Episodi di Star Trek: The Next Generation (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Star Trek: The Next Generation.

Questa voce contiene riassunti della terza stagione della serie TV Star Trek: The Next Generation. Accanto ai titoli italiani sono indicati i titoli originali.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Ensigns of Command Le insegne del comando 2 ottobre 1989 31 dicembre 1994
2 Evolution Evoluzione 25 settembre 1989 2 gennaio 1995
3 The Survivors I sopravvissuti 9 ottobre 1989 3 gennaio 1995
4 Who Watches the Watchers? Prima direttiva 16 ottobre 1989 4 gennaio 1995
5 The Bonding Il vincolo 23 ottobre 1989 5 gennaio 1995
6 Booby Trap Trappola spaziale 30 ottobre 1989 6 gennaio 1995
7 The Enemy Il nemico 6 novembre 1989 7 gennaio 1995
8 The Price Tunnel conteso 13 novembre 1989 9 gennaio 1995
9 The Vengeance Factor Fattore vendetta 20 novembre 1989 10 gennaio 1995
10 The Defector Il traditore 30 dicembre 1989 31 gennaio 1995
11 The Hunted I perseguitati 8 gennaio 1990 11 gennaio 1995
12 The High Ground I terroristi di Rutia 29 gennaio 1990 12 gennaio 1995
13 Déjà Q Déjà Q 5 febbraio 1990 13 gennaio 1995
14 A Matter of Perspective Punti di vista 12 febbraio 1990 14 gennaio 1995
15 Yesterday's Enterprise L'Enterprise del passato 19 febbraio 1990 16 gennaio 1995
16 The Offspring La figlia di Data 12 marzo 1990 17 gennaio 1995
17 Sins of the Father I peccati del padre 19 marzo 1990 18 gennaio 1995
18 Allegiance Questione di lealtà 26 marzo 1990 19 gennaio 1995
19 Captain's Holiday Le vacanze del capitano 2 aprile 1990 20 gennaio 1995
20 Tin Man L'uomo di latta 23 aprile 1990 21 gennaio 1995
21 Hollow Pursuits Illusione o realtà? 30 aprile 1990 23 gennaio 1995
22 The Most Toys Il collezionista 7 maggio 1990 24 gennaio 1995
23 Sarek Sarek 14 maggio 1990 25 gennaio 1995
24 Ménage à Troi Il rapimento 28 maggio 1990 1º febbraio 1995
25 Transfigurations Trasformazioni 4 giugno 1990 26 gennaio 1995
26 The Best of Both Worlds - Part I L'attacco dei Borg - Prima parte 18 giugno 1990 27 gennaio 1995

Le insegne del comando[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43133.3: L'Enterprise riceve un messaggio dagli Sheliak concernente Tau Cygna V, un pianeta che, secondo il Trattato di Armens, appartiene a loro. Il messaggio riferisce che gli Sheliak hanno deciso di colonizzare il pianeta, ma poiché è stata riscontrata la presenza di una colonia di Umani, questi ultimi dovranno essere «rimossi» entro quattro giorni, pena la loro totale «sradicazione». Poiché sul pianeta sono presenti radiazioni hyperoniche, pericolose per gli Umani, sarà Data a scendere sulla superficie. Qui scoprirà che i coloni sono i discendenti della Artemis, che 92 anni prima doveva approdare su Septimas Minor e che invece, a causa di un guasto, è arrivata su Tau Cygna V. Nonostante il Trattato di Armens assegni chiaramente la proprietà del pianeta agli Sheliak, i coloni non lo riconoscono e non vogliono nemmeno andarsene: Tau Cygna V e la sua splendida colonia sono il risultato di una vita di lavoro.

Evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43125.8: L'Enterprise è nei pressi di un sistema binario in una missione di ricerca astrofisica: a bordo c'è il Dottor Paul Stubbs, che tenterà di studiare il decadimento del neutronium, espulso a velocità relativistiche da una massiccia esplosione stellare, che avrà luogo nel sistema entro poche ore. Improvvisamente, però, succedono cose molto strane: schermi deflettori che non si alzano, navi che sembrano in rotta di collisione con l'Enterprise e che poi scompaiono... E, nonostante tutto, il computer di bordo continua a riportare che non c'è nessun guasto.

