovato il modo per accelerare l'operazione attingendo all'energia dei motori a curvatura. Nel frattempo Riker ha qualche problema di cui non conosce la causa: è nervoso, intrattabile e terribilmente stanco, tanto da non riuscire a svegliarsi in tempo per tornare al lavoro.

Una vera Q[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46192.3: Dopo una sosta alla base stellare 112 per caricare dei rifornimenti destinati a Tagra IV, un pianeta dell'ammasso Argolis, l'Enterprise si ritrova con un'ospite in più, Amanda Rogers, una ragazza che si è guadagnata una visita in qualità di interna sulla prestigiosa nave stellare. E in effetti la sua scheda personale mostra un'ampia varietà di interessi, forse il periodo a bordo dell'ammiraglia della Flotta Stellare potrà farle capire a quale campo dedicare la sua carriera. Quello che l'equipaggio non sa è che Amanda è dotata di insoliti poteri che finora ha tenuto nascosti per timore di venire emarginata, poteri che attirano l'attenzione di Q.

Giovani eroi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46235.7: Dopo una licenza di sbarco su uno dei pianeti più belli della Federazione, Picard, Guinan, Ro e Keiko, sono a bordo della Fermi in rotta verso l'Enterprise. Nel frattempo Worf comunica che è appena giunto un segnale di soccorso dalla squadra scientifica su Ligos VII e la nave stellare dovrà dirigersi là appena i quattro ufficiali saranno a bordo. Poco prima dell'attracco, però, la Fermi viene catturata da uno strano campo di forze che rischia di distruggere la navetta. L'unico modo per salvare gli occupanti è quello di teletrasportarli, ma al loro arrivo O'Brien scopre che i quattro sono tornati tutti adolescenti. Solamente il corpo è però ringiovanito, dato che la mente di Picard, Guinan, Ro e Keiko è rimasta la stessa.

Per un pugno di Data[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46271.5: Una breve pausa nell'attività di bordo permette ai membri dell'equipaggio di rilassarsi. Picard si dedica alla musica; Geordi e Data provano a collegare Data al computer della nave per trasferire nel suo cervello positronico i sistemi di emergenza; Beverly sta organizzando una recita. Infine, Worf viene trascinato da Alexander nella simulazione Ancient West: i due impersoneranno lo sceriffo e il suo vice in una ricostruzione del vecchio West americano dove verranno raggiunti da Durango-Troi e da un temibile Hollander-Data, noto come Il Macellaio di Bozeman.

Il sapore della vita[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46307.2: Un importante progetto sta per essere portato a termine da una squadra scientifica della Federazione in orbita attorno a Tyrus VIIA. Purtroppo alcuni problemi hanno ritardato la scaletta di lavoro, ma la dottoressa Farallon, a capo del progetto, è convinta che con l'aiuto di una sua invenzione le cose miglioreranno molto presto. La Farallon presenta quindi agli uomini dell'Enterprise gli exocomp, degli apparati semoventi capaci di spostarsi senza problemi nei condotti di manutenzione della base in cui ha luogo il progetto per eseguire tutti i compiti assegnati. La cosa straordinaria è che gli exocomp sono capaci di analizzare la situazione a cui si trovano di fronte elaborando un modo per risolverla, senza apporto esterno. Uno strano incidente fa nascere però dei dubbi in Data: forse gli exocomp non sono solamente delle macchine che ragionano, ma dei veri e propri esseri senzienti.

Il peso del comando (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46357.1: Il Comando della Flotta Stellare toglie il comando dell'Enterprise a Picard per affidargli, assieme a Beverly Crusher e a Worf, un'importante e segretissima missione; i tre ufficiali iniziano subito nell'holodeck uno sfibrante addestramento tra cunicoli sotterranei in cui devono evitare dei Cardassiani. Nel frattempo l'Enterprise viene assegnata al Capitano Jellico, che sconvolge immediatamente le abitudini dell'equipaggio pretendendo quattro turni di servizio al posto di tre e la trasformazione di molti dei sistemi di difesa e di attacco, anche a costo di lasciare senza energia i laboratori scientifici. Il suo scopo, infatti, è quello di aumentare al massimo le capacità combattive dell'Enterprise, perché la sua missione è quella di negoziare il ritiro delle truppe cardassiane disposte lungo i confini della Federazione e vuole essere pronto anche per un attacco a sorpresa. Intanto Picard, Crusher e Worf vengono inviati su Celtris III, nel territorio cardassiano.

Il peso del comando (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46360.8: La missione segreta di Picard, Crusher e Worf ha avuto esito negativo: quello che il gruppo era stato mandato a cercare è in realtà un'esca per attirare Picard. I Cardassiani, infatti, sono convinti che l'ex Capitano dell'Enterprise sia a conoscenza del piano di difesa della Flotta Stellare nel caso di un attacco in quel settore, e vogliono impossessarsene. Ben presto Picard si trova al cospetto di un consumato militare cardassiano, esperto nel recupero di informazioni attraverso torture psicologiche e fisiche di ogni genere. Oltretutto, durante i negoziati con Jellico, i Cardassiani sfruttano l'ingresso illegale di Picard (ufficialmente accusato di spionaggio) nel loro territorio come arma per ricattare la Federazione: egli sarà liberato, e la faccenda sarà dimenticata, solo se alcuni sistemi rivendicati dai Cardassiani saranno ceduti senza condizioni.

La nave in bottiglia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46424.1: Data e La Forge si stanno svagando nell'holodeck con il loro programma preferito, Sherlock Holmes. Qualcosa però sembra non andare per il verso giusto e il programma non funziona come dovrebbe. Barclay viene quindi incaricato di cercare la causa delle imprecisioni di tutti i programmi basati sull'opera di Arthur Conan Doyle e, per caso, scopre che una delle vecchie simulazioni è stata salvata e protetta, ed è quella simulazione che sembra avere qualcosa che non va. Barclay la richiama, rimuove la protezione e la attiva, trovandosi di fronte al Professor Moriarty. Un Moriarty un po' strano, che è conscio di esistere, che sa di trovarsi sull'Enterprise e che ha un conto in sospeso con Picard.

Aquiel[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46461.3: L'Enterprise si reca in un settore di spazio molto vicino al confine tra la Federazione e l'Impero Klingon, dove si trova la stazione di comunicazione 47 a cui sono assegnati due giovani ufficiali, Aquiel e Rocha. Da due giorni, però, questi non rispondono e gli uomini di Picard si teletrasportano a bordo per scoprire cosa sia successo. La stazione appare completamente deserta e inondata dal rumore delle migliaia di messaggi subspaziali che si accavallano senza venir distribuiti; all'appello manca una navetta di salvataggio e l'analisi del computer rivela che qualcuno ha tentato con successo di recuperare alcune comunicazioni cifrate federali. Sul pavimento un residuo salino indica che qualcuno è stato ucciso con una raffica phaser alla massima potenza. Una volta disattivate le trasmittenti e le riceventi resta solo un rumore, come una paratia che sbatte in continuazione. In realtà si tratta di un cane, Maura, che appartiene ad Aquiel.

Il volto del nemico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46519.1: Rapita al termine di una conferenza su Borka VI, Deanna si risveglia a bordo della Khazara travestita da agente della Tal Shiar e scopre da un ufficiale romulano, che rappresenta il suo contatto, di dover portare a termine una rischiosa missione.

Una seconda opportunità[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare sconosciuta: Picard è in fin di vita a causa del suo cuore artificiale e Q gli offre la possibilità di modificare alcuni avvenimenti del suo passato che potrebbero salvarlo.

La voce del sangue (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46578.4: L'Enterprise approda a Deep Space Nine e parte dell'equipaggio sbarca in licenza. Worf viene avvicinato da un alieno che sostiene che il padre di Worf è ancora in vita e che lui sa dove si trova.

La voce del sangue (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46579.2: Imprigionato in una colonia di Klingon e Romulani che vivono insieme pacificamente, Worf rischia la vita per mostrare ai giovani della sua specie gli aspetti della cultura e del modo di vita dei Klingon.

Complotto a bordo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46682.4: L'Enterprise ha bisogno di una ripulita. Dopo tanti anni di missione, e dopo essere stata sottoposta a tanti stress, sono parecchie le radiazioni residue e le particelle radioattive rimaste attaccate alle paratie, allo scafo, ai motori. Per la ripulita, la base stellare arkariana dovrà bombardare l'Enterprise con un fascio di raggi letali per qualsiasi essere organico, perciò tutto il personale deve venir evacuato prima della procedura. Il comandante della base stellare, Hutchinson, ha comunque organizzato un ricevimento per gli ufficiali e le loro famiglie, per far passare loro il tempo in tranquillità. Il guaio è che il Comandante Hutchinson è rinomato per essere un gran chiacchierone e il ricevimento si preannuncia noioso. Volendo evitare il ricevimento, e sapendo che sul pianeta attorno a cui orbita la base ci sono delle splendide colline su cui cavalcare, Picard torna sull'Enterprise per prendere la sua sella personale. Ma il Capitano scopre che la nave non è deserta.

Amore e dovere[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46693.1: Durante un esperimento di cartografia stellare eseguito nelle ore notturne di bordo, tutti i sistemi della nave sono stati sconnessi per dedicare la magior parte della potenza di calcolo del computer all'esperimento. Picard, che aveva deciso di approfittare dell'insonnia per rivedere dei suoi appunti archeologici, non riesce perciò a comunicare con la sezione Archeologica della Flotta Stellare, né a consultare l'archivio del computer e neppure a farsi un tè con il sintetizzatore alimentare. Decide quindi di far visita al laboratorio di cartografia, ma entrando in un delicatissimo momento rovina quattro ore di preparazione. Neela Daren è piuttosto arrabbiata con l'intruso, ma quando si rende conto che di fronte a lei c'è il Capitano in persona si calma e cerca di farsi perdonare offrendo a Picard una tazza di infuso di erbe.

Il segreto della vita[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46731.5: Durante una missione di routine nell'ammasso Aoliano, Picard riceve a bordo una visita veramente inaspettata: il suo vecchio professore di archeologia, Galen. Il dono che Galen ha portato al suo vecchio studente è incredibile: una scultura che risale almeno a dodicimila anni prima, completa delle minuscole statue interne; ma ancora più incredibile è la richiesta del vecchio professore. Galen vuole infatti che Picard lo aiuti in una ricerca che lo ha impegnato negli ultimi anni e che potrebbe portare ad una mirabolante scoperta.

Schegge di realtà[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46778.1: William Riker sta provando un dramma con Data sotto la regia attenta di Beverly Crusher. Riker interpreta un presunto assassino tenuto in cura in un ospedale psichiatrico. Volendo dare il meglio di se stesso, il primo ufficiale sfrutta ogni minuto del suo tempo per calarsi nella parte. Oltre alla recita a bordo, Riker deve pensare anche alla missione che lo attende: la ricerca di una delegazione federale dispersa su un pianeta non federale dopo la caduta del governo, probabilmente tenuta in ostaggio. Riker però comincia ad avere delle strane allucinazioni, talmente vivide da non fargli più distinguere la realtà dalla finzione: una ferita che non si rimargina, un Tenente alieno che sembra onnipresente, un ospedale psichiatrico in cui viene rinchiuso perché crede di essere un ufficiale della Flotta Stellare su una nave stellare...

Sospetti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46830.1: Beverly Crusher è arrabbiata con se stessa: la sua carriera sta per finire e nel giro di due giorni la dottoressa verrà portata sulla Terra per fronteggiare una corte marziale per accertare sue eventuali responsabilità in alcuni gravi fatti avvenuti a bordo. Guinan la va a trovare per un piccolo dolore al gomito, Beverly però non la può più visitare, visto che in attesa del processo è stata sollevata dall'incarico di medico di bordo. I guai di Beverly sono cominciati qualche giorno prima, quando aveva invitato tre eminenti scienziati della Federazione per analizzare e provare la teoria di uno scienziato ferengi del campo metafasico.

Il ritorno di Khaless[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46852.2: Worf è stranamente in ritardo al suo turno di lavoro e Riker si preoccupa: il Klingon non è mai arrivato in ritardo e il fatto che si trovi nel suo alloggio indica che probabilmente qualcosa di grave è successo al capo della sicurezza. Quando Riker si reca all'alloggio di Worf, lo trova in trance, di fronte ad un altare rituale dove bruciano delle candele, mentre pronuncia frasi klingon dall'oscuro significato. Il comportamento di Worf è sempre più strano, anche di fronte a Picard, che va a visitarlo per sapere che cosa sta succedendo: i rituali della sua razza non hanno mai interferito con i suoi doveri sull'Enterprise in precedenza. Worf ha scoperto che, dopo essere tornato dalla colonia perduta dei sopravvissuti di Khitomer, si è sentito vuoto ed ha cercato conforto nell'antica credenza che Kahless sarebbe tornato per guidare i Klingon verso una nuova era. Picard si rende conto che le risposte spirituali che Worf sta cercando non possono essere trovate sull'Enterprise e così gli permette di trasferirsi su Boreth, il pianeta sacro dei Klingon.

Duplicato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46915.2: Ritornando sul luogo di una missione su Nervala IV compiuta otto anni prima, Riker incontra una copia esatta di se stesso che tenta di riprendere la relazione con Deanna.

Frammenti di tempo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46944.2: Mentre sta soccorrendo dei Romulani, l'Enterprise viene intrappolata in una bolla temporale dalla quale Picard deve trovare il sistema di sfuggire senza distruggere la nave.

Il ritorno dei Borg (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 46982.1: In risposta ad una chiamata di soccorso, l'Enterprise si reca presso la stazione scientifica su Ohniaka III. La squadra di sbarco inviata sul posto non può fare altro che prendere atto del fatto che il personale è stato sterminato, ma la squadra viene subito attaccata dai Borg, che presentano caratteristiche di individualità assolutamente inconsuete.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]