Jodhpur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima città del Gujarat, vedi Jodhpur (Gujarat).
Jodhpur
Corporazione Municipale (Municipal Corporation)
जोधपुर
Jodhpur – Veduta
Dati amministrativi
Stato India India
Stato federato Rajasthan
Divisione Jodhpur
Distretto Jodhpur
Sindaco Om Kumari Gehlot
Territorio
Coordinate 26°17′12.12″N 73°01′48″E / 26.2867°N 73.03°E26.2867; 73.03 (Jodhpur)Coordinate: 26°17′12.12″N 73°01′48″E / 26.2867°N 73.03°E26.2867; 73.03 (Jodhpur)
Altitudine 231[1] m s.l.m.
Superficie 75,50 km²
Abitanti 846 408 (2001)
Densità 11 210,7 ab./km²
Altre informazioni
Lingue hindi, rajasthani, inglese
Cod. postale 342001[2]
Prefisso 291 (Jodhpur Est), 2931 (Jodhpur Ovest)[3]
Fuso orario UTC+5:30
Targa RJ 19
Localizzazione
Mappa di localizzazione: India
Jodhpur
Sito istituzionale

Jodhpur è una suddivisione dell'India, classificata come municipal corporation, di 846.408 abitanti, capoluogo del distretto di Jodhpur e della divisione di Jodhpur, nello stato federato del Rajasthan. In base al numero di abitanti la città rientra nella classe I (da 100.000 persone in su)[4].

Seconda città del Rajasthan e già capitale della regione storica del Marwar, è un'importante meta turistica per l'abbondanza di templi e palazzi di interesse storico e artistico, oltre che per l'imponente e maestoso forte di Mehrangarh, che da sei secoli domina la città da un massiccio di 130 metri. Soprannominata anche Sun city per la costante presenza del sole e di tempo sereno (siamo nell'area del Deserto di Thar), ma anche Blue city per il gran numero di abitazioni dipinte con tinta indaco.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La città è situata a 26° 17' 12 N e 73° 1' 48 E e ha un'altitudine di 231 m s.l.m.[1].

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Al censimento del 2001 la popolazione di Jodhpur assommava a 846.408 persone, delle quali 450.816 maschi e 395.592 femmine. I bambini di età inferiore o uguale ai sei anni assommavano a 119.377, dei quali 62.710 maschi e 56.667 femmine. Infine, coloro che erano in grado di saper almeno leggere e scrivere erano 565.476, dei quali 335.873 maschi e 229.603 femmine.[5]

Problemi[modifica | modifica sorgente]

Le falle sotto il suo bacino idrico sono vecchie e molteplici tanto che il livello sotterraneo delle acque si è innalzato enormemente e la città, nel siccitoso Rajasthan, potrebbe essere inabissata da un momento all’altro. Le perdite provengono dal fondo del bacino di Kayalana-Takht Sagar, dove sono confluite altre riserve di acqua quando nel 1997, per far fronte ad una siccità, è stato deviato un canale. Di giorno in giorno le fondamenta dei palazzi si stanno trasformando in mollica, così molti cittadini sono stati costretti ad abbandonare le proprie case. Anche l’Alta Corte e il mercato principale sono stati fatti evacuare dopo che l’acqua si è fatta strada nei sotterranei.
Per colpa di questo paradosso, Jodhpur rischia di diventare l’Atlantide dell’India.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Falling Rain Genomics, Inc, Jodhpur, India Page. URL consultato l'11-07-2008.
  2. ^ (EN) India Post, Pincode search - Jodhpur. URL consultato il 28-07-2008.
  3. ^ (EN) Bharat Sanchar Nigam Ltd, STD Codes for cities in Rajasthan. URL consultato il 28-07-2008.
  4. ^ (EN) Census of India, Alphabetical list of towns and their population - Rajasthan (PDF). URL consultato il 21-05-2008.
  5. ^ (EN) Census of India 2001, Population, population in the age group 0-6 and literates by sex - Cities/Towns (in alphabetic order): 2001. URL consultato il 20-06-2008.
  6. ^ La Stampa, La città che annega nel deserto. URL consultato il 13-01-2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]