Volkswagen Sharan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volkswagen Sharan
VW Sharan front 20070928.jpg
Descrizione generale
Costruttore Germania  Volkswagen
Tipo principale Monovolume
Produzione dal 1995
Euro NCAP 3 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.630 mm
Larghezza 1.810 mm
Altezza da 1.730 a 1.760 mm
Passo 2.841 mm
Altro
Stessa famiglia SEAT Alhambra
Ford Galaxy prima serie
Auto simili Chrysler Voyager
Citroën C8
Renault Espace
Peugeot 807
Fiat Ulysse
Note dati della seconda serie
VW Sharan rear 20070928.jpg

La Volkswagen Sharan è un grande monovolume prodotto dalla Volkswagen, assieme alla SEAT e alla Ford, negli stabilimenti del gruppo VW di Palmela (Portogallo). La Sharan è stata lanciata nel 1995 ed era la variante Volkswagen di SEAT Alhambra e di Ford Galaxy; rispetto a questi due modelli la Sharan presentava modifiche minime all'esterno e all'interno.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

Il modello ottenne subito un buon successo un po' in tutta Europa. Nel 1999 venne sottoposta ai crash test dell'EuroNCAP ottenendo il risultato di 3 stelle.

Sharan prima serie dopo il facelift

Nel 2000 arrivò un pesante restyling: nuovi esterni ed interni e modifiche fra i motori. Col restyling lo stile si separò da quello di Alhambra e Galaxy e i tre modelli presero strade diverse. Anche questa seconda serie ottiene un buon successo. Alla fine del 2003 arrivò un facelift che modificava l'aspetto del posteriore e aggiungeva solo qualche cromatura. Nel corso del 2005 e del 2006 vennero fatte piccole modifiche nella gamma, togliendo diverse versioni e introducendo nuovi allestimenti. Sempre nel 2006 la Ford uscì dalla joint venture lanciando autonomamente la nuova Galaxy.

La Sharan completamente rinnovata è stata presentata a marzo del 2010, sedici anni dopo il debutto del modello precedente[1].

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Prima serie[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata (cm³) Potenza Coppia Massima (Nm) Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
1.8 Turbo 20V cat. dal 1997 al 2006 Benzina 1781 110 Kw (150 Cv) 220 226 10.9 199 10.1
2.0 cat. dal debutto al 2011 Benzina 1984 85 Kw (116 Cv) 170 226 15.2 177 10.1
2.8 VR6 cat. dal debutto al 2000 Benzina 2792 128 Kw (174 Cv) 235 n.d 11.8 198 8.1
2.8 V6 cat. dal 2000 al 2006 Benzina 2792 150 Kw (204 Cv) 265 358 10.3 214 8.6
1.9 TDI cat. dal debutto al 2000 Diesel 1896 66 Kw (90 Cv) 202 n.d 17.0 160 14.8
1.9 TDI/110 Cv cat. dal 1997 al 2000 Diesel 1896 81 Kw (110 Cv) 235 n.d 14.7 172 14.7
1.9 TDI/115 Cv cat. dal 2000 al 2009 Diesel 1896 85 Kw (116 Cv) 310 200 15.1 177 13.0
1.9 TDI/130 Cv cat. dal 2003 al 2006 Diesel 1896 96 Kw (130 Cv) 310 167 12.8 188 15.4
2.0 TDI 16V cat. dal 2006 al 2011 Diesel 1968 103 Kw (140 Cv) 310 178 12.2 192 14.6

[2]

Seconda serie[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata
(cm³)
Potenza Coppia Massima
(Nm)
Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
1.4 TSI BlueMotion dal 2010 Benzina 1390 110 Kw (150 Cv) 240 167 10.7 197 13.9
2.0 TDI BlueMotion dal 2010 Diesel 1968 103 Kw (140 Cv) 320 143 10.9 194 18.2
2.0 TDI BlueMotion 4Motion dal 2010 Diesel 1968 103 Kw (140 Cv) 320 158 11.4 191 16.7
2.0 TDI BlueMotion DSG dal 2010 Diesel 1968 125 Kw (170 Cv) 350 152 9.8 207 17.5

[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Presentazione della nuova Sharan su Omniauto
  2. ^ Dati Tecnici Volkswagen Sharan 1ª Serie
  3. ^ Dati Tecnici Volkswagen Sharan 2ª Serie

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili