Pat, la mamma virtuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pat, la mamma virtuale
Titolo originale Smart House
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1999
Formato film TV
Genere drammatico, fantascienza
Durata 90 min
Lingua originale inglese
Rapporto 4:3
Crediti
Regia LeVar Burton
Sceneggiatura William Hudson, Stu Krieger
Interpreti e personaggi
Fotografia Jonathan West
Montaggio Tom Walls
Musiche Barry Goldberg
Scenografia Steven Legler
Produttore Ron Mitchell
Produttore esecutivo Alan Sacks
Prima visione
Data 26 giugno 1999
Rete televisiva Disney Channel

Pat, la mamma virtuale (Smart House) è un film per la televisione del 1999.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver partecipato ad un concorso, Ben, ragazzo di tredici anni, vince una casa computerizzata tra i cui gadget ingegnosi e all'avanguardia c'è anche Pat, una sorta di cameriera tuttofare in versione robot. Così, oltre a non avere più il pensiero di occuparsi delle faccende casalinghe, Ben finalmente ha una speranza che suo padre finalmente non si risposi più. Ma suo padre NIck si innamora proprio della ragazza che ha progettato il programma.

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

Quelle che seguono sono alcune delle canzoni presenti nel film:

  • C'est la Vie - B*Witched
  • Slam Dunk (Da Funk) - 5ive
  • The House Is Jumpin - Sterling Smith

Cast[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Negli USA, il DVD del film è stato distribuito solo attraverso un concorso internet nel 2008. In Italia, come la maggior parte dei film Disney per la televisione, il film non è stato pubblicato in DVD.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]