I sopravvissuti[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43152.4: In risposta ad una chiamata di soccorso, l'Enterprise arriva alla colonia di Delta Rana IV. Una squadra di ricognizione scende sul pianeta e vi trova solamente due sopravvissuti: una coppia di anziani che dice che la colonia è stata attaccata e distrutta da una gigantesca astronave. Nonostante l'invito a raggiungere l'Enterprise per andarsene, la coppia preferisce rimanere sul pianeta. Intanto, a bordo, Deanna Troi sente nella sua mente il continuo suono di un carillon, che le impedisce di focalizzare i propri pensieri. Forse qualcuno sta cercando di inibire le capacità di Deanna? Nel frattempo un'immensa nave husnock si avvicina rapidamente e comincia ad attaccare l'Enterprise.

Prima direttiva[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43173.5: Su Mintaka III un team di scienziati della Federazione sta studiando l'evoluzione degli abitanti: sono molto simili ai Vulcaniani e si trovano pressappoco all'età del bronzo. Purtroppo il sistema olografico che nasconde il laboratorio degli scienziati agli occhi degli indigeni è precario da quando uno dei generatori si è guastato. L'Enterprise, che ha il compito di rimettere in sesto i generatori, giunge sul posto troppo tardi: anche i generatori di riserva hanno ceduto e la magica apparizione del laboratorio federale ha attratto l'attenzione dei Mintakiani, rischiando di interferire profondamente con il loro sviluppo naturale.

Il vincolo[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43198.7: Worf e una squadra di sbarco stanno esplorando le rovine sotterranee del pianeta originario dell'antica civiltà koinoniana, che si è autodistrutta quando, senza alcun preavviso, si verifica un'esplosione. Il teletrasporto in infermeria è immediato, ma l'archeologa del gruppo, il Tenente Marla Aster, giunge sull'Enterprise priva di vita. Dopo aver ascoltato il rapporto di Worf sull'incidente, Picard ordina a La Forge di guidare un'altra squadra d'esplorazione e poi si prepara a dare la notizia della morte di Marla al figlio Jeremy.

Trappola spaziale[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43205.6: L'Enterprise sta esplorando una zona di spazio devastata da un'antica guerra che ha distrutto entrambe le fazioni. Rispondendo ad un segnale di soccorso, attivo forse da un migliaio di anni, si trova di fronte il Cleponji, una nave da battaglia promelliana ancora intatta, ma senza vita a bordo. Picard decide di guidare personalmente una squadra di sbarco per esplorare il Cleponji e scopre che tutto è rimasto così come è stato lasciato secoli prima. Ma c'è qualcosa di strano, a cominciare dalle pulsazioni registrate dall'Enterprise.

Il nemico[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43349.2: Un segnale di soccorso porta l'Enterprise nell'orbita di Galorndon Core, nei pressi della Zona Neutrale Romulana. Sul pianeta la squadra di ricognizione comandata da Riker scopre il relitto di una piccola nave romulana e un sopravvissuto in fin di vita. Una forte tempesta atmosferica costringe Riker, Worf e La Forge ad abbandonare ulteriori ricerche, ma appena prima di essere teletrasportati a bordo, Geordi perde il contatto con gli altri due e rimane isolato sul pianeta.

Tunnel conteso[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43385.6: I delegati della Federazione, dei Ferengi, dei Caldoniani, il Primo Ministro di Barzan Bhavani e il rappresentante dei Chrysalians, sono a bordo dell'Enterprise per negoziare l'uso di un fenomeno naturale fino ad allora ritenuto pericoloso e incontrollabile: il primo e unico wormhole stabile conosciuto. Una sonda lanciata dentro il wormhole rimanda i suoi segnali da milioni di anni luce: l'uscita del condotto si trova apparentemente in un settore raggiungibile in centinaia di anni con i normali motori a curvatura. Nonostante il generale entusiasmo il negoziato si rivela difficile, a causa della diffidenza dei delegati e della strana influenza del rappresentante dei Chrysalians, Devinoni Ral.

