Deserto di Thar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Localizzazione del Deserto di Thar
India del nord, il grande deserto del Thar
Tribù del deserto vicino Jaisalmer, India

Il Deserto di Thar (hindi: थार मरुस्थल), noto anche come il Gran Deserto Indiano, è una grande ed arida regione nella parte nord-occidentale del subcontinente indiano. Con una superficie di oltre 200.000 chilometri quadrati[1], è settimo deserto a livello mondiale per estensione[2]. Si trova in gran parte nello stato indiano del Rajasthan, e si estende nella parte meridionale degli stati indiani del Punjab, Haryana e Gujarat settentrionale. In Pakistan il deserto copre la regione orientale delle provincia del Sind e la parte sud-occidentale del Punjab. Il Deserto Cholistan confina con il deserto Thar sempre nella provincia pakistana del Punjab.


Il Thar è delimitata a nord-ovest dal fiume Sutlej, a est dai Monti Aravalli, a sud dalla palude salata nota come il Rann di Kutch (talvolta inclusa nel Thar) e ad ovest dal fiume Indo. Il suo limite settentrionale non è ben definito, e a seconda che le regioni al nord vangano incluse o escluse, le dimensioni nominali del Thar possono variare in maniera significativa.

L'origine del Deserto di Thar[modifica | modifica sorgente]

L'origine del Thar è un argomento controverso. Alcuni ritengono che ciò sia avvenuto tra i 4.000 e i 10.000 anni fa, mentre altri affermano che l’aridità sia iniziata in questa regione molto prima. Un'altra teoria afferma che il processo di desertificazione sia relativamente recente: forse tra il 2.000 e il 1.500 a.C. Intorno a questo periodo il Ghaggar cessò di essere un grande fiume. Ora il fiume termina nel deserto. È stato osservato attraverso tecniche di telerilevamento (su dei paleo-canali) che cambiamenti climatici nel tardo Quaternario hanno svolto un ruolo significativo nel modificare la disponibilità d’acqua e la conformazione dei bacini idrografici della regione.

La maggior parte degli studi sostiene che il paleo-canale del Sarasvati coincida con il letto dell’odierno Ghaggar e si crede che il Sutlej assieme allo Yamuna una volta scorressero nel bacino del Ghaggar. Probabilmente il Sutlej costituiva il principale affluente del Ghaggar, e successivamente i movimenti tettonici potrebbero aver costretto il Sutlej a scorrere verso ovest, e lo Yamuna verso est, prosciugando di fatto il fiume Ghaggar.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Thar Desert - Britannica Online Encyclopedia
  2. ^ Terrestrial Ecoregions - Thar desert (IM1304)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India