Episodi di Law & Order - I due volti della giustizia (decima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La decima stagione della serie televisiva Law & Order - I due volti della giustizia formata da 24 episodi viene trasmessa sul canale statunitense NBC dal 22 settembre 1999 al 24 maggio 2000. Invece in Italia viene trasmessa su Rai 2 dal 20 novembre al 13 dicembre 2001 i primi 18 episodi senza trasmettere Soldi sporchi che viene trasmesso insieme agli ultimi 5 episodi dal 13 ottobre al 20 ottobre 2003.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Gunshow Armi on line 22 settembre 1999 20 novembre 2001
2 Killerz Vuoto emotivo 29 settembre 1999 21 novembre 2001
3 DNR Vivere o morire 6 ottobre 1999 23 novembre 2001
4 Merger Fusione d'imprese 13 ottobre 1999 24 novembre 2001
5 Justice Ambizione 10 novembre 1999 26 novembre 2001
6 Marathon Prova illegale 17 novembre 1999 27 novembre 2001
7 Patsy Ossessione 24 novembre 1999 28 novembre 2001
8 Blood Money Soldi sporchi 1º dicembre 1999 13 ottobre 2003
9 Sundown Tramonto 15 dicembre 1999 29 novembre 2001
10 Loco Parentis Un cattivo genitore 5 gennaio 2000 30 novembre 2001
11 Collision Delitto d'amore 26 gennaio 2000 1º dicembre 2001
12 Mother's Milk Latte materno 9 febbraio 2000 3 dicembre 2001
13 Panic Eccesso di panico 16 febbraio 2000 6 dicembre 2001
14 Entitled Un nome che conta 18 febbraio 2000 7 dicembre 2001
15 Fools For Love Pazzi per amore 23 febbraio 2000 8 dicembre 2001
16 Trade This Azioni pericolose 1º marzo 2000 10 dicembre 2001
17 Black, White and Blue Nero, bianco e blu 22 marzo 2000 11 dicembre 2001
18 Mega Sete di potere 5 aprile 2000 12 dicembre 2001
19 Surrender Dorothy La resa di Dorothy 26 aprile 2000 13 dicembre 2001
20 Untitled La donna perfetta 3 maggio 2000 14 ottobre 2003
21 Narcosis Conversazioni in chat 10 maggio 2000 15 ottobre 2003
22 High & Low Un uomo innamorato 17 maggio 2000 16 ottobre 2003
23 Stiff Dose letale 24 maggio 2000 17 ottobre 2003
24 Vaya con Dios Diritto indiscutibile 24 maggio 2000 20 ottobre 2003

Armi on line[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Gunshow
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: René Balcer

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e il suo nuovo partner Eddie Green indagano su una strage avvenuta a Central Park. Scoprono che un uomo aveva acquistato un'arma via internet e che poi l'aveva manomessa per automatizzarla. Briscoe e Green riescono ad arrestare il colpevole. McCoy e la Carmichael tentano di incriminare la ditta che ha fabbricato l'arma, che secondo lui può essere modificata troppo facilmente.

  • Guest star: Neal Huff: Dennis Trofe.
  • In questo episodio segna la prima apparizione di Jesse L. Martin, nel ruolo del nuovo partner di Briscoe, Eddie Green e anche il primo episodio in cui la serie ha uno spin-off dal titolo Law & Order - Unità vittime speciali.
  • Questo episodio è ispirato a due casi realmente accaduti: il primo è sul massacro del Politecnico di Montreal avvenuto il 6 dicembre 1989 ad opera di Marc Lépine con 14 morti tutte di sesso femminile, e alla fine Lépine si suicidò con un colpo di pistola alla testa. Invece il secondo è sulla sparatoria sulla 101 California Street con 8 morti e 6 feriti ad opera di Gian Luigi Ferri, il 1º luglio 1993; lo stesso Ferri si suicidò con un colpo di pistola alla testa subito dopo la sparatoria.

Vuoto emotivo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Killerz
  • Diretto da: Constantine Makris
  • Scritto da: Richard Sweren

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sul brutale omicidio di un bambino di 6 anni, e i sospetti cadono prima su un vicino di casa e poi, incredibilmente su due bambine che hanno entrambi 10 anni. Il suo avvocato ritiene che siano incapaci di intendere, e porta avanti questa difesa grazie alla testimonianza della Olivet, ex psichiatra della procura. Ma, il suo successore Skoda, ritiene che la bimba potesse diventare in futuro un serial killer... quindi McCoy crede che la bambina abbia dei problemi mentali.