Fattore vendetta[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43421.9: Durante una visita di routine ad un avamposto federale, la squadra di ricognizione scopre che il luogo è stato depredato e i due uomini che lo abitavano sono stati storditi da colpi di phaser. La dottoressa Crusher analizza alcune macchie di sangue e scopre che appartengono agli Acamariani. Sicuramente i Gatherers, predoni nomadi che hanno già compiuto scorribande in avamposti vicini, sono i colpevoli di questa incursione. Per impedire un ulteriore dilagarsi di queste scorribande, Picard fa rotta verso Acamar III, dove incontra la sovrana del pianeta, Marouk, che si dichiara pronta a collaborare: molte volte infatti è stata offerta l'amnistia a questi predoni, ma essi l'hanno rifiutata preferendo continuare nelle loro razzie. Forse questa sarà la volta buona e Marouk decide di accompagnare Picard nel covo dei Gatherers per rinnovare questa offerta. Ma l'antico odio tra i clan del pianeta è sempre in agguato.

Il traditore[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43462.5: Mentre nell'holodeck si svolge la rappresentazione teatrale dell'Enrico V con Data nei panni del protagonista, i sensori segnalano un oggetto non identificato nella Zona Neutrale Romulana: è una piccola nave scout romulana. Il suo pilota chiede asilo all'Enterprise perché è inseguito da una nave da guerra romulana. Appena è uscita dalla Zona Neutrale, Picard fa proteggere la navetta con gli scudi dell'Enterprise e le due navi romulane preferiscono ritirarsi, evitando il confronto. Una volta portato a bordo, il fuggitivo annuncia che il suo Impero si prepara a conquistare la Zona Neutrale, rompendo così il trattato con la Federazione.

I perseguitati[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43489.2: L'Enterprise sta visitando Angosia, un pianeta che desidera entrare nella Federazione. Quando il Primo Ministro Nayrok informa Picard che un pericoloso prigioniero è scappato dal complesso di sicurezza Lunar 5 a bordo di una navetta, Picard offre il proprio aiuto ed inizia subito le ricerche. Il fuggitivo, che tenta inutilmente di sfuggire all'Enterprise facendo credere che la sezione principale della navetta si sia distrutta contro un asteroide, viene individuato e portato a bordo. Secondo Nayrok, Roga, il fuggitivo, è un individuo pericolosissimo e soggetto a forti crisi di violenza, ma Deanna Troi, parlando con lui, si accorge che la personalità più profonda di Roga è tutt'altro che violenta.

I terroristi di Rutia[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43510.7: Rutia IV è un pianeta neutrale a cui l'Enterprise deve fornire rifornimenti medici. Data, Worf e la dottoressa Crusher, scesi sul pianeta, si trovano coinvolti in un attacco terroristico. Nel tentativo di soccorrere un ferito, la dottoressa Crusher viene fatta prigioniera. Il gruppo terroristico Ansata ha bisogno delle sue cure per rimediare agli effetti collaterali della loro tecnologia di teletrasporto: il suo uso prolungato infatti causa delle irrimediabili modifiche al DNA.

Déjà Q[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43539.1: Per rendere ancora più complessi i problemi di Picard, che sta tentando di tutto per impedire che la luna di Bre'el IV si scontri con il pianeta, Q torna sull'Enterprise; questa volta però non è una sua scelta: gli altri membri del continuum pensano che abbia causato troppi problemi e decidono di togliergli i poteri e depositarlo a bordo della nave della Flotta Stellare. E la prima cosa che Picard fa è mettere Q in prigione.

Punti di vista[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43610.4: Nel Apgar sta studiando il modo di creare un convertitore di onde krieger che rappresenterebbe una nuova fonte di energia. Riker, sbarcato sulla stazione di ricerca in orbita attorno a Tanuga IV insieme alla squadra di ricognizione, sta tornando a bordo dopo una chiacchierata privata con Apgar, ma durante la fase di teletrasporto un calo di energia rende difficile il trasferimento, e una volta giunto a bordo il Numero Uno ne scopre la causa: la stazione è appena esplosa. L'Enterprise resta in orbita studiando i detriti per scoprire ciò che è successo e anche per rispondere ai governanti del pianeta di un'accusa a Riker: assassinio.

L'Enterprise del passato[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43625.2: L'Enterprise si trova nei pressi di Archer IV. Improvvisamente, una strana anomalia, identificata come una fessura temporale, appare nelle sue vicinanze. Da questa compare una nave stellare e, di colpo, sulla plancia dell'Enterprise qualcosa cambia: l'atmosfera è più cupa, le divise sono differenti, al posto di Worf c'è Tasha Yar e, stranamente, nessuno sembra essersi accorto del cambiamento.

È la stessa Tasha che identifica la nave comparsa dall'anomalia: si tratta dell'Enterprise NCC-1701-C, l'ultima nave a portare il glorioso nome prima dell'Enterprise-D. La nave è molto danneggiata e Picard decide di inviare a bordo una squadra di soccorso, raccomandandosi di non svelare all'equipaggio dell'Enterprise-C l'avvenuto salto temporale. Inoltre Picard sembra preoccupato: il fattore tempo è cruciale, la Federazione è in guerra con i Klingon e c'è il pericolo che navi dell'Impero, attirate dalla comparsa dell'anomalia, arrivino nel settore. La situazione a bordo dell'Enterprise-C è preoccupante: la nave ha subito forti danni, la plancia è semidistrutta e tutti gli ufficiali di servizio in plancia sono morti, ad eccezione del Capitano Rachel Garrett e del Tenente Richard Castillo. Riker ordina a Geordi di riparare al più presto i sistemi principali: la nave deve essere pronta a muoversi il più presto possibile. Garrett, gravemente ferita, viene trasportata urgentemente nell'infermeria dell'Enterprise-D.

Subito dopo, Guinan si presenta in plancia, desiderosa di parlare a Picard di una strana sensazione che sta avvertendo da quando l'Enterprise-C è comparsa dalla fessura temporale. Guinan assicura a Picard che la situazione non è normale, che l'Enterprise-D in realtà non è un incrociatore da battaglia, che la Federazione e i Klingon dovrebbero essere alleati e non in guerra e che tutto dipende dall'arrivo della nave dall'anomalia spaziale. Unica soluzione sarebbe far tornare indietro l'Enterprise-C.

Picard si reca in infermeria a visitare Garrett, che gli racconta quanto ricorda degli ultimi eventi occorsi alla sua nave: l'Enterprise-C si trovava nei pressi di Narendra III, quando, in risposta a una chiamata di soccorso da parte del locale avamposto klingon, è stata attaccata da navi romulane. Picard svela a Enterprise-C del salto temporale di 22 anni e della guerra ventennale tra i Klingon e la Federazione. Ritornato in plancia, Picard viene a sapere da Data che le probabilità che l'Enterprise-C, rispedita indietro nel tempo attraverso l'anomalia, riesca a sconfiggere le navi romulane sono pressoché nulle. Ma il sacrificio di una nave federale a difesa di un avamposto klingon avrebbe forse potuto evitare vent'anni di guerra.

La figlia di Data[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43657.0: Mentre l'Enterprise sta esplorando una cintura di asteroidi, Data sta conducendo un esperimento segreto. I suoi colleghi sono preoccupati, perché Data non è abituato a tenere segreti i suoi progetti; quando si decidono a chiedere all'androide che cosa sta succedendo, è Data stesso a presentar loro il risultato del suo esperimento: sua figlia Lal. In seguito allo sviluppo di una nuova tecnica illustrata ad una Conferenza di Cibernetica conclusa da poco, Data è infatti riuscito a trasferire i propri schemi mentali in un'altra macchina. Ma, nonostante il progetto sembri riuscito, Data dovrà vedersela con Picard, che si indigna perché l'androide non l'ha avvertito di ciò che stava facendo, e con la Flotta Stellare, che ritiene questo esperimento estremamente interessante.

I peccati del padre[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43685.2: Lo scambio tra ufficiali di diverse navi è ancora in atto. Questa volta, per ricambiare la visita di Riker, è un ufficiale klingon a salire a bordo dell'Enterprise. Appena giunto sul ponte di comando, il nuovo primo ufficiale annuncia che, pur seguendo le regole e le procedure della Flotta Stellare, porterà un'atmosfera più disciplinata ed efficiente. L'intero equipaggio comincia ad avere problemi e nascono piccole crisi personali. Anche Worf avrà i suoi problemi, soprattutto quando scoprirà che l'ufficiale klingon è suo fratello.Egli rivela al fratello che la loro famiglia e stata accusata di alto tradimento dal gran consiglio dell'impero klingon:l'accusa riguarda la strage dell'avamposto klingon di khitomer in cui morirono molti klingon. Nuove notizie apprese dalla cattura di un falco di guerra romulano hanno aperto nuove indagini sulla tragedia; infatti dai diari della nave è stato accertato il tradimento di un klingon il quale ha trasmesso ai romulani i codici di accesso agli scudi di energia.Viene accusato del tradimento il padre di Worf,Mog, reo secondo l'accusa di aver trasmesso il codice.Dopo aver svolto diverse indagini con l'aiuto del capitano Picard Worf viene a sapere chi ha trasmesso il codice: Jaroor padre di Duras Grande accusatore della famiglia di worf e consigliere dell'alto consiglio dell'impero. Il capo dell'alto consiglio Kmpek ha volutamente occultato la verità in quanto questa se fosse stata resa pubblica avrebbe compromesso la credibilità dell'impero e fatto sprofondare il pianeta nella guerra civile. Essendo venuto a conoscenza della verità Worf decide di accettare il disonore ed essere bandito dall'impero a patto che suo fratello venga risparmiato..

Questione di lealtà[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43714.1: L'Enterprise si sta dirigendo verso la zona dell'appuntamento con la Hood per un nuovo esperimento di terraforming di Browder IV. Durante il viaggio un'energia penetra nella nave, focalizzandosi nell'alloggio del Capitano. Mentre una squadra di sicurezza si dirige verso l'alloggio di Picard, il Capitano stesso si ritrova in un luogo sconosciuto, in compagnia di altre persone apparentemente rapite come lui da ignote entità. Sull'Enterprise, intanto, un duplicato esatto del Capitano sta dando ordini in contrasto con quelli della loro attuale missione.

Le vacanze del capitano[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43745.2: Su consiglio di Riker, e dopo una stressante missione, Picard si concede un po' di relax su Risa. Il Capitano sbarca e promette al suo primo ufficiale di portargli come souvenir un horga'hn. Ma Picard non sa che due Vorgon sapevano del suo arrivo su Risa molto prima che egli stesso prendesse la decisione di scendervi.

Guest star Jennifer Hetrick, nella parte di Wash.

L'uomo di latta[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43779.3: La Hood invia un messaggio sul canale di sicurezza per avvertire l'Enterprise che la Flotta Stellare ha bisogno della nave più veloce e degli uomini migliori per una missione delicata. Il Capitano DeSoto della Hood ha anche il compito di far sbarcare sull'Enterprise un Betazoide molto abile, specialista nel primo contatto con forme di vita aliene. La missione è quella di contattare uno strano oggetto meccanico, apparentemente vivo, che si sposta nel vuoto interstellare e che viene chiamato l'«uomo di latta».

Illusione o realtà?[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43807.4: Reginald Barclay costituisce un grosso problema a bordo dell'Enterprise: l'ufficiale infatti è una persona arrogante che non evita di combinare guai facendo a pugni con Riker, non presentandosi ai turni di lavoro, tentando di sedurre Deanna Troi... O almeno così è in una delle tante simulazioni dell'holodeck che egli stesso crea per sfuggire alla realtà. Nella vita di bordo invece è un ufficiale maldestro e lento nell'eseguire i suoi compiti, continuamente messo a rapporto e con una personalità poco combattiva, scontrosa e che non accetta critiche. Questa sua personalità non lo sta soltanto distruggendo, ma può mettere in pericolo l'Enterprise.

Il collezionista[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43872.2: Un carico di hytritium puro deve essere portato urgentemente ad una colonia federale per decontaminare l'acqua del pianeta. Per le operazioni di carico sull'Enterprise, a causa dell'instabilità del materiale, è necessario usare una navetta. Data è incaricato del trasbordo delle varie casse di materiale e tutto procede senza problemi fino all'ultimo trasporto, quando la navetta esplode con Data e il prezioso carico.

Sarek[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43917.4: La Federazione e Legara IV stanno per portare a termine un delicato negoziato in preparazione da 93 anni e l'Enterprise è la nave incaricata del trasporto dell'ambasciatore federale sul pianeta. Un ambasciatore molto importante, la cui carriera è costellata di successi e si concluderà subito dopo la missione: Sarek, ormai giunto alla rispettabile età di 202 anni. È il Capitano Picard in persona a ricevere a bordo l'importante personalità, insieme con i suoi zelanti assistenti e alla sua terza moglie che, come Amanda, è umana. Sulla nave, nel frattempo, cominciano ad accadere strane cose: Geordi e Wesley litigano, Worf mette a rapporto un ufficiale che si è sempre distinto per la sua condotta esemplare, Beverly Crusher schiaffeggia suo figlio per una sciocchezza e Deanna afferma che negli ultimi due giorni almeno una decina di altre persone si sono comportate con rabbia senza ragione.

Guest star: Marc Lenard: Sarek.

Il rapimento[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43930.7: Il ritorno della madre di Deanna Troi, Lwaxana, a bordo dell'Enterprise è interrotto da un Ferengi. L'alieno si è innamorato di Lwaxana, ma non desidera solo il suo corpo: la sua mente telepatica infatti rappresenta un grande valore e un potenziale commerciale interessante. Così il DaiMon Tog decide di rapire madre e figlia ritrovandosi però anche a dover rapire Riker per poterle portare via.

Guest star: Majel Barrett: Lwaxana Troi

Trasformazioni[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43957.2: L'Enterprise è stata assegnata all'esplorazione di un sistema solare sconosciuto; questo darà il tempo all'equipaggio di rilassarsi un po'. Una volta giunti sul posto, gli ufficiali della Flotta scoprono che su uno dei pianeti ci sono i resti di una navetta di salvataggio monoposto precipitata sulla superficie. I sensori rilevano anche una forma di vita umanoide, i cui segni vitali sono deboli, ma che sicuramente è viva. Beverly Crusher e Geordi vengono immediatamente teletrasportati sul posto e scoprono che, nonostante sia vivo, l'umanoide ha il cervello troppo danneggiato per poter essere teletrasportato; Beverly dovrà quindi collegare il cervello dell'umanoide a quello di un volontario, Geordi, attraverso il tricorder.

L'attacco dei Borg - Prima parte[modifica | modifica wikitesto]

Data Stellare 43989.1: L'Enterprise riceve un segnale di soccorso da una colonia situata su Jouret IV. Giunti sul posto, i sensori della nave non rilevano più alcuna forma di vita e quando la squadra di ricognizione scende sull'avamposto non trova nessun segno dei novecento abitanti. Un gruppo di alti ufficiali della Flotta viene inviato sull'Enterprise per supervisionare la situazione, ufficiali che stanno studiando la minaccia dei Borg e credono che anche la distruzione della colonia sia opera di questa specie misteriosa e pericolosa. L'unico indizio sicuro è una radiazione caratteristica registrata ogni volta che i Borg sono apparsi. La preparazione tattica viene affidata ad un ufficiale più competente in materia, il Tenente Comandante Shelby, che prende a tutti gli effetti il posto di Riker al comando delle squadre di ricognizione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]