Mario Cecchi Gori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Cecchi Gori

Mario Cecchi Gori (Brescia, 21 marzo 1920[1]Roma, 5 novembre 1993) è stato un produttore cinematografico italiano, con oltre 200 film all'attivo, principalmente con registi come Damiano Damiani, Dino Risi e Ettore Scola.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente autista di Dino De Laurentis e così anche di Vittorio De Sica, ha prodotto, fra gli altri, i film Lamerica di Gianni Amelio (che ha ricevuto il premio come miglior film agli European Film Awards 1994), e Il postino di Michael Radford (che è stato il secondo film non in lingua inglese - dopo Sussurri e grida di Ingmar Bergman, del 1972 - ad essere nominato nella categoria miglior film ai Premi Oscar 1996).

Si è spento a Roma per problemi cardiaci il 5 novembre 1993[2].

Presidente della Fiorentina[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Presidenti dell'ACF Fiorentina, Vittorio Cecchi Gori e Memorial Mario Cecchi Gori.

Dal 1990 fino alla sua morte è stato anche presidente della Fiorentina. La sua attività è proseguita attraverso il figlio Vittorio.

Vittorio Cecchi Gori con il padre Mario alla cerimonia del Nastro d'argento 1989.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

David di Donatello
Nastri d'argento
  • 1972: miglior produttore
  • 1982: miglior produttore
  • 1989: miglior produttore
  • 1991: miglior produttore
  • 1995: miglior produttore

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mario Cecchi Gori, in Enciclopedia del cinema, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2003-2004.
  2. ^ Addio al "cinematografaro" in viola, archiviostorico.corriere.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente della Fiorentina Successore Stemma Ufficiale ACF Fiorentina.png
Lorenzo Righetti 1990-1993 Vittorio Cecchi Gori
Controllo di autorità VIAF: (EN87051146 · ISNI: (EN0000 0000 6303 0267 · GND: (DE101643331X