Assisi Underground

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Assisi Underground
Assisi Underground.png
Logo italiano del film
Titolo originaleThe Assisi Underground
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneUSA, Italia
Anno1985
Durata115 min
Rapporto2.35 : 1
Generestorico, drammatico, guerra
RegiaAlexander Ramati
SoggettoAlexander Ramat
SceneggiaturaAlexander Ramati
ProduttoreYoram Globus, Menahem Golan, John Thompson (associato)
Casa di produzioneGolan-Globus Productions
FotografiaGiuseppe Rotunno
MontaggioMichael J. Duthie
Effetti specialiGiovanni Corridori
MusicheDov Seltzer
ScenografiaLuciano Spadoni
CostumiAdriana Spadaro
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Assisi Underground (The Assisi Underground) è un film del 1985 di Alexander Ramati, tratto da un suo libro del 1978.[1]

Il film è stato girato fra Assisi e Perugia[2], dove è ambientato. Uno dei protagonisti della vicenda, don Aldo Brunacci, ha collaborato al film come consulente storico.[3]

Il film ha ricevuto critiche negative.[4] Il Mereghetti, ad esempio, parla di "un dramma edulcorato e troppo romanzato".[5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1943 su incarico del vescovo di Assisi Giuseppe Placido Nicolini, padre Rufino Niccacci riesce a salvare un gruppo di ebrei italiani dalle deportazioni. Per un certo periodo riesce a nasconderli fra le suore di clausura, nonostante l'iniziale opposizione prudenziale di madre Giuseppina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alexander Ramati, The Assisi Underground: The Priests Who Rescued Jews. New York, Stein and Day, 1978.
  2. ^ (EN) The Assisi Underground (1985) - Filming locations, IMDb. URL consultato l'11 febbraio 2009.
  3. ^ (EN) The Assisi Underground (1985) - Full cast and crew, IMDb. URL consultato l'11 febbraio 2009.
  4. ^ Charles Tatum, The Assisi Underground, eFilmCritic. URL consultato l'11 febbraio 2009.
  5. ^ Paolo Mereghetti, Il Mereghetti. Dizionario dei Film 2008, Baldini Castoldi Dalai, 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]