  • Guest star: Hallee Hirsh: Jenny Brandt
  • Questo episodio è ispirato al caso di Mary Bell che tra il 25 maggio e il 31 luglio 1968, insieme alla sua amica Norma Bell uccisero Martin Brown di 4 anni e Brian Howe di 3 anni, entrambi per strangolamento e le hanno asportato ai due bambini dei genitali. Mary Bell venne condannata all'ergastolo per duplice omicidio e affidata alle cure psichiatriche e l'amica fu scagionata, ma Mary le fu ridotta la pena di 12 anni fino al 1980, dove fu rilasciata. Ma l'episodio è stato ispirato anche al caso sull'omicidio di James Bulger avvenuto a Livepool, il 12 febbraio 1993, da Jon Venables e Robert Thompson. È stato ispirato anche dal film del 1992 Mickey, diretto da Dennis Dimster, con Brian Bonsall che interpreta Mickey, il bambino che è diventato un serial killer.

Vivere o morire[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: DNR
  • Diretto da: David Platt
  • Scritto da: Kathy McCormick e William N. Fordes

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'aggressione di una donna, trovata in gravi condizioni in un parcheggio sotterraneo. Si pensa ad un furto finito male, ma dietro tutto questo ci sarebbe il marito. Intanto la moglie, che è sotto dialisi, decide di sospendere le cure per lasciarsi morire. Per McCoy e la Carmichael: ci sarebbe qualcosa che non quadra. Il marito chiede alla giudice di far testimoniare la moglie in suo favore.

Fusione d'imprese[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Fusion
  • Diretto da: Stephen Wertimer
  • Scritto da: Lynn Mamet

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio della figlia di una ricca famiglia, i sospetti cadono sull'autista di un'altra ricca famiglia. Scoprono poi che il fratello è fidanzato con la sorella della vittima, ma i due divengono anche loro sospettati di omicidio, come la madre. Per McCoy e la Carmichael: il colpevole è uno solo! Ma, scoprono che la vittima si drogava da poco tempo, all'insaputa della famiglia.

Ambizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Justice
  • Diretto da: Matthew Penn
  • Scritto da: Gerry Conway e William N. Fordes

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un avvocato difensore trovato in un orto collettivo. Si scopre che l'uomo stava seguendo un caso di appello presentato da un uomo condannato a morte ma, oltre al condannato, sospettano della moglie della vittima e di un uomo misterioso che forse avrebbe ucciso un uomo anni prima per incastrare il condannato. Infatti McCoy scopre che il detenuto del braccio della morte sarebbe innocente, e che sia stato incastrato dall'ambizione del procuratore che si occupò del caso. Il caso dà anche l'occasione a McCoy di rivedere la sua ex assistente Jamie Ross, che adesso è un avvocato difensore, che difende gli interessi dell'uomo.

  • Guest star: Carey Lowell: Jamie Ross
  • In questo episodio ritorna Carey Lowell, ma questa volta come guest-star sempre nel ruolo di Jamie Ross, avvocato difensore e ex assistente di McCoy. Ma, scopriamo, in un episodio successivo che la Ross è stata scagionata dalla commissione disciplinare.
  • Questo episodio è ispirato al caso di Sam Sheppard, un uomo che nel 1975 fu accusato ingiustamente di Marilyn Reese Sheppard, sua moglie e condannato all'ergastolo, ma fu rovesciata e morì nella sua casa a Columbus, in Ohio, il 6 aprile 1970.

Prova illegale[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Marathon
  • Diretto da: Jace Alexander
  • Scritto da: Richard Sweren e Matt Witten

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di una donna forse dovuta a scopo di scippo. Il responsabile viene arrestato e confessa tutto a Briscoe, ma poi ritratta, mettendo in dubbio la professionalità del poliziotto, a cui non crede nemmeno il collega Green. McCoy e la Carmichael hanno un doppio compito: scagionare Briscoe e incriminare l'assassino e scippatore della donna.

