Episodi di Law & Order - I due volti della giustizia (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La terza stagione della serie televisiva Law & Order - I due volti della giustizia formata da 22 episodi è stata trasmessa sul canale statunitense NBC dal 23 settembre 1992 al 19 maggio 1993. Invece in Italia viene trasmessa su Rai 2 dal 18 febbraio 1997 al 1º marzo 1998.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Skin Deep Il miraggio 23 settembre 1992 2 marzo 1997
2 Conspiracy Morte di un leader 30 settembre 1992 2 luglio 1997
3 Forgiveness Senso di colpa 7 ottobre 1992 20 febbraio 1997
4 The Corporate Veil Una vergognosa complicità 14 ottobre 1992 27 febbraio 1997
5 Wedded Bliss Lavoro nero 21 ottobre 1992 6 luglio 1997
6 Helpless Senza aiuto 4 novembre 1992 18 febbraio 1997
7 Self Defense Eccesso di legittima difesa 11 novembre 1992 16 marzo 1997
8 Prince of Darkness Il principe delle tenebre 18 novembre 1992 13 luglio 1997
9 Point of View Punto di vista 25 novembre 1992 18 novembre 1998
10 Consultation La corruzione 9 dicembre 1992 1º marzo 1998
11 Extended Family Una sola vittima 6 gennaio 1993 18 gennaio 1998
12 Right to Counsel Prestigio sociale 13 gennaio 1993 22 febbraio 1998
13 Night and Fog Notte e nebbia 3 febbraio 1993 1º febbraio 1998
14 Promises to Keep Plagio 10 febbraio 1993 17 agosto 1997
15 Mother Love Amore di madre 24 febbraio 1993 10 agosto 1997
16 Jurisdiction La giurisdizione 3 marzo 1993 25 gennaio 1998
17 Conduct Unbecoming Condotta riprovevole 10 marzo 1993 15 febbraio 1998
18 Animal Instinct Oltre i confini dell'amore 17 marzo 1993 8 febbraio 1998
19 Virus Il virus del computer 21 aprile 1993 27 luglio 1997
20 Securitate Fantasmi del passato 5 maggio 1993 7 gennaio 1998
21 Manhood Mascolinità 12 maggio 1993 24 agosto 1997
22 Benevolence Vittima muta 19 maggio 1993 8 gennaio 1998

Il miraggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Skin Deep
  • Diretto da: Daniel Sackheim
  • Scritto da: Robert Stuart Nathan e Gordon Rayfield

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un fotografo viene ucciso nella sua casa con delle forbici. Ma le indagini portano Logan e Cerreta ad un'agenzia di modelle che nasconde un giro di prostituzione organizzato dalla vittima. Ad essere sospettata dell'omicidio è una delle modelle che viene incriminata, ma quando chiede un patteggiamento nonostante la debolezza delle prove nei suoi confronti Stone si insospettisce.

  • In questo episodio apprendiamo che il vice-procuratore di New York, Ben Stone oltre a Peter ha anche una figlia.

Morte di un leader[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Conspiracy
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Rene Balcer e Michael S. Chernuchin

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Logan e Cerreta indagano sull'omicidio di un leader afroamericano avvenuto durante una cerimonia. L'indagine è complicata da un rifiuto da parte degli amici e dei seguaci della vittima, di collaborare con i poliziotti bianchi. Ma sospettano subito di un bianco che ha sposato una giovane di colore la quale lavorava per la vittima, oppure dell'amante.

