Dasht-e Margoh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Localizzazione del deserto Dasht-e Margoh, nella parte centrale sinistra della mappa.

Il Dasht-e Margoh (in persiano: دشت مارگو), citato anche come Dasht-e Mārgow o Dasht-e Margo o Dasht-i- Mārgo,[1] è una regione desertica situata nelle province di Helmand e Nimruz, nella parte meridionale dell'Afghanistan.[2] È adiacente ai deserti di Dasht-e Khash e Rigestan.

Si estende su di un'area di circa 150.000 km² a un'altitudine compresa tra 500 e 700 metri. Il deserto consiste principalmente di sabbie e di pianure di rocce e argilla con presenza di solončak, takir e rare oasi.

Il nome del deserto deriva dalle parole in lingua dari dasht ("deserto") e margoh ("morte"), con il significato quindi di "deserto della morte".[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dasht-i- Mārgo
  2. ^ Dasht-e Mārgo: Afghanistan, su Geographical Names, geographic.org. URL consultato il 22 agosto 2016.
  3. ^ Rory McCarthy, Endgame in the Desert of Death for the world's most wanted man, su The Guardian, theguardian.com, 9 marzo 2003. URL consultato il 26 maggio 2016.

Coordinate: 31°N 63°E / 31°N 63°E31; 63

Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienze della Terra