Chris Noth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chris Noth nel 2008

Christopher David Noth (Madison, 13 novembre 1954) è un attore statunitense.

I ruoli per cui ha raggiunto la fama sono quelli del detective Mike Logan in Law & Order - I due volti della giustizia e di Mr. Big in Sex and the City, entrambe serie televisive di grande successo. Ha inoltre partecipato alla serie televisiva The Good Wife nel ruolo di Peter Florrick e alle miniserie televisive Giulio Cesare nel ruolo di Pompeo e Manhunt: Unabomber nel ruolo di Don Ackerman.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Wisconsin, il padre, l'avvocato Charles James Noth Jr. morì quando Chris aveva dodici anni. La madre, Jeanne Parr, reporter della CBS, lo portava con sé durante i numerosi viaggi in Europa. Ha vissuto periodi in Spagna, altri in Slovenia o in Gran Bretagna fino a quando, finiti gli studi, decide di intraprendere la carriera nel mondo della recitazione. Si iscrive alla Yale School of Drama e da qui comincia a frequentare diversi ambienti, dalla televisione al palcoscenico del teatro fino poi ad esordire al cinema.

A metà degli anni ottanta compare nella commedia Un poliziotto fuori di testa e compare inoltre in Baby Boom con Diane Keaton, in Vado a vivere a New York e in Jakarta, dove interpreta il protagonista.

In ambito televisivo, si fa conoscere grazie ai numerosissimi film tv che lo vedono protagonista, è il 1990 quando viene scritturato nella serie Law & Order - I due volti della giustizia, dove interpreta il co-protagonista, il detective Mike Logan. Lascerà la serie dopo cinque stagioni. Riprenderà il ruolo di Mike Logan nel 1998, nel film televisivo Omicidio a Manhattan e nello spin-off Law & Order: Criminal Intent. Raggiunta la popolarità, si dedica completamente alla carriera televisiva, alternando l'impegno per la serie poliziesca che lo ha reso famoso a diversi film per la tv.

Nel 1999 torna al cinema in dversi ruoli secondari come in Getting to Know You, The Confession e L'orecchio dei Whit. Nell'anno successivo, compare in Cast Away di Robert Zemeckis, Double Whammy di Tom DiCillo e nel thriller Prigione di vetro.

Ma è sempre la televisione a dargli visibilità con un paio di episodi in Crossing Jordan ma soprattutto il ruolo di Mr. Big nella serie Sex and the City dove interpreta il fidanzato storico, tra un tira e molla perpetuo, della scrittrice in carriera Carrie Bradshaw, interpretata da Sarah Jessica Parker. Dopo il termine della serie, ha ripreso il ruolo nei film Sex and the City (2008) e Sex and the City 2 (2010).

Nel 2004 ha una piccola parte nella commedia Mr. 3000 e nel 2005 in quella per teenager The Perfect Man con Hilary Duff.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver avuto una lunga relazione con la modella Beverly Johnson, ha sposato nel 2012 la compagna Tara Wilson dalla quale ha avuto due figli, Orion Christopher (2008) e Keats (2020).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Chris Noth è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN25751273 · ISNI (EN0000 0001 1440 0329 · LCCN (ENno98089940 · GND (DE131979035 · BNF (FRcb15016583d (data) · BNE (ESXX1450913 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no98089940