Goodbye & Amen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Goodbye & Amen
Goodbye amen.jpg
Tony Musante e Renzo Palmer in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1977
Durata100 min
Generethriller, poliziesco
RegiaDamiano Damiani
SoggettoFrancis Clifford (romanzo), Nicola Badalucco, Damiano Damiani
SceneggiaturaNicola Badalucco, Damiano Damiani
ProduttoreMario Cecchi Gori
Produttore esecutivoVittorio Cecchi Gori
Casa di produzioneCapital Film s.p.a.
FotografiaLuigi Kuveiller
MontaggioAntonio Siciliano
MusicheGuido De Angelis, Maurizio De Angelis
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Goodbye & Amen (conosciuto anche con il titolo L'uomo della CIA) è un film del 1977 diretto da Damiano Damiani, interpretato da Tony Musante e Claudia Cardinale e tratto dal romanzo Sulla pelle di lui di Francis Clifford.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

John Dannahay, agente della Cia in servizio a Roma, vuole organizzare un attentato in un paese africano, ma deve fronteggiare una serie di imprevisti: il tradimento del collega Lambert e il sequestro di alcune persone all'hotel Hilton, da parte di un pazzo criminale.

Location[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne girato quasi interamente nell'hotel Cavalieri Hilton di Roma.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema