Wilfried Zaha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wilfried Zaha
Wilfried Zaha.jpg
Zaha con la maglia del Crystal Palace nel 2012.
Dati biografici
Nome Dazet Wilfried Armel Zaha
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Altezza 180 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante, Ala
Squadra Crystal Palace Crystal Palace
Carriera
Giovanili
2002-2009 Crystal Palace Crystal Palace
Squadre di club1
2009-2013 Crystal Palace Crystal Palace 125 (13)[1]
2013-2014 Manchester Utd Manchester Utd 2 (0)
2014 Cardiff City Cardiff City 10 (0)
2014- Crystal Palace Crystal Palace 1 (1)
Nazionale
2011
2012-
2012-
Inghilterra Inghilterra U-19
Inghilterra Inghilterra U-21
Inghilterra Inghilterra
2 (0)
7 (1)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 luglio 2014

Dazet Wilfried Armel Zaha (Abidjan, 10 novembre 1992) è un calciatore inglese di origine ivoriana, attaccante o ala del Crystal Palace, in prestito dal Manchester United, e della Nazionale inglese Under-21.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Molto forte durante i contrasti con gli avversari, agile soprattutto con il pallone tra i piedi[2].

In Inghilterra è stato paragonato a Samuel Eto'o[2].

Nel 2012 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balón[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Crystal Palace[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera inizia nel 2002 quando inizia militare nelle divisioni giovanili del Crystal Palace. Nel giro di due anni mette in mostra tutte le sue qualità calcistiche, a differenza dei suoi compagni di squadra, che gli permettono l'interessamento di alcuni club europei.

Dopo aver militato per sette anni tra le divisioni giovanili del club inglese, l'ex allenatore del club rossoblu Paul Hart decide di convocarlo in prima squadra per farlo esordire nel match contro il Cardiff City[4]. Conclude così la sua prima stagione da calciatore professionista con una sola presenza in campionato e con un rinnovo appena firmato[5].

La sua seconda stagione da calciatore professionista inizia nel migliore dei modi: il 7 agosto 2010 apre le marcature del club rossoblu ai danni del Leicester City, mettendo a segno così la sua prima rete da calciatore professionista[6]. A fine partita il compagno di squadra Paddy McCarthy lo elogia per la grande partita compiuta e lo paragona a Victor Moses. Tre giorni dopo debutta in Coppa di Lega durante la partita disputata allo stadio Huish Park di Yeovil, contro lo Yeovil Town[7]. Il 1 febbraio 2011 riceve la sua prima ammonizione in carriera dopo aver commesso un fallo nel match contro il Watford[8]. Due mesi più tardi, esattamente il 12 aprile, viene espulso al 90' della partita giocata contro il Leicester City, conquistando così il suo primo cartellino rosso in carriera[9]. Rimedia una squalifica di un sol turno di campionato, poi revocata, per un presunto sputo ai danni del centrocampista Lloyd Dyer. Termina la sua seconda stagione con il club rossoblu collezionando all'attivo 41 presenze in campionato e un solo gol messo a segno.

Inizia ottimamente la sua terza stagione con il Crystal Palace: infatti il 23 agosto mette a segno la sua prima doppietta in carriera durante il match di coppa contro il Crawley Town, che permette al club di Londra di superare il primo turno[10]. Il 20 settembre, durante la partita di Coppa di Lega contro il Middlesbrough, apre le marcature che permetteranno alla squadra di vincere il match[11]. Durante la sessione invernale del calciomercato il Bolton offre 5 milioni di sterline per accaparrarsi il cartellino del calciatore, ma la dirigenza del club londinese rifiuta l'offerta[12].

Manchester United e prestiti a Cardiff City e Crystal Palace[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 gennaio 2013 il Manchester United annuncia di aver raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore[13], che rimane comunque in prestito al Crystal Palace fino al termine della stagione.[14] L'11 agosto 2013 debutta con la maglia dei Red Devils, nella vittoria per 2-0 contro il Wigan nel Community Shield.

Il 31 gennaio 2014 passa in prestito al Cardiff City,[15] dove però totalizza soltanto dieci presenze senza mai andare a segno. A fine stagione rientra al Manchester United.

Crystal Palace[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 agosto 2014 fa ritorno al Crystal Palace con la formula del prestito. Il giorno seguente, al suo secondo debutto con la maglia degli Eagles, segna al 95° minuto il gol del definitivo 3-3 nella partita contro il Newcastle.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionali giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Essendo ivoriano con in possesso il passaporto inglese, decide di vestire la maglia dei Three Lions. L'8 ottobre 2011 debutta con la divisione Under-19 durante il match, perso, contro la Nazionale tedesca Under-19[16].

L'anno successivo passa tra le file dell'Under-21 e così, il 29 febbraio 2012, esordisce durante la partita vinta per 4 a 0 contro il Belgio Under-21[17].

Nazionale maggiore[modifica | modifica wikitesto]

L'11 novembre 2012 viene convocato dalla Nazionale maggiore, complici vari infortuni.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 agosto 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Inghilterra Crystal Palace FLC 1 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 1 0
2010-2011 FLC 41 1 FACup+CdL 1+2 0 - - - - - - 44 1
2011-2012 FLC 41 6 FACup+CdL 0+7 3 - - - - - - 48 9
2012-2013 FLC 42+3[18] 6+2[18] FACup+CdL 2+2 0 - - - - - - 49 8
2013-gen. 2014 Inghilterra Manchester United PL 2 0 FACup+CdL 0+1 0 UCL 0 0 CS 1 0 4 0
gen.-giu. 2014 Galles Cardiff City PL 12 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 13 0
2014-2015 Inghilterra Crystal Palace PL 1 1 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 1 1
Totale Crystal Palace 126+3 14+2 14 3 - - - - 143 19
Totale carriera 140+3 14+2 16 3 0 0 1 0 160 19

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Inghilterra Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-11-2012 Solna Svezia Svezia 4 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Inghilterra Inghilterra Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-2-2012 Middlesbrough Inghilterra Under-21 Inghilterra 4 – 0 Belgio Belgio Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
6-9-2012 Baku Azerbaigian Under-21 Azerbaigian 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
10-9-2012 Chesterfield Inghilterra Under-21 Inghilterra 1 – 0 Norvegia Norvegia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
12-10-2012 Norwich Inghilterra Under-21 Inghilterra 1 – 0 Serbia Serbia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
16-10-2012 Kruševac Serbia Under-21 Serbia 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 -
Totale Presenze 5 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 128 (15) se si comprendono i play-off.
  2. ^ a b Gianluca Pepe, Wilfried Zaha: 1992 - Inghilterra, Generazioneditalenti.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  3. ^ 101 prospetti per il futuro. Ecco la lista di Don Balon, Tuttomercatoweb.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 13 novembre 2012.
  4. ^ Crystal Palace vs. Cardiff City 1 - 2, soccerway.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  5. ^ UFFICIALE: Crystal Palace, cinque anni di contratto per Zaha, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  6. ^ Crystal Palace vs. Leicester City 3 - 2, soccerway.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  7. ^ Yeovil Town vs. Crystal Palace 0 - 1, soccerway.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  8. ^ Watford vs. Crystal Palace 1 - 1, soccerway.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  9. ^ Leicester City vs. Crystal Palace 1 - 1, soccerway.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  10. ^ Crystal Palace vs. Crawley Town 2 - 0, soccerway.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  11. ^ Crystal Palace vs. Middlesbrough 2 - 1, soccerway.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  12. ^ Bolton, offerti 5 milioni al Crystal Palace per Zaha, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 7 marzo 2012.
  13. ^ United agree deal for Wilfried Zaha - Official Manchester United Website
  14. ^ Zaha's United Move Agreed, cpfc.co.uk, 25-01-2013. URL consultato il 26-01-2013.
  15. ^ UFFICIALE: Manchester United, ceduti Zaha e Fabio al Cardiff City.
  16. ^ Cronaca della partita * Inghilterra U19-Germania U19 0-1, Transfermarkt.it. URL consultato il 7 marzo 2012.
  17. ^ Cronaca della partita * Inghilterra U21-Belgio U21 4-0, Trasfermarkt.it. URL consultato il 7 marzo 2012.
  18. ^ a b Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]