  • Guest star: Adam Rodríguez: Chino
  • Questo è l'unico episodio in cui le carte di scena indicano correttamente il comandante del Borough Michael Cullen interpretato come James Dietz.
  • In questo episodio appare Adam Rodríguez, nel ruolo di Chino. Rodriguez diviene noto per aver interpretato Eric Delko nel secondo spin-off della serie CSI - Scena del crimine chiamata CSI: Miami.

Ossessione[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Patsy
  • Diretto da: David Platt
  • Scritto da: René Balcer e Lynne E. Litt

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sul tentato omicidio di una donna avvenuta in casa e ridotta in coma. I due scoprono che la donna riteneva che sua sorella fosse stata uccisa dal suo fidanzato e che il suo corpo non è mai stato trovato ne a New York e né altrove. L'uomo infatti è il principale sospettato, ma si professa innocente. Le prove di McCoy e la Carmichael sono contro di lui.

Soldi sporchi[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Blood Money
  • Diretto da: Matthew Penn
  • Scritto da: Barry Schindel

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un immigrato italiano avvenuto in taxi. Scoprono che era un assicuratore e che durante la guerra, aveva venduto per conto di una compagnia delle polizze sulla vita ad alcuni ebrei, senza poi pagare il loro premio dopo la morte.

  • Questo episodio in Italia venne trasmessa il 13 ottobre 2003, perché la RAI aveva dimenticato di trasmettere questo episodio nel 2001, che aveva trasmesso dal primo al diciannovesimo episodio di questa stagione.

Tramonto[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Sundown
  • Diretto da: Jace Alexander
  • Scritto da: Krista Venoff e William N. Fordes

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di una donna ricoverata per una biopsia. Prima si pensa a un sospettato per un furto di gioielli, e poi sul marito gravemente malato dell'Alhzeimer. Durante il processo il suo avvocato, cita l'ottavo emendamento dove secondo lui imprigionare il marito è una cosa disumana. Ma, McCoy crede che imprigionare l'uomo malato di Alhzeimer sia giusto.

Un cattivo genitore[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Loco Parentis
  • Diretto da: Constantine Makris
  • Scritto da: Richard Sweren e Matt Witten

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un'adolescente. Le indagini si concentrano su una banda di teppisti che lo perseguitava e sospettano di uno dei membri di una gang, cioè un ragazzo ossessionato dalla violenza e appoggiato dal padre. Schiff suggerisce a McCoy di arrestare il padre che si ritiene responsabile dei cattivi comportamenti del ragazzo.

Delitto d'amore[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Collision
  • Diretto da: David Platt
  • Scritto da: William N. Fordes e Gerry Conway

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di una schizofrenica. Sospettano di un altro schizofrenico, e il suo avvocato ne chiede invochi l'infermità mentale. Ma McCoy e la Carmichael hanno dei dubbi, che si rafforzano quando l'uomo smette di assumere i farmaci per la sua malattia.

Latte materno[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Mother's Milk
  • Diretto da: Richard Dobbs
  • Scritto da: Lynn Mamet e Barry Schindel

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sulla scomparsa di una famiglia, composta da madre, padre e figlio, e il loro appartamento viene trovato sporco di sangue. Quando il padre viene rintracciato, afferma che la moglie ha portato con sé il bambino è che il piccolo era affidato a lui. Ma quando il bambino viene trovato morto, la Carmichael crede che sia stata lei a creare ogni cosa, e McCoy le affida il caso.

Eccesso di panico[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Panic
  • Diretto da: Constantine Makris
  • Scritto da: William N. Fordes, Lynn Mamet, Kathy McCormick

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano su una sparatoria dove viene ferita una scrittrice di gialli e ucciso il suo fiscalista. I sospetti cadono sul marito, cioè un agente dell'FBI e amante della scrittrice. Ma, McCoy e la Carmichael scoprono che in realtà non è andata proprio così.

  • Guest star: Tom Berenger: Dean Tyler
  • Questo episodio è ispirato al caso di Eugene Bennett, che nel 1996 rapì il reverendo Edwin Clever sotto la minaccia delle armi e costrinse l'uomo a fare la telefonata a sua moglie, Marguerite, con la quale aveva divorziato da Bennett per aver scoperto la relazione con la scrittrice di romanzi gialli, Patricia Cornwell.

Un nome che conta[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Entitled
  • Diretto da: Ed Sherin
  • Scritto da: Richard Sweren, Dick Wolf, René Balcer e Robert Palm

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le indagini dell'Unità Vittime Speciali sull'omicidio di un commercialista ha una svolta: Benson e Stabler collaborano con Briscoe e Green, ma scoprono che questo omicidio è collegato a un caso irrisolto, in cui Briscoe lavorò con il suo ex partner, Mike Logan.

Pazzi per amore[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Fools for Love
  • Diretto da: Christopher Misiano
  • Scritto da: Kathy McCormick e Lynne E. Litt

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di due giovani donne, e sulla scomparsa di un'altra donna, che però viene trovata in stato di shock. I sospetti cadono sul fidanzato, ma lei lo difende. McCoy e la Carmichael scoprono che la verità è più inquietante di quanto sembra.

  • Guest star: Mariska Hargitay: detective Olivia Benson, Christopher Meloni: detective Elliot Stabler, Ellen Pompeo: Laura Kendrick, Samuel Ball: Peter Williams
  • Oltre ai due protagonisti della serie spin-off Law & Order - Unità vittime speciali Mariska Hargitay e Christopher Meloni, appare come guest-star per la seconda volta Ellen Pompeo, che era già apparsa nell'episodio Il salvatore. Poi, la Pompeo diviene nota per l'interpretazione di Meredith Grey nella serie Grey's Anatomy.
  • L'assassino di turno ha libri nel suo appartamento sui serial killer della vita reale. Come lui, anche questi assassini hanno preso di mira le donne.
  • C'è una continuità in cui la ragazza chiedeva del braccialetto veniva registrata, il video riprodotto è un'alternativa.
  • C'è un errore in cui Vince Parimeo è accreditato come Judge Douglas Venturelli ma nell'episodio della tredicesima stagione L'anello è dato David nella carta scena dell'episodio.
  • Questo episodio è ispirato al caso di Karla Homolka e Paul Bernardo, una coppia canadese in cui tra il 1991 e il 1992 uccisero tre donne.

Azioni pericolose[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Trade This
  • Diretto da: Jace Alexander
  • Scritto da: Barry Schindel, Matt Witten e Richard Sweren

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un broker. Scoprono che la compagnia in cui lavorava è implicata in affari poco puliti e che le vittime dei loro raggiri sono dei mafiosi. McCoy, Carmichael e Schiff si trovano di fronte ad un problema morale, in un caso in cui è difficile distinguere i criminali dalle vittime.

  • Questo episodio è ispirato al caso di Mark O. Barton, un uomo che nel 1999, nell'arco di tre giorni di luglio uccise 12 persone, compreso la sua seconda moglie e i suoi due figli nati dal primo matrimonio, Barton, però morì suicida lo stesso giorno con un colpo di pistola alla testa.

Nero, bianco e blu[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: White, Black and Blue
  • Diretto da: Constantine Makris
  • Scritto da: Lynn Mamet

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un ragazzo ad Harlem. I responsabili credevano di avere a che fare con un agente di polizia, perché la vittima era appena scesa da un'auto della polizia. Gli agenti sono accusati di negligenza, per aver lasciato il ragazzo in una zona pericolosa, oltre a McCoy e alla Carmichael, anche il sindaco e la procura federale fanno pressioni per condannare i responsabili.

Sete di potere[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Mega
  • Diretto da: David Platt
  • Scritto da: Lynn Mamet

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'esplosione di un elicottero che ha portato alla morte di sei vittime e la bomba viene trovata in una valigia di uno dei passeggeri. Una delle vittime con la moglie seguivano dei seminari per ottenere potere e successo. I sospetti cadono sui coniugi che tengono questi corsi, ma il movente sembra labile, in seguito si scopre che la vittima aveva una relazione extraconiugale con la moglie di un costruttore edile.

  • Guest star: Michael McKean: Elias Grace
  • Questo episodio è ispirato al caso dell'United Airlines Flight 629, avvenuto il 1º novembre 1955 ad opera di Jack Gilbert Graham, provocando la morte di 44 persone, compresa sua moglie per l'assicurazione sulla vita. Per questo crimine, Graham fu giustiziato nella camera a gas, quasi un anno dopo (cioè l'11 gennaio 1957). È basato anche sul personaggio di supporto L. Ron Hubbard.

La resa di Dorothy[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Surrender Dorothy
  • Diretto da: Martha Mitchell
  • Scritto da: Barry Schindel e Matt Witten

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un'insegnante, trovata nel baule di un'auto. La donna aveva una relazione con un suo studente, e il marito, diviene sospettato dell'omicidio. Ma è coinvolto anche suo padre, uno psicologo specializzato in terapia di coppia, secondo il quale il modo migliore per far funzionare un matrimonio è che la moglie sia sottomessa al marito. L'uomo afferma che la nuora sia era suicidata, simulandone l'omicidio, McCoy crede che l'uomo l'abbia spinta a suicidarsi: però il suocero confessa l'omicidio.

  • L'idea della resa del coniuge in questo episodio sono basate sul controverso libro La resa della moglie di Laura Doyle.
  • Il titolo dell'episodio fa un riferimento al film Il mago di Oz.

La donna perfetta[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Untitled
  • Diretto da: Jace Alexander
  • Scritto da: Barry M. Schkolnick e Richard Sweren

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un'insegnante d'arte, che aiutava degli artisti sconosciuti e che viene trovata con le mani troncate. I sospetti si concentrano su un uomo che non apprezzava uno dei pittori protetti dalla donna, il quale era solito raffigurare donne mutilate. Il suo avvocato invoca lo stato di coscienza dovuto all'ossessione per il dipinto violento, anche se McCoy non crede alla cosa.

  • Contrariamente ciò che è implicito nell'episodio, la difesa di disturbo emotivo estremo non assolve l'imputato per la responsabilità del crimine commesso. Ma in questi casi, si limita a ridurre la pena di omicidio colposo di primo grado.

Conversazioni in chat[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Narcosis
  • Diretto da: Constantine Makris
  • Scritto da: Kathy McCormick e Lynne E. Litt

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di una proprietaria di un locale per ragazze orientali tenute quasi in schiavitù, che viene ricollegato alle minacce subite da lei in via internet. I sospetti cadono prima sul ragazzo con cui la donna chattava online, poi sul padre di quest'ultimo. Ma la reputazione della vittima non giova a McCoy e alla Carmichael.

Un uomo innamorato[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: High & Low
  • Diretto da: Richard Dobbs
  • Scritto da: Gerry Conway e William N. Fordes

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di una studentessa che conduceva una doppia vita e sospettano subito di molte persone tra cui: il proprietario di un night club, una pornostar e due spacciatori. Il collegamento tra queste persone e la vittima è costituita da una fuga di notizie su alcune azioni molto fruttuose. Ma per McCoy e la Carmichael sarà difficile districare la matassa.

  • Guest star: Adrienne Shelly: Wendy Alston
  • In questo episodio appare come guest star Adrienne Shelly, che nel novembre 2006 fu trovata assassinata nel suo appartamento a New York. Il caso del suo omicidio è stato dedicato in un episodio della diciassettesima stagione.
  • Questo episodio è ispirato al caso di James McDermott, che nel 1999 fu accusato di insider trading e condannato a 8 mesi di libertà vigilata.

Dose letale[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Stiff
  • Diretto da: Jace Alexander
  • Scritto da: Hall Powell e René Balcer

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano su una donna dell'alta società trovata in coma dal marito. I detective sospettano, in un primo momento, di eutanasia ma in realtà si scopre un gioco di dominazione tra il marito e la moglie, portato avanti a dosi di insulina, e come se non bastasse tra i sospetti ci va di mezzo anche la figlia che aveva un ottimo motivo per ucciderla.

Diritto indiscutibile[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Yava Con Dios
  • Diretto da: Christopher Misiano
  • Scritto da: René Balcer e Richard Sweren

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Briscoe e Green indagano sull'omicidio di un anziano signore. Scoprono che la vittima indagava su un ufficiale appena morto, che sospettava essere coinvolto dell'omicidio del figlio in Cile, durante la guerra civile. Uno degli inquilini del palazzo, nonché figlio dell'ufficiale, ammette la propria responsabilità dell'omicidio. McCoy vuole incriminare per l'omicidio del figlio della vittima un colonnello cileno, adesso senatore, responsabile dei crimini di guerra, in cura a New York.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione