Tegan and Sara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tegan and Sara
Tegan and Sara in concerto nel 2010
Tegan and Sara in concerto nel 2010
Paese d'origine Canada Canada
Genere Alternative rock[1]
Musica d'autore[1]
Pop rock[1]
Indie rock[1]
Indie folk[1]
Pop[1]
Periodo di attività 1995in attività [1]
Etichetta Vapor Records
Sanctuary Records
Sire Records
Album pubblicati 9
Studio 7
Raccolte 2
Opere audiovisive 3
Sito web

Tegan and Sara sono un duo indie rock canadese, formato dalle sorelle gemelle Tegan Rain Quin e Sara Kiersten Quin (Calgary, 19 settembre 1980) e attivo dal 1995.[2]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Entrambe chitarriste, tastieriste ed autrici, Tegan e Sara iniziano a suonare e a comporre canzoni già all'età di 15 anni e, nel 1998, vincono un concorso musicale (il Garage Warz) e con questo anche la possibilità di registrare il loro primo demo professionale, intitolato Yellow Tape.

Il 1999 è l'anno del loro debutto discografico, dal titolo Under Feet Like Ours, il primo lavoro ad essere pubblicato con il nome Sara and Tegan che, in seguito, venne cambiato in Tegan and Sara, in quanto più facile da pronunciare. Nel 2000 firmano un accordo con l'etichetta del cantautore Neil Young, la Vapor Records, con cui pubblicano il loro secondo album, This Business of Art.

Nel 2002, la band pubblica un terzo disco, If It Was You, seguito da So Jealous, nel 2004, quest'ultimo uscito per la Sanctuary porta al duo un più ampio successo commerciale, grazie anche alla nomination ricevuta ai Juno Award (la versione canadese dei premi Grammy)[3] nella categoria riservata all'album alternativo dell'anno. Una traccia dell'album, intitolata Walking with a Ghost, è stata poi reinterpretata dai The White Stripes, che l'hanno inserita nel loro ep Walking with a Ghost.[4]

Il loro quinto album, The Con del 2007, realizzato con la co-produzione di Chris Walla dei Death Cab for Cuties, è considerato il disco della maturità musicale e per il quale il duo si avvalse di un set strumentale molto più vario che prevedeva il largo utilizzo, oltre che delle immancabili chitarre, di tastiere e moog, grazie anche alla collaborazione, in fase di registrazione di diversi musicisti, quali Jason McGerr dei Death Cab for Cuties, Kaki King, Matt Sharp dei The Rentals e Hunter Burgan della band AFI.[5]

Sainthood [6] e Heartthrob[7], usciti rispettivamente nel 2009 e nel 2012, segnano il debutto del duo nelle chart di vendite americane, rispettivamente al numero 21 (con un totale 24.000 copie nella prima settimana) e al numero 3 (con 49.000 copie nella prima settimana) della Billboard 200.

Tegan and Sara hanno iniziato ad esibirsi in pubblico già giovanissime, dopo il diploma di scuola superiore, e sono rinomate per i loro esilaranti live show. In questi anni hanno suonato con diverse band e musicisti, come Neil Young, The Pretenders, Ryan Adams, Weezer, Bryan Adams, Jack Johnson, The Black Keys, Ben Folds, Gogol Bordello, Cake, Death Cab for Cutie, Hot Hot Heat, The Killers, Paramore, Rufus Wainwright, ed altri ancora.

Entrambe le sorelle sono lesbiche dichiarate e punti di riferimento per la cultura LGBT mondiale. Tegan vive tra Vancouver e Los Angeles assieme alla sua fidanzata, la fotografa Lindsey Byrnes conosciuta nel 2008, mentre Sara risiede tra Montreal e New York, ed ha una relazione con Stacy Reader.[8][9].

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Band di supporto[modifica | modifica sorgente]

Attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex-membri[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

  • Tegan and Sara EP (2002)
  • I'll Take the Blame (2007)
  • Live Session (2008)
  • In Your Head - An Introduction to Tegan and Sara (2012)

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • The First (2000)
  • Time Running (2003)
  • I Hear Noises (2003)
  • Living Room (2003)
  • Monday Monday Monday (2003)
  • Walking with a Ghost (2004)
  • Speak Slow (2004)
  • Back in Your Head (2007)
  • The Con (2007)
  • Call it Off (2008)
  • Hell (2009)
  • Alligator (2010)
  • On Directing (2010)
  • Northshore (2010)
  • Closer (2012)
  • I Was a Fool (2013)

Videografia[modifica | modifica sorgente]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

  • The First (2000, regia di Sean Michael Turrell)
  • I Hear Noises (2002, regia di Sean Michael Turrell)
  • Monday Monday Monday (2003, regia di Christopher Mills)
  • Living Room (2003, regia di Kaare Andrews)
  • Walking with a Ghost (2004, regia di Troy Nixey)
  • Speak Slow (2005, regia di Tegan Quin/Angela Kendall/Brian Dutkewich)
  • This is Everything (regia di Angela Kendall)
  • Back in Your Head (2007, regia di Jamie Travis)
  • The Con (2007, regia di Suzie Vlcek)
  • Call it Off (2008, regia di Angela Kendall)
  • Hell (2009, regia di Jamie Travis)
  • Alligator (2010 , regia di Marc de Pape)
  • On Directing (2010, regia di Angela Kendall)
  • Northshore (2010, regia di Angela Kendall)
  • Closer (2012, regia di Isaac Rentz)
  • I Was a Fool (2013, regia di Shane Drake)

DVD[modifica | modifica sorgente]

  • It's Not Fun, Don't Do It! (2006)
  • The Con - The Movie (2007)
  • Get Along (2011)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g (EN) Tegan and Sara in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ About Tegan and Sara su Official Site
  3. ^ Songwriting Sisters and the Universe of What They Like su The New York Times
  4. ^ Tegan and Sara Biography su AskMen
  5. ^ Tegan & Sara Update su AbsolutePunk.net
  6. ^ Tegan and Sara: Sainthood su Spin
  7. ^ Album on Billboard 200 Chart su Billboard
  8. ^ Tegan and Sara Discuss New Album su
  9. ^ Are lesbians ruining it for Tegan and Sara? su Lesbilicious.co.uk

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]