  • L'attore Eric Bogosian che interpreta l'avvocato difensore Gary Lowenthal, anni dopo sostituisce Jamey Sheridan nel secondo spin-off Law & Order: Criminal Intent, nel ruolo del capitano Danny Ross, dove rimarrà nella serie fino al 2010.
  • Questo episodio è basato sui sette fatti realmente accaduti:
  • Il primo caso è sull'omicidio dell'attivista afro-americano Martin Luther King Jr. avvenuto a Memphis nel Loraine Hotel, il 4 maggio 1968 ucciso da un fucile di precisione alla testa per mano di James Earl Ray. L'uomo fu poi riconosciuto colpevole di quell'omicidio e fu condannato a 99 anni di reclusione dove rimarrà fino alla morte, il 23 aprile 1998 dove morì nella prigione di Nashville.
  • Il secondo caso è sull'omicidio del politico afro-americano Malcolm X avvenuto a New York il 21 febbraio 1965, durante un discorso pubblico a Manhattan, all'età di 39 anni, ucciso con sette colpi di arma da fuoco ad opera di Thomas Hagan, Norman Butler e Thomas Johnson, vennero tutti e tre condannati dai 20 anni all'ergastolo. Butler fu rilasciato nel 1985, Johnson nel 1987 e Hagan nel 2010.
  • Il terzo caso è sull'omicidio di John F. Kennedy, avvenuto a Dallas il 22 novembre 1963, mentre viaggiava nella limousine presidenziale (una Lincoln Continental del 1961) nella Dealey Plaza con la moglie Jacqueline, con il governatore John Connally e la moglie di quest'ultimo, Nelly a colpi di fucile per opera di Lee Harvey Oswald, che però venne arrestato poche ore dopo e ucciso due giorni dopo dal grande sostenitore del Presidente Jack Ruby a due colpi di pistola.
  • Il quarto caso è sull'omicidio del politico statunitense e fratello del presidente John F. Kennedy Robert avvenuto nella sala da ballo dell'Ambassador Hotel di Los Angeles attraverso il passaggio delle cucine, il 6 giugno 1968. Ad ucciderlo è il criminale giordano Sirhan Sirhan, viene prima processato e poi condannato a morte e poi la pena fu poi commutata in ergastolo.
  • Il quinto caso è sull'omicidio del musicista inglese John Lennon avvenuto nell'ingresso del Dakota Building a New York dove viveva l'8 dicembre 1980 ad opera di Mark David Chapman. L'uomo fu poi condannato a 20 anni di prigione, ma dopo aver scontato la pena, gli è stata negata più volte la libertà vigilata, probabilmente rimarrà in prigione fino alla sua morte.
  • Il sesto caso è sull'omicidio del senatore della Louisiana Huey Pierce Long, avvenuto il 10 settembre 1935, a Baton Rouge, in Louisiana, ucciso da suo genero Carl Weiss che fu poi a sua volta ucciso dalla polizia.
  • Il settimo caso è sui due tentati omicidi di George Wallace e di Richard Nixon, ad opera di Arthur Bruner che fu condannato a 53 anni di reclusione, ma ne ha scontato 35 anni ed è uscito di prigione il 9 settembre 2007.
  • Il direttore della fotografia Costantine Makris ha ricevuto un Emmy Awards per il miglior direttore della fotografia di un episodio della serie. Riceve altri due Emmy Awards negli episodi Cane rabbioso e L'agguato.
  • Il regista di questo episodio Ed Sherin ha ricevuto lo stesso Emmy Awards per il miglior regista di un episodio di una serie TV.
  • Questo episodio ha vinto l'Edgar Allan Poe Award nel 1993 come miglior episodio di una serie TV.
  • L'attore Ben Hammer è accreditato come Judge Cornell ma la targa mostrata riporta il nome del suo personaggio come Hermann Mooney.
  • L'attore Victor Truro è accreditato come Judge Spivack ma la targa mostrata riporta il nome del suo personaggio come Douglas Spiwack.

Senso di colpa[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Forviginess
  • Diretto da: Bill D'Elia
  • Scritto da: Ed Zuckerman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una studentessa di buona famiglia viene uccisa prima di partire per un lungo viaggio. Logan e Cerreta sospettano del suo fidanzato, un povero ispanico le cui speranze di riscatto sociale, basate sul rapporto con la ragazza, erano minacciate dall'intenzione di lei di troncare la relazione.

  • L'attrice Carolyn McCormick è accreditata nel tema di apertura per la prima volta. Verrà accreditata anche il resto della terza e dell'intera quarta stagione.
  • Questo episodio è basato sul caso di Bonnie Garland, una ragazza di quasi 20 anni uccisa il 7 luglio 1977, da uno studente di Yale di nome Richard Herrin, che l'ha colpita più volte con il martello, a Scarsdale a New York mentre stava dormendo. Richard Herrin fu arrestato alcuni giorni dopo e si dichiara colpevole per omicidio colposo di primo grado invece per omicidio di secondo grado. Fu condannato a 17 anni di prigione e fu rilasciato il 12 gennaio 1995, per poi trasferirsi in Nuovo Messico.

Una vergognosa complicità[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Corporate Veil
  • Diretto da: Don Scardino
  • Scritto da: Michael S. Chernuchin e Joe Morgenstern

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ragazzo muore per un infarto mentre guidava. La prima ipotesi per Logan e Cerreta è che il ragazzo era cardiopatico, ma in realtà era morto per un pacemaker difettoso venduto da un uomo senza scrupoli. Per Stone e Robinette il problema sarà incastrarlo per omicidio.

Lavoro nero[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Wedded Bliss
  • Diretto da: Vern Gillum
  • Scritto da: Robert Stuart Nathan e Edward Pomerantz

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una minorenne di origini ispaniche viene trovata morta in un fiume con le manette ai polsi. La stessa cosa era successa anche a suo cugino, Logan e Cerreta scoprono che l'omicidio è collegato ad uno sfruttamento di lavoro minorile a opera di due coniugi. Stone e Robinette cercano di incriminarli.

  • Questo episodio è basato sulla repressione dello sfruttamento di lavoro minorile negli Stati Uniti, in Russia, in Italia e tanti altri.

Senza aiuto[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Helpess
  • Diretto da: James Frawley
  • Scritto da: Michael S. Chernuchin e Christine Roum

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La dottoressa Olivet, una psicologa che collabora con la procura accusa il suo ginecologo di averla molestata. Logan e Cerreta indagano per cercare le prove, ma nel frattempo la Olivet torna dal suo ginecologo con un registratore, e così riesce a documentare tutto, mentre è sotto sedativi. Durante il processo, però, emergono dei fatti che potrebbero compromettere la posizione della Olivet. Stone e Robinette cercano di aiutarla.

  • I risultati emotivi dell'attacco sessuale della Olivet sono anche mostrati tre episodi dopo.
  • Questo episodio è stato successivamente adattato nell'episodio della prima stagione di Law & Order: UK Alesha.
  • Questo episodio sembra basato sui tre casi:
  • Il primo caso è su Young Soo Koo, medico di origini coreane che nel 1992 stuprò una delle sue pazienti, e condannato a 20 anni di reclusione grazie a ad un patteggiamento e fu rilasciato nel 2012.
  • Il secondo caso è su Ivan Namihoe, ginecologo che nel 1981 stuprò una delle sue pazienti, poi fu riconosciuto non colpevole.
  • Il terzo caso è su Kimble McNair, medico specializzato in ginecologia che nel 1992 ha stuprato sei dei suoi pazienti, poi fu riconosciuto colpevole di tutte le accuse e condannato a quattro ergastoli.

Eccesso di legittima difesa[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Self Defense
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Rene Balcer e Hall Powell

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gioielliere greco uccide due giovani neri che volevano rapinare il suo negozio. L'uomo afferma di aver sparato per legittima difesa, ma i dubbi non convincono Logan, Cerreta, Stone e Robinette.

  • Quest'episodio è un reclamo fatto dall'uomo che stava semplicemente difendendo a se stesso e la sua proprietà sparando ai due neri.
  • Questo caso è ispirato al caso di Bernhard Goetz, che nel 1984 sparò ai quattro neri nella metropolitana di Manhattan, e fu riconosciuto non colpevole di tutte le accuse tranne il possesso illegale di un'arma dove fu condannato a 1 anno e mezzo di prigione.
  • Anche il secondo episodio della prima stagione In una follia della metropolitana è ispirato a quel caso.

Il principe delle tenebre[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Prince of Darkness
  • Diretto da: Gilbert N. Shilton
  • Scritto da: Robert Nathan e William N. Fordes

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un ristorante uno sconosciuto massacra una famiglia risparmiando solo la figlia. Logan e Cerreta scoprono che dietro tutto questo ci sarebbe un regolamento di conti inerente al traffico di droga da parte dei cartelli colombiani. Cerreta viene ferito gravemente da un trafficante di armi e alla fine per Stone e Robinette non resta altro che constatare la propria sconfitta davanti ai trafficanti, che è riuscita a fare il vuoto intorno a sé.

  • Ultima apparizione nel cast regolare della serie per Paul Sorvino, nel ruolo del sergente Phil Cerreta, apprendiamo che sua madre ha 73 anni e lavora nel settore dell'abbigliamento. Cerreta è il secondo partner di Mike Logan ad essere colpito a colpi di arma da fuoco, dopo Max Greevey (che viene ucciso nel primo episodio della seconda stagione).
  • Il titolo dell'episodio Prince of Darkness è un riferimento al soprannome dato ad un sicario colombiano.

Punto di vista[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Point of View
  • Diretto da: Gilbert Moses
  • Scritto da: Rene Balcer e Walon Green

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Logan lavora con il suo nuovo partner Lennie Briscoe sull'omicidio di un uomo. Sospettano della moglie che da tempo subiva le molestie da parte della vittima stessa. La donna è assistita da un'avvocato delle donne, vittime dalle violenze dei loro mariti. Stone e Robinette scoprono che il movente dell'omicidio è il gioco.

  • Ultima apparizione della serie per Paul Sorvino, nel ruolo del sergente Phil Cerreta. Cerreta appare in ospedale, a riabilitarsi a colpi d'arma da fuoco avuti nell'episodio precedente. Sorvino viene sostituito da Jerry Orbach nel ruolo del detective Lennie Briscoe, l'attore è apparso in precedenza nel ruolo di un avvocato difensore nell'episodio della seconda stagione Il prezzo dell'amore.
  • Lo stupro della dottoressa Olivet avvenuto nell'episodio Senza aiuto ritorna a perseguirla in questo episodio e minaccia in buon giudizio in questo episodio.
  • Questa è l'unica volta appare la moglie del sergente Cerreta, Elaine.
  • A differenza dagli altri episodi della serie, che di solito finiscono nell'ufficio del procuratore distrettuale, questo episodio si chiude con Briscoe e Logan nel 27º Distretto.
  • Da questo episodio fino alla fine della quarta stagione Carolyn McCormick è accreditata nei titoli di testa.
  • L'attrice Elaine Stritch ha ricevuto un Emmy Awards come Miglior interprete di un episodio di una serie drammatica nel ruolo di un'avvocato difensore.

La corruzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Consultation
  • Diretto da: James Hawman
  • Scritto da: Matt Kiene e Joe Reinkemeyer

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sulla strana morte di una ragazza nigeriana arrivata a New York, si scopre che era implicata nel traffico di droga, che contrabbandava trasportandola nello stomaco. Stone e Robinette per arrivare al responsabile, un nigeriano protetto dall'immunità, si consultano con un ambasciatore.

Una sola vittima[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Extended Family
  • Diretto da: Charles Correll
  • Scritto da: Wendell Rawls e Robert Stuart Nathan

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sul rapimento di una bambina a opera della sua madre naturale. La faccenda si complica quando quest'ultima si difende accusando l'ex marito di molestie sessuali sulla piccola. Ma le pressioni fatte sulla donna compromettono la sua testimonianza e l'esito del processo.

  • In questo episodio apprendiamo che il nipote di Adam Schiff gioca a baseball nella Major League.
  • Questo episodio è ispirato al caso di Faye Yager. La Yager ha aiutato i bambini e le loro madri a nascondersi agli abusi sessuali. La donna è stata accusata di alcuni rapimenti e incoraggiamento di fare false accuse, ma è stata riconosciuta non colpevole per tutte le accuse.

Prestigio sociale[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Right of Counsel
  • Diretto da: James Frawley
  • Scritto da: Barry M. Schkolnick e Michael S. Chernuchin

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sull'omicidio di una sessantenne e sospettano subito dell'amante, molto più giovane di lei, spiantato e legatario di due milioni di dollari. Ma l'inettitudine del suo avvocato rende Stone e Robinette sospettosi, e così le loro attenzioni si focalizzano sul legale della vittima.

  • In questo episodio apprendiamo che Cragen non va d'accordo con la suocera e evita di rispondere al telefono di domenica quando chiama. Menziona brevemente sua moglie Marge.

Notte e nebbia[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Night and Fog
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Rene Balcer e Michael S. Chernuchin

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un'anziana ebrea viene trovata morta nel suo appartamento. Briscoe e Logan sospettano subito del marito, e apparentemente credono che si tratti di un suicidio assistito. Però scoprono il segreto dell'uomo, in passato aveva commesso molti crimini di guerra collaborando con i tedeschi all'epoca del nazismo. Stone cerca di capire chi è veramente quell'uomo.

