Francesco Carnelutti (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Francesco Carnelutti (Venezia, 8 aprile 1936Roma, 26 novembre 2015) è stato un attore e doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nel 1969 nel ruolo di un cantastorie in La monaca di Monza. Successivamente appare al fianco di Monica Vitti ne La pacifista (1970) e in Mimì Bluette... fiore del mio giardino (1976). Nel 1978 recitò nello sceneggiato "Il balordo" tratto dal romanzo di Piero Chiara realizzato per la rete 2, interpretando Fulgenzio, il ciabattino filosofo al fianco di un impareggiabile Tino Buazzelli. Nel 2006 partecipa alla trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Dan Brown Il codice Da Vinci (2006) con Tom Hanks e Jean Reno, nel ruolo di un alto prelato coinvolto nel complotto argomentato nel romanzo. Padre dell'attrice e doppiatrice Valentina Carnelutti, ha inoltre doppiato attori come Christopher Walken, Marlon Brando, Donald Sutherland e Anthony Hopkins.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN317275364