  • Quest'episodio è basato sul caso di John Demjanuk detto Ivan il Terribile. Demajanuk era stato condannato a morte per vari crimini di guerra, ma la condanna era stata rovesciata. L'uomo morì il 17 marzo 2012, in una casa di cura a Bad Felinbach, dove era ricoverato era anche in attesa del verdetto.
  • Con una trama di collaborazione nazista, non è probabilmente una coincidenza con il titolo originale dell'episodio Night and Fog sia anche il titolo del documentario tedesco del 1955 di Alain Resnais, sui campi di concentramento nazisti. Nacht and Nebel (in inglese si dice appunto Night and Fog e in italiano Notte e nebbia) era anche una direttiva di Adolf Hitler che aveva come il risultato e la scomparsa di molti attivisti politici e aiutanti della Germania nazista. Era una punizione specifica per gli oppositori dei nazisti nei paesi occupati e intendeva intimidire le popolazioni locali alla sottomissione negando ad amici e famiglie di les disparus tutta la conoscenza di ciò che era a accaduto a loro.
  • L'attore Eric Bogosian interpreta per la seconda e ultima volta l'avvocato difensore Gary Lowenthal. Molti anni dopo, sostituisce Jamey Sheridan nella serie Law & Order: Criminal Intent.
  • In questo episodio apprendiamo che il padre del detective Briscoe ha servito la Seconda Guerra Mondiale e apparteneva al I reggimento alleato che era entrato nel campo di concentramento di Bùchenwald.
  • Il procuratore Stone accenna brevemente sua figlia in questo episodio.

Plagio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Promises to Keep
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Walon Green, Peter S. Greenberg, Robert Stuart Nathan e Joshua Stern

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sull'omicidio di una ragazza, in cui viene sospettato il suo compagno che è mentalmente instabile, e il suo psichiatra che aveva entrambi in cura e che era amante del ragazzo. Stone e Robinette cercano di incriminare oltre il ragazzo anche la donna responsabile del plagio.

Amore di madre[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Mother Love
  • Diretto da: Daniel Sackheim
  • Scritto da: Walon Green e Robert Stuart Nathan

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una ragazza viene trovata morta nel suo appartamento. Briscoe e Logan scoprono che la vittima era una tossicodipendente, e scoprono anche che il suo amante le forniva la droga. Ma quando quest'ultimo viene arrestato, le cose peggiorano.

La giurisdizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Jurisdiction
  • Diretto da: Bruce Seth Green
  • Scritto da: Rene Balcer e Walon Green

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sul duplice omicidio di due infermiere avvenute nel loro dormitorio. Il duplice omicidio ricorda quello avvenuto a Brooklyn, e i detective individuano un possibile sospetto, un uomo con problemi mentali, Stone e Robinette ritengono che il vero movente possa essere correlato con un'attività illecita di alcune infermiere. Inoltre, come se non bastasse, sorge un conflitto tra i procuratori di due contee di New York.

  • In questo episodio l'avvocato difensore Shambala Green cita al processo di un imputato il procuratore distrettuale Benjamin Stone come testimone. Questa è l'unica volta in cui Stone compaia in tribunale come testimone.
  • L'episodio è basato su tre casi: il primo è sulla legge sulla giurisdizione territoriale. Invece il secondo caso è su un serial killer Richard Speck che nella notte del 13 e 14 luglio 1966 uccise 8 persone, poi fu condannato a morte, ma la pena fu commutata in ergastolo per poi morire in carcere il 5 dicembre 1991. Invece il terzo caso è sul duplice omicidio di Emily Hoffert e Janice Wyle, avvenuto nel loro appartamento nell'Upper East Side, a Manhattan. Per questo duplice omicidio è stato accusato prima George Whitmore. Jr, e poi Richard Dobles che fu condannato all'ergastolo nel 1965.

Condotta riprovevole[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Conduct Umbecoming
  • Diretto da: Arthur W. Fowney
  • Scritto da: Walon Green, Peter S. Greenberg, Rene Balcer e Michael S. Chernuchin

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sulla strana morte di un ufficiale della marina, avvenuto durante una festa universitaria presumibilmente per emorragia cerebrale. I due scoprono la verità dalla collega della vittima, che era un omicidio e sospettano del capitano della Marina. Stone e Robinette non fanno altro che cercare di incriminarlo.

  • L'attore Michael Noth appare in questo episodio come un commesso ricorrente. Michael è in realtà il fratello di Chris Noth.
  • Questo episodio è basato sullo scandalo della Tailhook avvenuto tra l'8 e il 12 settembre 1991, in cui 100 ufficiali del USS Navy e del Corpo dei Marines sono stati accusati di aver aggredito sessualmente 90 persone e poi la maggior parte degli ufficiali furono assolti.
  • Il titolo dell'episodio originale Conduct Umbecoming è una frase usata per riferirsi a comportamenti considerati disonorevoli.

Oltre i confini dell'amore[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Animal Instinct
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Michael S. Chernuchin e Sibyl Gardner

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sull'omicidio di una ricercatrice universitaria avvenuta nel suo laboratorio. Scoprono che, in realtà non sono stati un gruppo di animalisti e i sospetti si concentrano sul marito, che da tempo aveva una relazione extraconiugale. Stone e Robinette cercano di incriminarlo con la testimonianza dell'amante, ma le cose si sono svolte in modo diverso.

Il virus del computer[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Virus
  • Diretto da: Steven Robman
  • Scritto da: Rene Balcer e Michael S. Chernuchin

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una clinica per diabetici muoiono due persone, e altre quattro si ritrovano in coma per ipoglicemia. Briscoe e Logan pensano che i responsabili siano gli infermieri, ma poi emergono che i computer dell'ospedale sono stati contagiati da un virus, e i sospetti cadono su un giovane hacker, che voleva vendicare il padre, cieco a causa del diabete.

  • Il titolo originale dell'episodio Virus si riferisce al virus informatico che ha creato un malfunzionamento, causando la morte dei due pazienti in una clinica per diabetici.
  • Si rivela che il detective Lennie Briscoe sia nato nel 1940, anche se in realtà l'attore che lo interpretava è nato nel 1935.
  • Nel DVD della terza stagione, il titolo dell'episodio è Computer Virus.

Fantasmi dal passato[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Securitate
  • Diretto da: James Mayham
  • Scritto da: Matt Kiene e Joe Reinkemeyer

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Logan indagano sull'omicidio di un commercialista e scoprono che dietro al delitto ci sono una serie di traffici illeciti, che l'uomo voleva denunciare. I sospetti cadono su un immigrato rumeno, per il quale, il suo avvocato chiede di farlo prosciogliere per insanità culturale, vale a dire che l'uomo aveva subito violenza nel suo paese. Ma Stone e Robinette non credono alle coincidenze.

  • Il titolo originale dell'episodio Securitate si riferisce alla polizia segreta rumena.
  • Questo episodio è ispirato al crimine in Romania.

Mascolinità[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Manhood
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Walon Green e Robert Stuart Nathan

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un poliziotto mentre stava fronteggiando dei trafficanti di droga viene ucciso. Uno dei trafficanti viene catturato, ma afferma di aver visto l'auto della polizia ferma vicino al luogo dell'omicidio. Briscoe e Logan scoprono che la vittima era un omosessuale, e che questo non piaceva ai colleghi.

  • Questo episodio ha ricevuto un Emmy Award come Miglior episodio di una serie tv. Robert Stuart Nathan è stato responsabile per la scrittura e per il soggetto e Walon Green per la sceneggiatura.
  • Questo episodio è stato successivamente adattato per l'episodio della seconda stagione di Law & Order: UK Samaritano.
  • Questo episodio è ispirato all'omofobia negli Stati Uniti.

Vittima muta[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Benevolence
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Doug Palau e Rene Balcer

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una ragazza sordomuta viene trovata morta nel suo appartamento. Briscoe e Logan sospettano del fidanzato, che non vedeva di buon occhio il fatto che lei volesse fare un'operazione per l'udito. Poi però i sospetti si concentrano sul titolare di un centro per sordomuti, con cui la vittima collaborava attivamente.

  • Ultima apparizione nella serie per Dann Florek, nel ruolo del capitano Donald Cragen. Ritorna nella serie come ospite per tre volte e compare anche nel film tv del franchise Omicidio a Manhattan nel 1998 e riprende il ruolo regolare nel primo spin-off della serie Law & Order - Unità vittime speciali.
  • Ultima apparizione nella serie anche per Richard Brooks, nel ruolo di Paul Robinette. Anche lui ritorna nella serie come ospite per tre volte, interpretando lo stesso ruolo, ma stavolta come avvocato difensore e riprende il suo personaggio anche nel quarto spin-off della serie Chicago Fire Chicago Justice in un episodio difendendo il detective della polizia di Chicago Kevin Atwater (Chicago P.D.).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione